Calcio

Serie A, 26a giornata – Juve niente di nuovo, l’Atalanta è ufficialmente una GRANDE!

calcio napoli atlanta Caldara 17Roma, 25 febbraio 2017 – Due gli anticipi della settima di ritorno in serie A e mentre la Juventus fa il minimo sindacale regolando l’Empoli allo Stadium per 2-0, reti di Mandzukic ed Alex Sandro, a Napoli colpo gobbo dell’Atalanta che sbanca il San Paolo per 0-2, doppietta di Caldara.

I Campioni d’Italia, alla trentesima vittoria consecutiva tra le mura amiche, sbloccano il punteggio ad inizio ripresa trovando una buona resistenza da parte dell’Empoli ben messo in campo che, nei limiti del possibile, ha imbrigliato i bianconeri con un buon palleggio a centrocampo; chiaro che prima o poi la maggior classe è venuta fuori e la prepotenza di Mandzukic prima ed un ottima giocata di Alex Sandro poi hanno marcato la differenza finale.

Altra gara si è disputata a Napoli ed anche se non si può parlare di sorpresa, ormai a due terzi del torneo, è ufficiale l’ingresso degli orobici tra le grandi del campionato. Quello che ha impressionato della squadra di Gasperini è stata la personalità con cui hanno impostato l’incontro, unitamente alla qualità ottima dei suoi tanti giovani coadiuvati da giocatori di sostanza come Toloi e Gomes.

Il Napoli, schierato col tridente leggero, ha giocato con un ritmo meno asfissiante di altre prestazioni ma ribadiamo è l’Atalanta che ha preso di petto gli azzurri con una tattica di gioco fatta di pressing, raddoppi di marcatura e ficcanti ripartenze sulle corsie laterali.

Se vogliamo poi la sorpresa è rappresentata dalla doppietta di un difensore centrale come Caldara, già della Juve, che ha trovato il giusto tempo negli inserimenti nell’area napoletana; ad avvalorare l’impresa dei nerazzurri c’è stata anche l’espulsione, per doppio giallo, di Kessie che ha ulteriormente compattato gli uomini di Gasperini nel portare a casa   una vittoria prestigiosa.

Domani si giocano partite molto importanti anche nell’ottica della retrocessione, perchè se il Palermo, contro la Samp, il Crotone, contro il Cagliari, ed il Pescara, contro il Chievo, dovessero vincere riaprirebbero la rincorsa contro l’Empoli a dodici giornate dalla fine, mentre il clou si avrà in serata al Meazza col big-match tra Inter e Roma, decisivo per la lotta per i posti Champions.

Tags
Guarda anche
Close
Back to top button
Close