Calcio

Serie A, 7a giornata – Chievo e Lazio da sole al terzo posto

calcio udinese lazio 2016

(foto ansa)

Roma, 1 ottobre – Colpi in trasferta di Chievo e Lazio nei due anticipi della 7° del massimo campionato di serie A, e terzo posto da “vertigini” per le squadre di Maran e Inzaghi in attesa delle gare di domani.
 
Alle 18 il Chievo espugna l’Adriatico di Pescara nell’ultimo quarto d’ora, 0-2 con reti di Meggiorini e Inglese, dimostrando una compattezza di squadra ed un cinismo tattico già evidenziate nelle prime giornate dai veneti.
 
Di contro il Pescara di Oddo ha forse perso lo smalto delle partite giocate contro il Napoli e l’Inter, denotando un’inevitabile mancanza di esperienza mentre nell’anticipo serale ottima gara della Lazio, 0-3 contro l’Udinese con reti di Immobile (2) e Keita, col ritorno al 4-3-3 nel modulo dei romani.
Inzaghi ha fatto tesoro delle critiche piovutegli in settimana dopo la vittoria contro l’Empoli in casa, con un secondo tempo raccapricciante, frutto di un modulo e di un atteggiamento non consoni alle caratteristiche dei propri giocatori; con l’Udinese riassetto della difesa a quattro, centrocampo a tre e tridente d’attacco con Immobile, Keita e Anderson.
Sugli scudi Parolo, centrale al posto dell’infortunato Biglia, De Vrij, Keita e Milinkovic e buona anche la prova del giovane portiere Strakosha che nel secondo tempo con due parate d’istinto ha tenuto i friulani a distanza di sicurezza.
 
Domani si comincia alle 12,30 coi Campioni d’Italia ad Empoli, poi a seguire alle 15 Atalanta-Napoli, Bologna-Genoa, Cagliari-Crotone e Sampdoria-Palermo.
Alle 18 Milan-Sassuolo e Torino-Fiorentina, col gran finale alle 20,45 di Roma-Inter, ed appuntamento al 16 ottobre con due settimane dedicate alle Nazionali.
Tags
Close