Calcio

Calcio. Porte chiuse (forse per 30 giorni)

Rinviata a data da destinarsi la semifinale Juventus-Milan. Si ipotizza lo stop agli eventi sportivi per 30 giorni.

Roma, 3 marzo 2020 – Alle 21.30 il Prefetto di Torino ha ordinato di rinviare a data da destinarsi la semifinale di Coppa Italia Juventus-Milan. Una decisione drastica che pone fine ad una querelle che si stava trascinando da sabato. Prima per Juventus-Inter, poi per questa partita.

Anzi, filtra l’ipotesi di stoppare per trenta giorni tutti gli eventi sportivi del Paese. Questa è una delle proposte del Comitato tecnico scientifico voluto dal premier Giuseppe Conte, che potrebbero integrare il Decreto del 1° marzo e che sarebbero da adottare in tutto il Paese. Il suggerimento sarebbe di “Evitare per 30 giorni manifestazioni, anche quelle sportive, che comportino l’affollamento di persone e il non rispetto della distanza di sicurezza di almeno un metro”.

Back to top button