Calcio

Serie A, anticipi 6a giornata – Sugli scudi le TRE di Champions

calcio Dybala juve toro 2017Roma, 23 settembre 2017 – Tre gli anticipi della sesta di campionato in serie A, con protagoniste le nostre  rappresentanti in Champions che nella prossima settimana si batteranno per il secondo turno della manifestazione.

La Roma, nel primo pomeriggio, ha regolarmente timbrato il cartellino stroncando  l’Udinese per 3-1, reti di Dzeko, El Shaarawy (2) e Larsen, risolvendo tutto con un ottimo primo tempo e subendo solo al 90° il goal della bandiera dei friulani. Buona gestione della gara dei giallorossi che nel secondo tempo hanno rallentato risparmiando energie in previsione del trasfertone in Azerbaijgian di mercoledì prossimo; unica piccola stortura il primo rigore sbagliato da Perotti che ha calciato sul palo il possibile 4-0.

Alle ore 18 sesta vittoria consecutiva del Napoli a Ferrara contro la Spal per 2-3, Schiattarella, Insigne, Callejon, Viviani e Ghoulam, in una partita per niente facile per gli azzurri contrastati efficacemente fino all’ultimo dagli uomini di mister Semplici. È indubbio che il Napoli giochi col pilota automatico con, questa volta,un mini turn-over da parte di Sarri che ha risparmiato, in ottica Champions, Jorginho, Albiol ed in parte Allan però stavolta vanno fatti i complimenti alla Spal che ha sempre tentato di giocare anche al cospetto di una squadra palesemente più forte.

In serata il derby tra Juventus e Torino ha visto la vittoria per 4-0, Dybala (2), Pjanic, Alex Sandro, dei Campioni protagonisti di una prova convincente, facilitata però dall’espulsione scriteriata di Baselli autore di un secondo fallo su Pjanic allucinante. Già la Juventus stava giocando con molta determinazione, forse la miglior gara dall’inizio di stagione, poi sul risultato di 1-0 la frittata torinista che ha consegnato letteralmente i granata ai famelici juventini. Come detto in grande crescita l’organico dei Campioni che nella ripresa hanno trovato un irriducibile Sirigu a frenarne la voglia di goleada, almeno quattro gli interventi decisivi del portiere ex Paris Saint Germain.

Buon viatico per le nostre rappresentanti in vista della due giorni Champions, mentre domani occhi puntati all’ora di pranzo su Sampdoria-Milan e nel pomeriggio, tra le altre, Verona-Lazio col posticipo finale Fiorentina-Atalanta.

Back to top button