Calcio

All Stars Australia battuta dalla Juventus nei recuperi – VIDEO

Alessandro Del Piero ha giocato per la prima volta da avversario della “sua” Juve

STADIO DI SIDNEY – All Stars Australia – Juventus 2-3

ALL STARS AUSTRALIA (4-3-3): Galekovic, Smith, Rose, Muscat, Berisha, Ibini, Carrusca, Riera, North, Broich, Del Piero. A disposizione: Williams, Brighitti, Hersi, Twaite, Ali Abbes, Ibini, Riera, Juric, Muscat.

Allenatore: Gombau.

JUVENTUS (3-5-2): Buffon, Caceres, Bonucci, Ogbonna, Lichtsteiner, Pogba, Pirlo, Marchisio, Evra, Tevez, Llorente. A disposizione: Storari, Rubinho, Audero, Motta, Chiellini, Blanco, Padoin, Pereyra, Pepe, Vitale, Coman, Giovinco, Buenacasa.

Allenatore: Massimiliano Allegri.

RETI – p.t. – 9′ Carrusca p.t.; s.t.: 14′ Llorente; 33′ Juric; 43′ Pogba; 90+3′  Pepe.

ARBITRO – Brych (Germania)

Sidney 10 agosto – Oltre 55.000 erano gli spettatori che a Sidney hanno assistito, entusiasti, all’amichevole che ha visto di fronte Alessandro Del Piero, già storico capitano della Juventus, giocare e capitanare la “All Star Australia” contro la sua “vecchia signora” Juventus.

L’ingresso di Alex in campo, provoca un boato fra il pubblico dei due schieramenti, sia australiani ma ancor più dei Juventini, per i quali è rimasto un simbolo. Prima dell’incontro, la Federazione australiana premia il capitano Alessandro del Piero mentre, nello stadio, viene eseguito l’inno della Juventus.

Ha inizio così la partita, con la squadra Australiana che dà l’impressione di essere un avversario duro per la Juventus. Al 6′,  Del Piero guadagna una punizione dal limite ma il suo tiro si ferma sulla barriera. Si arriva al 9′  e Carrusca, dopo aver dribblato Ogbonna, con un tiro angolato, batte Buffon portando in vantaggio i padroni di casa. È ancora la squadra australiana a tenere il banco. La Juve sembra quasi ferma mentre Del Piero continua a correre avanti indietro, sostenendo e spronando la sua squadra. Al 31′ Berisha tira in porta ma la sua bella azione viene vanificata da un grande Buffon. Al 40′ è ancora Del Piero che dopo aver dribblato i suoi ex compagni Marchisio e Pirlo, serve per Berisha che viene però bloccato da Bonucci. Un minuto dopo, sono gli australiani a trattenere il respiro per un’azione di Tevez che trova il palo. Un minuto di recupero e le squadre vanno negli spogliatoi con il risultato parziale di All Stars Australia 1 Juventus 0. La Juventus, nel primo tempo, ha sofferto la superiorità degli australiani.

Inizio della ripresa – Passano i minuti e la Juve rischia ancora il gol. Al 52′ Buffon para agevolmente un tiro di Carrusca.  Al 53′ è però il portiere Galekovic a mandare in calcio d’angolo il tiro di testa di Marchisio. Pressing in campo. Dopo un’azione non conclusa di Del Piero, è la Juve ad avanzare. Al 58′  su un cross di Evra, Llorente con un colpo di testa manda la palla in rete per l’1 a 1! Al 63′, Alex Del Piero, lascia il campo per far  posto a Williams. Per lui, una standing ovation. Difficilmente potrà concludere gli ultimi minuti di gioco con la maglia Juventina, poichè le regole internazionali non lo permettono! Con l’uscita del capitano, gli australiani cominciano ad abbassare il ritmo di gioco. Comincia la fase di cambio di calciatori, tra cui anche Buffon, sostituito da Storari, che spezzetta il ritmo di gioco mentre al 74′, Montgomery commette un brutto fallo su Marchisio. Al 78′ Juric, approfittando di una difesa juventina assente, in area, con un tiro abbastanza forte e preciso, batte Storari.  All Stars Australia 2 Juventus 1! All’ 88′, con un calcio al volo, Pogba batte l’incolpevole portiere australiano e riporta in parità la partita, mentre l’arbitro assegna 4 minuti di recupero. Al 90+2, è Williams a tirare in porta ma Storari para facilmente e, un minuto dopo, su corner battuto da Pirlo, Pepe raccoglie la palla, scarta un avversario e calcia con forza mandando in rete la palla del 2 a 3 e portando così negli spogliatoi i calciatori con la Juventus che si aggiudica l’incontro.

Gigi Buffon ha subito dichiarato: ” Seppure soffrendo, seppure con un po’ di paura, siamo riusciti a vincere” aggiungendo poi “Alex sarà sempre un giocatore simbolo della Juventus, se lo merita per la straordinaria carriera che ha fatto con questa maglia”.

Massimiliano Allegri, su Twitter, ha dato le sue impressioni sull’amichevole contro la All Stars australiana guidata da Alessandro Del Piero: “Tanto amore per la Juventus anche in Australia”.  “Abbiamo vinto  ma far divertire questo pubblico è una grande soddisfazione”.


{youtube}tXhQI6OF_vk{/youtube}

Back to top button