Calcio

Muore nella notte Davide Astori, capitano della Fiorentina. Rinviate tutte le partite della 27ma giornata

calcio astori fiorentina decessoDecesso per un arresto cardiocircolatorio.
Udine, 04 marzo 2018 – È deceduto nel corso della notte nell’albergo ‘Là di Moret’ di Udine, dove si trovava in ritiro con la squadra per la partita di oggi contro l’Udinese, Davide Astori il 31enne difensore e capitano della Fiorentina.
Stamane, alcuni compagni di squadra non vedendolo far colazione, sono andati a cercarlo in stanza trovandolo morto. Lo staff medico non ha nemmeno potuto tentare alcuna rianimazione. Si presume che la causa sia stata per ‘arresto cardiocircolatorio’ ma a stabilirlo con precisione sarà l’esame autoptico che verrà effettuato presso l’obitorio del locale Ospedale.
Astori, sportivamente cresciuto nel vivaio del Milan, aveva giocato nel Cagliari e poi nella Roma e stava per rinnovare il contratto con la Fiorentina.
Malagò, commissario straordinario della Lega, ha dapprima deciso la sospensione delle partite Udinese Fiorentina e Genoa-Cagliari per poi disporre la sospensione di tutte le partite di serie ‘A’ in calendario oggi, da recuperarsi in data da destinarsi.
Back to top button