Calcio

Serie A. Si parte con Verona-Roma e Lazio-Bologna

palloneSabato alle 18.00 ricomincia il campionato con la trasferta della Roma a Verona. Alle 20.45 la Lazio ospita il Bologna. Domenica alle 18.00 Juventus-Udinese, alle 20.45 tutte le altre.

Roma, 21 agosto – Bentornato campionato.

Ad aprirlo sarà la Roma, la prima delle big a scendere in campo nella prima giornata che ha in Fiorentina-Milan il match clou. Anticipo alle 18 di sabato sul campo del Verona per la squadra di Garcia, nella quale rientra dal 1′ Castan al fianco di Manolas. Con Iturbe squalificato (e in procinto di passare al Genoa) il tridente d’attacco sarà formato tutto da nuovi acquisti: Salah, Dzeko e Iago. Occhio però a Gervinho. Totti partirà in panchina, in quello che diventerà il suo ruolo di quest’anno: la ciliegina sulla torta di una grande squadra, l’antagonista principale della Juve nella corsa allo scudetto.

Dopo la Roma toccherà alla Lazio scendere in campo, visto che alle 20.45 riceverà il Bologna. Pioli dovrà fare a meno di Marchetti, Djordjevic e Klose, infortunatosi contro il Bayer Leverkusen e fermo per tre settimane..In vista del ritorno a Leverkusen il tecnico biancoceleste dovrebbe sostituire De Vrij con Gentiletti, Parolo con Cataldi e Keita farà la prima punta.

La Juventus ospiterà l’Udinese domenica alle 18.00, con Chiellini che dovrebbe farcela a rientrare e Khedira, Asamoah, Marchisio e Morata fermi ai box. Allegri dovrebbe giocare con il 3-5-2 con Caceres favorito su Rugani in difesa accanto a Bonucci e Barzagli sono certi del posto. A centrocampo Padoin centrale, con Sturaro e Pogba ai lati. Davanti coppia Mandzukic- Dybala.

Fiorentina-Milan di domenica sera (20.45) è il big match del primo turno. Tra i viola Bernardeschi è in lizza per una maglia da titolare e Astori giocherà dal 1′. Giuseppe Rossi sarà in panchina. Nel Milan a sostenere Bacca e Luiz Adriano sarà ancora Honda. Bonaventura favorito su Montolivo come mezz’ala destra.

Nell’Inter che ospiterà l’Atalanta il grande escluso è Palacio, a cui verrà preferito Jovetic. In difesa Santon dovrebbe essere preferito a D’Ambrosio. Con Hernanes che partirà dalla panchina a centrocampo giocheranno Gnoukouri, Medel e Kondogbia, mentre Brozovic sarà il trequartista.

Nel Genoa che giocherà a Palermo Gasperini è in piena emergenza. Fuori, per squalifica o infortunio, Izzo, Rincon, Cofie, Pavoletti, Perin, Figueiras, Tambè, Perotti e Munoz, mentre Gakpé recupera solo per la panchina. Formazione così da reinventare. Lamanna tra i pali, Marchese arretra nella linea a tre, con Laxalt a sinistra nel 3-4-3. A destra dovrebbe esserci il nuovo acquisto Cissokho. In attacco Pandev al centro, con Lazovic e Ntcham ai lati. Capel andrà in panchina.

Infine il Napoli, che va sul campo del Sassuolo con molti dubbi, soprattutto in attacco. Chi sarà titolare tra Callejon, Gabbiadini, Insigne e Mertens? In difesa Ghoulam è squalificato, perciò Hysaj dovrebbe spostarsi a sinistra.

Tags

Guarda anche

Close
Close