Calcio

Serie A. Le traverse sorridono alla Juve – 18ma giornata. RISULTATI e CLASSIFICA

calcio benatia juve roma dic 17La Juve batte la Roma e tallona il Napoli, che festeggia il Natale da capolista. Perdono le milanesi.
Roma, 23 dicembre 2017  – Un gol dell’ex Benatia regala la vittoria per 1-0 alla Juve contro la Roma. Il marocchino segna al 18’, favorito dal rimpallo fortunato sulla traversa giallorossa che gli fa ricadere il pallone sui piedi. Lo stesso non accade alla mezzora della ripresa a Florenzi, che prende la traversa in acrobazia (17mo legno stagionale per i giallorossi, sarà il caso di farsi benedire) e si vede ricadere il pallone lontano dai piedi, impossibilitato a ribatterlo in rete. Alla fine la partita è decisa da questi due episodi, entrambi favorevoli alla Juve, che ha meritato il vantaggio nel primo tempo, meno nella ripresa, quando la Roma è uscita fuori con coraggio e l’ha costretta sulla difensiva. Strepitoso il finale di gara, con Pjanic che in contropiede ha preso il palo e Schick che, subito dopo, ha calciato addosso a Szczesny il pallone del possibile 1-1. Un erroraccio imperdonabile per il giovane attaccante giallorosso, troppo sopravvalutato in sede di calcio mercato. Con questo successo la Juve tiene il passo del Napoli, che nel pomeriggio aveva battuto la Sampdoria per 3-2 in doppia rimonta: al gol, splendido, su punizione di Ramirez aveva risposto Allan, a quello su rigore di Quagliarella aveva replicato Insigne. Il 3-2 lo ha fatto Hamsik, che è salito a 116 gol in maglia azzurra diventando, così, il miglior marcatore di sempre della storia del Napoli. Record che ha tolto a sua maestà Maradona.
Dal duo di testa si stacca l’Inter, che ha perso in casa del Sassuolo (1-0 con gol di Falcinelli) anche perché Icardi si è fatto parare un rigore. 
In testa le cose sembrano delinearsi: Napoli e Juve in corsa per lo scudetto; Inter, Roma e Lazio (4-0 al Crotone con gol di Lukaku, Immobile, Lulic e F.Anderson) a lottare per gli altri due posti in Champions. Dietro le altre, tra le quali il derelitto Milan di Gattuso, che ha perso 2-0 in casa con l’Atalanta, in gol con Cristante e Ilicic. Donnarumma, che i milanisti chiamano anche “Dollarumma” o “Paperumma”, ha commesso un altro errore imperdonabile per un portiere. Andate a rivedere il gol che ha preso. Una perla rara. Altro che nuovo Buffon! “Ma ci faccia il piacere!” avrebbe detto Totò. Come dargli torto?
Gli altri risultati della 18ma giornata: Genoa-Benevento 1-0 Lapadula rig.; SPAL-Torino 2-2 Iago Falque (2), Viviani pun., Antenucci rig.; Udinese-Verona 4-0Barak (2), Widmer, Lasagna;
 
CLASSIFICA: Napoli 45; Juventus 44; Inter 40; Roma 38; Lazio 36; Sampdoria 27; Fiorentina 26 e Atalanta 26; Milan, Bologna, Torino e Udinese 24; Chievo 21; Sassuolo 20; Genoa e Cagliari 17; Crotone e Spal 15; Verona 13; Benevento 1.
Back to top button