Calcio

Calcio Serie A – Napoli Superstar, Lazio umiliata!

gabbiadini napoli lazio 20 09 15Roma, 20 settembre – Nel posticipo serale della quarta giornata di campionato della serie A impressionante gara del Napoli di Sarri che “asfalta” la Lazio con un umiliante, per i biancocelesti, 5-0!

Sembra passato un decennio da quando la Lazio passava con autorità al San Paolo conquistando meritatamente un terzo posto con diritto a giocarsi l’accesso al preliminare di Champions, invece parliamo dello scorso 31 maggio ed è cambiato completamente lo scenario. Un Napoli balbettante ad inizio torneo nel giro di tre giorni rovescia la situazione con un doppio 5-0, prima sul Bruges in Europa League e poi sulla Lazio.

Gara mai in bilico con i partenopei che entrano in campo estremamente determinati esprimendo un canovaccio di gioco produttivo di ottime ed efficaci giocate mai fini a loro stesse; di contro una Lazio sfilacciata che è stata annichilita sia dal punto di vista atletico che tecnico. Il paradosso, che forse fa di questo sport la sua bellezza e la sua imprevedibilità, è che la prima grande occasione da goal l’hanno avuta i biancocelesti con una sciagurata giocata di Keita che mette alto da posizione favorevolissima. Un destino ricorrente perché anche a Verona contro il Chievo alla seconda giornata fu Candreva a sprecare e  fu poi travolta la Lazio per 4-0.

Detto della grande prestazione dei napoletani, con doppietta di Higuain seguita dalle reti di Insigne, Allan e Gabbiadini, non starò ad elencare le pagelle perché per il Napoli posso senz’altro dare un 8 a tutti con un 9 ad Insigne a mio giudizio il migliore in campo, mentre per la Lazio posso disquisire tra il 3 ed il 4 per tutta la squadra con un 5 per Keita, il meno peggio per i romani.

La stagione è appena iniziata ma l’impressione è che quest’anno sarà molto dura per i laziali e per l’allenatore Pioli che indubbiamente ha delle responsabilità ma il peccato originale, torno a ribadirlo ormai come un disco rotto, è della società (Lotito); hanno dichiarato loro quest’estate che l’organico era “difficilmente migliorabile” e non si capisce allora come ogni anno squadroni come il Real,Psg, Manchester City e United e chi più ne ha più ne metta si prodigano per migliorare le rose a disposizione.

Ma noi parliamo e scriviamo di pallone, non di …..calcio!

Nel tardo pomeriggio vittoria per 1-0 della Fiorentina di Sousa in trasferta contro il Carpi con una rete di Babacar e terzo posto assoluto per i gigliati.

Appuntamento a metà settimana con la 5° di campionato, senza un attimo di respiro.

Guarda anche
Close
Back to top button