Calcio

Serie A. La Roma va

calcio Pjanic roma 15 gol juve 2015I giallorossi battono 2-1 la Juventus, che non aveva mai perso le prime due partite del campionato.

Roma, 30 agosto – Con una magistrale punizione di Pjanic (il migliore in campo) e un gol di testa di Dzeko su cross dell’ottimo Iago Falque la Roma batte 2-1 la Juventus e si porta a +4 in classifica sui bianconeri, che non avevano mai perso le prime due partite del campionato in tutta la loro storia. Inutile, nel finale, la rete di Dybala, regalata tra l’altro da un disimpegno errato di Keita, fino a quel momento uno dei migliori in campo. Il punteggio finale, però, è bugiardo, perché i giallorossi hanno letteralmente annichilito i bianconeri fin dall’inizio, chiudendoli nella loro metà campo e pressandoli in ogni zona, al punto di far fare loro la figura della provinciale. Ottimo il gioco messo in mostra dalla squadra di Garcia, che non deve inventarsi granché ma schierare in campo le pedine al posto giusto, come ad esempio Iago Falque, di un’importanza tattica straordinaria in questa formazione. Sulla fascia sinistra la sua intesa con Digne sembra già perfetta (eppure erano alla prima insieme) e sulla destra Florenzi è andato anche stavolta come un treno. Il migliore di tutti, però, è stato Pjanic, che oltre alla splendida punizione dell’1-0 ha anche colpito un palo nel primo tempo. Bene anche il portiere polacco Szczesny, che nel finale ha negato il 2-2 a Bonucci deviando alla grande il suo colpo di testa. Male la Juve, come scritto, orfana di un regista come Pirlo e di un gioco che non c’è mai stato se non nel finale, quando l’errore di Keita l’ha rimessa in partita. Male anche Rizzoli, che già al primo minuto ha negato un rigore netto alla Roma per lo sgambetto di Mandzukic su Florenzi.

Roma-Juventus 2-1

Roma (4-3-3): Szczesny 7; Florenzi 7, Manolas 7, De Rossi 7, Digne 7; Nainggolan 6.5, Keita 6, Pjanic 8; Iago Falque 7.5 (44’st Ljiaic sv), Dzeko 7 (48’st Ibarbo sv), Salah 6.5 (32’st Iturbe 6). Garcia 8

Juventus (3-5-2): Buffon 6; Caceres 5.5, Bonucci 6, Chiellini 5.5; Lichtsteiner 5 (27’st Pereyra 6), Sturaro 5, Padoin 5 (30’st Cuadrado 6), Pogba 5.5, Evra 4; Mandzukic 5 (17’st Morata 5.5), Dybala 6. Allegri 5

Arbitro: Rizzoli 5

Reti: 16’st Pjanic pun., 34’st Dzeko, 42’st Dybala

Espulso Evra al 33’st per doppia ammonizione

Back to top button