Calcio

Serie A. Napoli, che tonfo!

empoli napoli 2015Gli azzurri di Benitez capitolano ad Empoli. Ne prendono 4 e si allontanano dalla Champions.
Roma, 30 aprile – Il Napoli crolla nel momento in cui sembrava che potesse rimanere attaccato (e poi riprendere) in classifica Roma e Lazio.
Nella trasferta di Empoli ne prende 4 e si allontana dalle due romane, che ora distano rispettivamente 6 punti (la Lazio) e 5 (la Roma). Un gap che torna a farsi pesante per la squadra di Benitez, fermata da un Empoli volitivo e ben disposto, che non vinceva dallo scorso 22 marzo, quando sconfisse 3-2 il Sassuolo.
I gol: all’8’ segna Maccarone, al 43’ Britos porta l’Empoli sul 2-0 con una autorete, al 45’ Saponara fa tris, al 64’ Laurini regala la rete al Napoli con un altro autogol, all’82’ Albiol segna la terza autorete della serata portando sul 4-1 l’Empoli, mentre al 90’ Hamsik fissa il punteggio sul definitivo 4-2.
 
Tabellino
EMPOLI (4-3-1-2): Sepe; Laurini (79’ Mario Rui), Rugani, Tonelli, Hysaj; Vecino, Valdifiori, Croce; Saponara (63’ Zielinski); Maccarone, Pucciarelli (81’ Verdi). A disp.: Pugliesi, Bassi, Somma, Barba, Piu, Signorelli, Diousse, Brillante, Mchedlidze, Tavano. All.: Sarri
NAPOLI (4-2-3-1): Andujar; Maggio, Britos, Koulibaly, Ghoulam (52’ Albiol); Inler (72’ Gabbiadini), Gargano; Callejon, Hamsik, Mertens (60’ Insigne); Higuain. A disp.: Rafael, Colombo, Mesto, Albiol, Henrique,  Luperto, David Lopez, Jorginho, Duvàn. All.: Benitez
Arbitro: Massa di Imperia
Marcatori: 8’ Maccarone, 43’ AUT. Britos, 45’ Saponara, 65′ AUT Laurini, 82’ AUT Albiol
Ammoniti: 15’ Laurini, 24’ Ghoulam, 71′ Tonelli, 79 Higuain
Tags
Back to top button
Close