Calcio

Calcio. L’Italia è quasi ad Euro 2020

Vittoria per 2-1 in Finlandia e azzurri ad un passo dalla qualificazione

Roma, 8 settembre – La giovane Italia di Mancini vince anche in Finlandia (2-1), colleziona il sesto successo consecutivo in sei partite nel girone di qualificazione ad Euro 2020 ed è quasi qualificata alla fase finale di quest’ultimo. Il successo di oggi è arrivato al termine di un’altra partita molto ben giocata dagli azzurri, condotti da Sensi nel primo tempo e da Barella nel secondo, nel quale sono arrivati tutti i gol. Al 59’ ha segnato Immobile di testa (non andava in gol in azzurro da due anni), al 72’ ha pareggiato Pukki su rigore (errore in disimpegno di Sensi e fallo di quest’ultimo sullo stesso Pukki), al 79’ di Jorginho ancora su rigore. Ma al di là del risultato è piaciuto il carattere della giovane Italia: forte, tenace, sempre alla ricerca del gioco e del gol, ma doma anche sul campo di quella che fino ad oggi era la seconda in classifica. Dunque la principale avversaria degli azzurri, che sono venuti in Finlandia per vincere e hanno vinto. Il 12 ottobre, allo Stadio Olimpico di Roma, arriverà la Grecia. Quella sera l’Italia potrebbe strappare la qualificazione ad Euro 2020 e Mancini ha già chiamato a raccolta i tifosi. “Voglio un Olimpico pieno come ad Italia ’90, quando noi eravamo giovani” ha detto, pienamente soddisfatto di quanto hanno fatto stasera i suoi ragazzi.

Tags
Close