Calcio

Champions League. Il Barcellona è la prima finalista

barcellonaI catalani perdono 3-2 a Monaco contro il Bayern ma vanno in finale per l’ottava volta nella sua storia in virtù della vittoria per 3-0 dell’andata. L’altra finalista uscirà da Real Madrid-Juventus di mercoledì sera.

Roma, 12 maggio – Il 3-0 dell’andata al Camp Nou metteva al sicuro la qualificazione del Barcellona alla finale della Champions, ma il Bayern ci ha provato lo stesso a ribaltare il punteggio, com’era giusto che fosse. E quando Benatia lo ha portato in vantaggio già al 7’ in molti, all’Allianz Arena, hanno creduto nel miracolo sportivo. Ma il Barça è il Barça e di lì a poco aveva già ribaltato lo svantaggio portandosi sul 2-1 con una doppietta di Neymar, splendidamente servito in entrambe le occasioni da Suarez. A quel punto la qualificazione non era più in dubbio e le reti di Lewandowski e Mueller nella ripresa sono servite solo a regalare al Bayern una vittoria platonica.

Nella finale di Berlino il Barcellona troverà la vincente del doppio confronto tra Real Madrid e Juventus, che mercoledì sera si sfideranno al Bernabeu ripartendo dal 2-1 dell’andata a Torino a favore dei bianconeri (diretta Tv su Canale 5 in chiaro).

Nel caso in cui fosse la Juve ad andare in finale di Champions verrebbe anticipata quella di Coppa Italia contro la Lazio, che non si giocherebbe più il 7 giugno, ma il 20 maggio, ovvero quattro giorni prima del derby romano di domenica 24 maggio, importantissimo nella corsa delle due squadre al secondo posto.  

Back to top button