Calcio

25° serie A: accelerata Inter, sfortuna Lazio.

Si allunga il vantaggio Juve, VAR ancora problemi.

Roma, 17 febbraio 2019

La 5° giornata di ritorno ha visto le accelerate dell’Inter, per la Champions, e di alcune squadre in lotta per la salvezza, in attesa del posticipo di domani sera tra Roma e Bologna interessante per tutte e due le zone.

Detto ieri del colpo del Milan a Bergamo, oggi c’è stata la risposta dell’Inter contro la Sampdoria per 2-1, reti di D’Ambrosio, Gabbiadini e Nainggolan, in un incontro divertente deciso negli ultimi 20′ con definitiva prodezza di Nainggolan alla prima prova convincente a San Siro; curiosa l’atmosfera allo stadio con fischi da parte dei tifosi nerazzurri ogni qual volta il maxi-schermo inquadrava la coppia Icardi-Wanda Nara.

Dicevamo della lotta per non retrocedere che ha visto la perentoria vittoria dell’Empoli sul Sassuolo per 3-0, Krunic, Acquah e Farias, il rifiato dell’Udinese sul Chievo per 1-0, Teodorczyk, la scivolata in casa della Spal contro la Fiorentina per 1-4, goals di Petagna, Fernandes, Veretout su rigore e Gerson, la vittoria al 93° del Genoa sulla Lazio per 2-1, Badelj, Sanabria e Criscito.

Atroce la beffa subita dai biancocelesti allo scadere del recupero, in un contesto tecnico di assoluta emergenza con la rinuncia anche a Radu nel finale e con Immobile al piccolo trotto per una sessantina di minuti, oltre naturalmente alle defezioni di ben nove titolari tra ricadute varie e povertà dell’organico. Anche in questa situazione la Lazio ha da recriminare per una parata decisiva del portiere Radu su Correa e per una traversa di Badelj quando il risultato era ancora sullo 0-1.

La gara delle 20,30 ha visto il vano assalto del Napoli contro il Torino, in uno 0-0 che ha certificato la recente crisi del goal dei partenopei che costruiscono gioco anche di qualità ma, nel recente periodo, non la buttano dentro neanche con le mani.

Al di la del posticipo della Roma, la settimana vivrà del debutto della Juventus negli ottavi di Champions contro l’Atletico Madrid ed il ritorno dei sedicesimi di Europa League con protagoniste Inter, Napoli e Lazio.

Classifica dopo la 24° giornata:

Juventus, 66; Napoli, 53; Inter, 46; Milan, 42; Atalanta, Lazio e Roma, 38; Fiorentina e Torino, 35; Sampdoria, 33; Sassuolo, 30; Parma, 29; Genoa, 28; Cagliari, 24; Spal e Udinese, 22; Empoli, 21; Bologna, 18; Frosinone, 16; Chievo, 9.

 

 

Tags
Close