Sport

PRESENTAZIONE VILLA TIBERIA, FOLIGNO E MARCHI VARANO LA SUPER CORAZZATA

E’ stata una presentazione in grande stile quella organizzata dall’Associazione Sportiva Dilettantistica Villa Tiberia in vista della nuova stagione agonistica di calcio a cinque che vedrà la formazione della casa di cura cimentarsi nel difficile campionato di serie C1.


Al varo della corazzata non potevano mancare i creatori di questa grande e nuova realtà sportiva che in due anni è passata dalla serie D alla serie C1, il professor Vincenzo Marchi, presidente onorario, e il commendator Antonio Foligno, presidente.
Da impeccabili padroni di casa i due dirigenti, avvalendosi delle preziose collaborazioni del dott. Salvatore Veltri, nuovo responsabile della comunicazione, e dell’impeccabile Mariella Gabbiotti, hanno presentato alla stampa la squadra e lo staff tecnico e medico che si cimenterà nel prossimo campionato di C1 di calcio a 5.
Tante le novità emerse nel conviviale svoltosi giovedì scorso presso un noto ristorante di via della Bufalotta.
Prima succosa novità è il cambio di denominazione sociale della società da associazione sportiva dilettantistica a associazione polisportiva dilettantistica, poi ecco ufficializzati i nuovi quadri dirigenziali e tecnici con il doloroso addio di Giuseppe Torrini, dimessosi per motivi di lavoro dopo due anni di trionfi con questa squadra da lui costruita, anche lui comunque presente alla kermesse: “Ho dovuto lasciare questo incarico – ha spiegato Torrini – con grande dispiacere ma con la grande soddisfazione di avere creato una grande squadra grazie alla fiducia che mi hanno accordato il presidente onorario professor Marchi e il presidente Foligno. Resto un grande tifoso del Villa Tiberia e auguro a questo gruppo di continuare la sua scalata”.
I quadri dirigenziali registrano come presidente onorario il professor Vincenzo Marchi, il presidente resta il commendator Antonio Foligno mentre Giorgio Mottironi diventa il responsabile del marketing con il dottor Salvatore Veltri che assume l’incarico di responsabile della comunicazione. Come segretaria resta l’attivissima Mariella Gabbiotti con il dottor Giuliano Pezzanera dirigente accompagnatore e medico sociale della squadra.
Presente alla serata anche il cappellano Monsignor Emilio Messina.
Il team tecnico è poi completato dal fisioterapista Mirko Mei, dal massaggiatore Omero Savorgnano, dal magazziniere Claudio Pasqualetti mentre i confermati allenatori della passata stagione, Bonaventura Neroni e Giovanni Roma, saranno coadiuvati dal preparatore atletico Francesco Cenci e dal preparatore dei portieri Massimo Arcuri.
I giocatori convocati dai due tecnici per questa stagione sportiva sono Stefano Bresin, Roberto Buccitti, Andrea Campagna, Gianfranco Cardi, Marco Cogolo, Attilio Colandrea, Daniele Di Stefano, Andrea Massimo, Valerio Quatrini, Ivano Roma, Giancarlo Santangelo. A questo gruppo vanno aggiunti i nuovi arrivati Marcello Cannone, Mirco Gaffi, Mirco Masi, Marco Promutico, Maurizio Reddavide, tutti provenienti dal Real Romanina e Francisco Emanuel Gobbo proveniente dall’Acquedotto.

FOLIGNO: VOGLIAMO VINCERE ANCORA. Pur oberato da mille impegni il presidente che ama lo sport vuole stupire ancora anche nella prossima stagione sportiva ed è sempre gentile e disponibile nel parlare di questa sua Polisportiva così ben avviata nel panorama sportivo della capitale.
“Un bilancio della stagione appena conclusa? – spiega Foligno – beh, direi molto positiva perché la squadra ha saputo mantenere fede alle premesse della vigilia che la voleva tra le grandi protagoniste della stagione. Il lungo duello con il Real Romanina prima e poi la cavalcata vincente dei play-off con la Mirafin ha sancito la vittoria di un gruppo che ha saputo lottare con passione e con grinta per tutta la stagione. Grazie a questo gruppo di giocatori e a questo staff tecnico il Villa Tiberia per il secondo anno consecutivo è stato promosso proseguendo ancora la sua scalata ai vertici dello sport regionale”.
Foligno sottolinea anche i progressi registrati dal progetto sport della sezione sportiva della Casa di Cura della Quarta Circoscrizione: “Il progetto scuola di ciclismo prosegue – spiega il dottor Foligno – secondo quelli che sono i programmi. Credo che il progetto sia importante per tutto quello che riguarda la struttura sanitaria e tutta la circoscrizione. L’intenzione è quella di continuare a sviluppare una vera e propria Polisportiva dove gli iscritti possano praticare sport di grande affiliazione sociale come la pallavolo ed il ciclismo. Stiamo lavorando a questo progetto e credo che molto presto si possa dare vita alle prime attività. Villa Tiberia in questo modo compie un grande passo in avanti nei suoi rapporti con la Quarta Circoscrizione e con il mondo dello sport in generale”.

 
 
 
{com/watch?v=PD7NAbVWBGA{/com/watch?v=PD7NAbVWBGAremote}{/com/watch?v=PD7NAbVWBGA{/com/watch?v=PD7NAbVWBGAremote}remote}remote}{com/watch?v=PD7NAbVWBGA{/com/watch?v=PD7NAbVWBGAremote}remote}{com/watch?v=PD7NAbVWBGAremote}https://www.youtube.com/watch?v=PD7NAbVWBGA{/com/watch?v=PD7NAbVWBGAremote}{/com/watch?v=PD7NAbVWBGA{/com/watch?v=PD7NAbVWBGAremote}remote}{/com/watch?v=PD7NAbVWBGA{/com/watch?v=PD7NAbVWBGAremote}{/com/watch?v=PD7NAbVWBGA{/com/watch?v=PD7NAbVWBGAremote}remote}remote}
Back to top button