Calcio

Serie A. Il Napoli è primo. TUTTI I RISULTATI

calcio inter juve 2 a 1 2016Le sconfitte di Juventus e Roma spingono gli azzurri in testa alla classifica. Domenica di gloria per Inter e Fiorentina. Pessima per Rizzoli e i suoi assistenti.

Roma, 18 settembre – La rivolta dei peones della domenica porta l’Inter che non ti aspetti a battere 2-1 la Juventus dei giganti e la Fiorentina a sconfiggere per 1-0 la Roma, complici i troppi errori di Rizzoli e dei suoi assistenti. Il nostro arbitro numero uno, infatti, nega un evidente rigore alla Roma sullo 0-0 per un fallo su Dzeko e concede il gol di Badel nonostante il fuorigioco attivo di Kalinic. Sul tiro del mediano l’attaccante allarga le gambe per far passare in mezzo la palla e ingannare Szczesny, proteso in tuffo. Il pari sarebbe stato più giusto al Franchi, dove la Roma ha giocato la sua migliore partita stagionale, mentre la Fiorentina ha tenuto botta senza sfigurare.

A San Siro l’Inter rinasce contro la Juve, che va in vantaggio con l’uomo che a fine mercato voleva diventare proprio nerazzurro, Lichtsteiner, ma che poi è rimasto a Torino perché la Juve non ha voluto rinforzare una rivale. Due minuti dopo, però, Icardi pareggia e al 78’ Perisic regala il successo ai nerazzurri, che non segnavano due reti alla Juve a Milano dall’aprile 2010. Una bella soddisfazione per il contestatissimo De Boer e per i suoi, usciti malconci dal giovedì di coppa.

I successi di Inter e Fiorentina spingono il Napoli della coppia Milik (4 gol)-Callejon (capocanniere del torneo con 5 reti) al primo posto solitario in classifica. Ma mercoledì si tornerà in campo per il turno infrasettimanale e tutto potrebbe cambiare di nuovo.

Questi i risultati e i marcatori delle altre partite di oggi:
Cagliari-Atalanta 3-0 Borriello, Sau, Borriello (sull’1-0 l’Atalanta ha sbagliato un rigore con Paloschi)
Crotone-Palermo 1-1 Trotta (C), Nestorovski (P)
Sassuolo-Genoa 2-0 Politano rig, Defrel
Torino-Empoli 0-0
Udinese-Chievo 1-2 Zapata (U), Castro (C), Cacciatore (C)
 
Classifica: Napoli 10; Juventus 9; Roma, Lazio, Chievo e Inter 7; Genoa, Fiorentina, Sampdoria, Milan, Udinese, Sassuolo e Bologna 6; Torino, Empoli, Pescara e Cagliari 4; Atalanta 3; Palermo 2; Crotone 1.
Tags

Guarda anche

Close
Close