Calcio

Calcio. Abbiamo spezzato le reni alla Grecia

L’Italia vince 3-0 ad Atene e comanda il gruppo di qualificazione ad Euro 2020 a punteggio pieno

Roma, 8 giugno – Passateci il titolo e prendetelo con ironia, perché tale vuole essere: ironico. E’ che meglio non potremmo commentare questa partita che l’Italia di Mancini ha vinto 3-0 ad Atene (reti di Barella, Insigne e Bonucci, tutte nei primi 35’) senza neanche soffrire. Troppo il divario tecnico-tattico tra i greci e questa Italia che continua a crescere come i suoi giovani e che, ora, comanda il girone di qualificazione agli Europei del 2020 con 9 punti in 3 partite e ben 11 gol fatti: 2 alla Finlandia, 6 al Liecthenstein e 3 alla Grecia. “L’atteggiamento è quello giusto – dice alla fine Mancini – ma c’è ancora tanto da lavorare. Siamo stati bravi fin da subito a portare la partita dove volevamo. Bravi tutti. Ora pensiamo alla Bosnia (contro cui giocheremo in casa martedì sera, ndr). E’ l’ultimo impegno prima di andare in vacanza. Qualcosa cambierò per forza, ma qualcuno dovrà fare gli straordinari”.

 

Tags

Guarda anche

Close
Close