Calcio

Champions League – Vince la Roma col batticuore

calcio dzeko roma gol bayer lev3-2 per i giallorossi, che come all’andata sprecano il doppio vantaggio e poi vincono con un rigore di Pjanic.

Roma 4 novembre – La Roma vince 3-2 con il Bayer Leverkusen e lo sorpassa in classifica, dove ora è seconda alle spalle del lanciatissimo Barcellona, contro il quale giocherà, in trasferta, il prossimo turno. Ma la partita contro i tedeschi ha confermato quanto i giallorossi siano da psicanalisi, visto che, come all’andata, si sono trovati in vantaggio di due gol (2-0 alla fine del primo grazie a Salah, in rete al 2’ e Dzeko, al 29’) per poi farsi rimontare nei primi sei minuti del secondo da Mehmedi (già in gol al 1’) ed Hernandez (6’). Se sul 2-0 Dzeko ha fallito il terzo gol che poteva già chiudere i giochi, sul 2-2 sono stati i tedeschi a non sfruttare l’occasione con Bellarabi, chiuso alla grande da Manolas. Poi, al 79’, è arrivato il rigore che ha consentito ai giallorossi di vincere: mischione in area tedesca, Pjanic va in palleggio, la difesa respinge, De Rossi tira e un rimpallo fa rotolare la palla verso Salah, che a porta vuota viene spinto da Toprak, espulso. Alla trasformazione va Pjanic, che non fallisce e regala alla Roma la prima vittoria in Champions della stagione. Quella che ora le permette di guardare con ottimismo alla qualificazione, per centrare la quale, però, dovrà starci di più con la testa per non perdere di nuovo la concentrazione come accaduto nelle due partite con il Bayer.

In fondo, a pensarci bene, è proprio questo il limite della squadra di Garcia.

Un difetto di testa eliminando il quale i giallorossi possono diventare incontenibili.

Questa la formazione schierata da Garciai:

Szczesny 5; Florenzi 5,5 (56’ Maicon sv, 76’ Torosidis 5,5), Manolas 7, Rudiger 6, Digne 5; Nainggolan 7, De Rossi 6,5, Pjanic 6,5; Gervinho 5,5 (67’ Iturbe 5,5), Dzeko 7, Salah 7.

Tags
Close