Sport

Rugby Sei Nazioni 2021. L’Italrugby sconfitta dall’Inghilterra.

Seconda partita, seconda sconfitta...

Roma, 13 febbraio 2021 – Nell’edizione 2021 del Guinness Sei Nazioni, dopo la Francia gli azzurri del ct Smith si sono arresi all’Inghilterra al Twickenham con il punteggio di 41-18.

Partita giocata dagli azzurri con grande determinazione e con una media di placcaggi fatti più alta rispetto a quella del match contro la Francia, anche se insufficiente per battere l’attacco inglese.

Finisce 6 mete per il XV della rosa contro le nostre 2.

Per l’Italia le marcature sono state di Ioane che al 2’ andava in meta sfruttando una sua azione in velocità.

Al 64’, invece, Allan dava il giusto sostegno a Mori per il momentaneo 34-18.

Alla ripresa gli azzurri se la vedranno con i verdi irlandesi.

 

Guinness Sei Nazioni, II giornata

Twickenham Stadium – sabato 13 febbraio 2021
Inghilterra v Italia 41-18
Marcatori: p.t. 2′ m. Ioane (0-5); 8′ c.p. Farrell (3-5); 14′ m. Hill (8-5); 20′ c.p. Garbisi (8-8); 26′ m. Watson tr. Farrell (15-8); 40′ m. May (20-8); s.t. 3′ c.p. Garbisi (20-11); 9′ m. Watson tr. Farrell (27-11); 20′ m. Willis tr. Farrell (34-11); 24’ m. Allan tr. Allan (34-18); 27′ m. Daly tr. Farrell (41-18).
Inghilterra: Daly; Watson, Slade, Farrell (cap), May; Ford, Youngs (11′ st Robson); B. Vunipola (18′ st Willis; 24′ st Malins), Curry, Lawes (18′ st Earl); Hill (11′ st Ewels), Itoje; Sinckler (33′ st Stuart), Cowan-Dickie (12′ st George), M. Vunipola (12′ st Genge) All. Jones.
Italia: Trulla; Sperandio, Brex (18’ st. Canna), Canna (11′ st Mori), Ioane; Garbisi (24′ st Allan), Varney (29′ st Palazzani); Lamaro (4′ st Cannone), Meyer, Negri (5′-30′ pt. Ruzza); Sisi (39’ st. Ruzza), Lazzaroni; Riccioni (17′-25′ pt e 1′ st Zilocchi), Bigi (cap, 29’ st Lucchesi), Lovotti (30′ pt -13’ st. Fischetti). All. Smith.
Arbitro: Adamson (Sco).
Calciatori: Farrell (Inghilterra) 5/7; Garbisi (Italia) 2/3; Allan (Italia) 1/1.
Guinness Player of the match: Sinckler (Inghilterra)

 

Back to top button