Calcio

14° serie A: sorpasso Inter, bene le romane.

In scia Lazio e Roma, flop del Napoli, ripresina Milan.

Roma, 1 dicembre 2019. Colpo di sostanza della Roma in trasferta che sbanca Verona per 1-3 nel posticipo domenicale, reti di Kluivert, Faraoni, Perotti su rigore e Mkhitaryan. Giallorossi concentrati ed autorevoli contro i gialloblù scaligeri che hanno fatto la solita gara piena di nerbo e ritmo, ma la maturità e qualità della Roma sono state determinanti. Fonseca, dopo gli imbarazzi dovuti agli infortuni di qualche tempo fa, comincia a divertirsi con scelte che stanno proiettando la squadra nei quartieri alti della classifica.

Giornata che in gergo ciclistico sembrava essere una tappa di trasferimento ma che invece ha riservato delle sorprese come il pareggio interno della Juventus contro il Sassuolo per 2-2, la sconfitta interna del Napoli contro il Bologna per 1-2 e se vogliamo anche le vittorie in trasferta del Milan a Parma e del Lecce contro la Fiorentina tutte e due per 0-1.

Il proprio dovere l’hanno fatto l’Inter contro la Spal per 2-1, con conseguente sorpasso in testa al campionato sui campioni juventini, e la Lazio contro l’Udinese per 3-0, reti di Immobile (2) e Luis Alberto. I biancocelesti hanno regolato con disinvoltura i friulani dall’alto di una condizione psico-fisica eccellente con punte elevate in Immobile, sempre più capocannoniere del torneo, e Luis Alberto, autentico signore del centrocampo. Sarà interessante valutare sabato prossimo contro la Juventus la condizione della Lazio nello scontro dell’Olimpico.

Nel completare i risultati con le vittorie in trasferta di sabato dell’Atalanta a Brescia per 0-3 e del Torino sul Genoa per 0-1, il dato più evidente è il Napoli bifronte; spumeggiante e concreto in Champions, confusionario e sperduto in campionato con un ritardo di ben 17 punti dalla testa. E doveva lottare per lo scudetto…

Da segnalare l’esordio in serie A del giovane portiere del Sassuolo Turati, classe 2001,sostituiva lo squalificato Consigli, che si è tolto la grande soddisfazione di essere un protagonista imbattuto davanti al totem Buffon oggi piuttosto indeciso.

Domani si chiude con Cagliari-Sampdoria.

Classifica dopo la 14° giornata:

Inter, 37; Juventus, 36; Lazio, 30; Roma, 28; Atalanta e Cagliari, 25; Napoli, 20; Parma e Verona, 18; Torino e Milan, 17; Bologna e Fiorentina, 16; Lecce, Sassuolo e Udinese, 14; Sampdoria, 12; Genoa, 10; Spal, 9; Brescia, 7.

 

 

Tags
Close