Calcio

Serie A. Comanda l’Inter – ALTRI RISULTATI – CLASSIFICA

calcio inter frosinone 2015La 13ma giornata isola i nerazzurri in testa alla classifica, mentre il Napoli aggancia la Fiorentina al secondo posto.La Roma è quarta.  

Roma, 22 novembre – Con i gol di Viaviany, Icardi, Murillo e Brozovic l’Inter batte 4-0 il Frosinone a San Siro e si isola in testa alla classifica.

Tutto facile per gli uomini di Mancini, che così respingono l’assalto del Napoli, che alle 12.30 era passato per 2-0 a Verona grazie alle reti di Insigne e Higuain.

A sospresa, invece, si ferma la Fiorentina, che nel derby regionale con l’Empoli in casa va sotto di due gol (18’ Livaja, 27’ Budel) e poi riesce a pareggiare in cinque minuti con una doppietta del solito Kalinic nella ripresa (56’ e 61’). Il passo falso, però, fa perdere la testa della classifica ai viola.

La partita più emozionante del pomeriggio è stata senza dubbio Genoa-Sassuolo, che sullo 0-0 ha visto le due squadre rimanere in dieci per le espulsioni di Perotti e Berardi. Nella ripresa un gran gol di Rincon ha sbloccato il punteggio (per lui prima rete in A), poi il Sassuolo ha pareggiato con Acerbi al 93’ (rete propiziata addirittura da un colpo di testa del suo portiere, lanciatosi in attacco, respinto da Perin) e al 95’, quando ormai i giochi sembravano fatti, Pavoletti ha segnato il gol del successo del Genoa, che ha agganciato in classifica la Sampdoria, sconfitta per 1-0 a Udine con un gol di Badu nel giorno dell’esordio di Montella in panchina.

La Lazio continua stentare: 1-1 in casa con il Palermo grazie al rigore con cui al 70’ Candreva ha pareggiato la rete segnata da Goldaniga al 22’. Il Torino ha vinto 1-0 in casa dell’Atalanta con una rete di Bovo, il Chievo ha vinto 2-1 sul campo del Carpi grazie ai gol di Inglese e Meggiorini, seguiti dall’autorete di Gamberini.

Classifica: Inter 30; Napoli e Fiorentina 28; Roma 27; Sassuolo 22; Juventus 21; Milan 20; Lazio 19; Torino e Atalanta 18; Chievo, Genoa e Sampdoria 16; Palermo, Udinese ed Empoli 15; Bologna 13; Frosinone 11; Carpi e Verona 6.

Back to top button