Calcio

Serie A. Anticipo 37a giornata – La corsa continua a suon di gol

calcio mertens dzekoCinquina della Roma in casa del Chievo, quaterna del Napoli contro la Fiorentina. In attesa di Juve-Crotone di domani, che può dare lo scudetto ai bianconeri, la lotta per il secondo posto resta aperta. Dzeko e Mertens si contendono il titolo di capocannoniere.

Roma, 20 maggio – “State tranquilli, tra domani e domenica prossima, la Juve non si farà sfuggire la possibilità di vincere il suo scudetto e il merito sarà di Allegri, al quale dico bravo”. Parole di Luciano Spalletti dopo la vittoria della sua Roma in casa del Chievo: 5-3 con belle doppiette di El Shaarawy e Salah e strepitoso gol nel finale di Dzeko a firmare la doppia rimonta giallorossa dopo il momentaneo 1-0 e 2-1 del Chievo, in gol con Castro e Inglese (doppietta). Dunque lui allo scudetto non ci pensa, anche se stasera la Roma va a dormire con un solo punto in meno della Juve, alla quale basta una vittoria nelle prossime due gare per far suo il titolo.

Al secondo posto, però, i giallorossi guardano eccome e la corsa con il Napoli (che ha vinto 4-1 al San Paolo contro la Fiorentina con gol di Koulibaly e Insigne, doppietta di Mertens e rete viola di Ilicic) continua e si deciderà all’ultimo turno, domenica prossima, quando ci sarà il doppio confronto con le genovesi.

La Roma riceverà il Genoa, che potrebbe essere ancora in corsa per la salvezza se domani non batterà il Torino a Marassi (alle 15.00, in contemporanea con Empoli-Atalanta), il Napoli farà visita alla Sampdoria.

Due squadre, Roma e Napoli, alle quali vanno fatti i complimenti, perché hanno disputato un campionato strepitoso, nel quale i giallorossi hanno vinto 27 partite su 37 segnando 87 gol (eguagliato il record della Roma di marcature stagionali in A stabilito nel 1930-31) e gli azzurri ne hanno vinte 25 su 37 con 90 gol all’attivo. Numeri strepitosi che solo la Juve renderà meno importanti vincendo il sesto scudetto consecutivo. Domani o domenica prossima, quando andrà a Bologna.

Tutte e tre, però, hanno davvero onorato il campionato, così come Dzeko, che con 28 gol continua a guidare la classifica cannonieri e Mertens, che lo segue con 27. Sono loro gli alfieri di Roma e Napoli.

Back to top button