Calcio

Serie A. Hai mai visto l’Inter-Milan? Altre partite

calcio milan inter 16Domenica sera si giocherà il “derby della Madonnina”, che è il match-clou della 13ma giornata.

Roma, 16 novembre – Sabato si giocheranno tre anticipi (Chievo-Cagliari alle 15.00, Udinese-Napoli alle 18.00 e Juventus-Pescara alle 20.45), ma gli occhi di tutti saranno puntati sul Meazza per Milan-Inter.

Il posticipo di domenica sera (20.45) che sancirà l’esordio di Montella e Pioli nel derby meneghino e del secondo sulla caldissima panchina interista. Il Milan arriva alla sfida con otto punti di vantaggio in classifica, cosa che non gli capitava dalla stagione 2011-12, nella quale, però, perse entrambi i derby di campionato. La scaramanzia, si sa, conta e allora a Milanello fanno già gli scongiuri, anche se la squadra di Montella è la favorita d’obbligo, visto l’ottimo momento di forma che sta vivendo e il clima di coesione tra società, tifosi e squadra che si è creato nell’ambiente rossonero. Merito di Montella, che ha sfruttato al meglio le caratteristiche degli uomini che gli sono stati messi a disposizione al contrario di quanto accaduto all’Inter, dove tutte le colpe sono state scaricate su De Boer, molto meno colpevole di chi lo aveva scelto per un’impresa più grande delle sue capacità. Ora tocca a Pioli, che sul profilo Twitter del club scrive: “Il derby regala emozioni forti che però ci devono permettere di arrivare alla partita nel modo migliore, con molta concentrazione e determinazione. Perché vogliamo che sia nostro”.Dal lato del Milan l’attaccante Suso promette: “Se segno una doppietta faccio 45 chilometri a piedi”. Ma Montella dovrà probabilmente fare a meno di Romagnoli, infortunatosi in nazionale. Una perdita non da poco per una squadra che, anche grazie a lui, sta viaggiando con il vento in poppa. 

Queste le altre partite di domenica: ore 12.30 Sampdoria-Sassuolo; ore 15 Atalanta-Roma, Bologna-Palermo, Crotone-Torino, Empoli-Fiorentina e Lazio-Genoa.

Tags
Close