Racconti di sport

Racconti di sport. Ma quant’è forte Tarzan!

calcio annoni celticDomani  compie 50 anni Enrico Annoni, leggendario difensore di Torino, Roma e Celtic, passato alla storia semplicemente come “Tarzan”. 

Roma, 09 luglio – Tarzan, “l’uomo scimmia”, “il Re della Giungla”. Una leggenda prima letteraria, poi carto-cinematografica, nata dalla fervida fantasia di Edgar Rice Burroughs e ancora oggi ciclicamente riproposta ai ragazzi di tutto il mondo attraverso film, comics e libri.

Ma “Tarzan” è anche il soprannome di un calciatore degli anni ’90, Enrico Annoni, che nella prestanza fisica e nel cuore aveva le sue doti principali. “Tarzan” correva sulla fascia destra del campo con squadre provando forte attaccamento ai colori e amore per la maglia e la bandiera, il Torino e la Roma in Italia, il Celtic in Scozia. Fuori dal campo, invece, continuava a correre sulle moto, le Harley-Davidson in particolare, che ama come se fossero figlie, tanto che, quando giocava nella Roma (dal 1994 al 1997), teneva la sua gelosamente parcheggiata in giardino, appena fuori dalla porta-finestra della camera dal letto, pronto a metterla dentro in caso di pioggia o temporale. Quasi che si raffreddasse se lasciata all’aperto!

Una leggenda, Annoni-Tarzan, che diventò tale nella Capitale soprattutto dopo il suo addio alla Roma per trasferirsi in Scozia, al Celtic, visto che per salutare i suoi ormai ex-tifosi affittò un aereo da turismo per farlo volare sopra allo Stadio Olimpico in occasione della partita casalinga della Roma contro la Reggiana con uno striscione di ringraziamento e saluto. “Tarzan saluta i tifosi della Roma”, c’era scritto sopra e quel 24 febbraio del 1997 entrò di diritto nella storia della società giallorossa e proiettò Tarzan-Annoni nella leggenda.

La stessa nella quale rimase anche in Scozia, dove con il Celtic vinse un campionato scozzese e una Coppa di Scozia, scrivendo così il suo nome (ma non il soprannome) accanto a quello dei grandi calciatori capaci di conquistare uno o più trofei con la mitica maglia a strisce orizzontali dei biancoverdi cattolici di Glasgow. Al Celtic rimase fino alla scadenza del contratto (1999) e poi si ritirò dal calcio giocato.

Ma la leggenda di Tarzan continuò ad essere raccontata da tutti i tifosi della squadre di cui aveva vestito la maglia e, anche per questo, è arrivata fino a noi, che ve l’abbiamo raccontata e che, a quei tempi, l’abbiamo vissuta in prima persona. 

Ah, quasi dimenticavamo. Domani, 10 luglio 2016, Enrico “Tarzan” Annoni, nato il 10 luglio del 1966, compie cinquant’anni. Auguri, dunque, anche perché per il carattere che ha e per l’umanità che ci ha sempre trasmesso, glieli facciamo davvero di cuore.

Tags
Close