Sport

CONTINUA L’ASCESA DEL “VILLA TIBERIA” CALCIO

Un’altra ottima prestazione quella messa a segno dal Villa Tiberia che il 6 dicembre per 11 – 1 i ragazzi del Leonessa confermando l’ottimo periodo di forma di questo gruppo.

 

La seconda frazione di gioco non modifica il trend della partita.

I ragazzi di Giovanni Roma, subentrato quale allenatore a Bonaventura Neroni  infatti, continuavano a tessere le fila del loro gioco colpendo l’avversario ancora due reti di Santangelo che calava il proprio poker personale in questo match, con la doppietta di Campagna autore di un’ottima prova individuale e con le reti di Cardi, De Dominicis e quella micidiale di sinistro di Ivano Roma, autentico baluardo sia in fase difensiva che offensiva. Da sottolineare, oltre all’ottima prova corale della squadra, anche quella dei nuovi innesti Baldelli e Ciocci che si sono subito ben amalgamati con il gruppo.

Con il secondo tempo, c’è stato l’esordio del nuovo portiere Daniele di Stefano, terzo acquisto del Villa Tiberia, che ha ben figurato con alcune parate che hanno bloccato l’avanzata dei bravi giocatori del Leonessa.

La squadra è attenta e concentrata e sta preparando con voglia e determinazione la sfida di ritorno di Coppa Lazio, prevista per martedì 9 dicembre, contro l’Artena (l’andata si chiuse con una sconfitta per 4 – 1 proprio ai danni del Villa Tiberia).

Proprio in virtù di questo, Roma e compagni, nonostante la festività,  si sono incontrati il giorno dell’Immacolata per una sgambatura e per preparare una sfida di fondamentale importanza per il proseguo della stagione.

Il gruppo è unito e in compatto in vista del doppio incontro, quello di martedì in Coppa e quello di sabato contro il temibile Futsal Guidonia. Due tappe delicate e decisive per una stagione che il Villa Tiberia vuole vivere da protagonista. 

Per il doppio incontro, dovrebbero essere tutti abili e arruolati, uniche defezioni sono legate a De Dominicis che dovrà scontare, in Coppa, due giornate di squalifica ma che sarà pronto per la sfida di sabato con il Guidonia, mentre resterà fermo ai box per almeno tutta la settimana Simone Furlan, alle prese con un problema muscolare.

Da sottolineare con orgoglio, la convocazione, per uno stage con la Rappresentativa Regionale, del portiere Andrea Massimo, un giovane classe ’88 dalle grandi prospettive future.

E per ultimo, un saluto affettuoso sia a Luciano Rollo che a Daniele Bartoli che, almeno per quest’anno, non vestiranno più la maglia del Villa Tiberia.

 
{com/watch?v=PD7NAbVWBGA{/com/watch?v=PD7NAbVWBGAremote}{/com/watch?v=PD7NAbVWBGA{/com/watch?v=PD7NAbVWBGAremote}remote}remote}{com/watch?v=PD7NAbVWBGA{/com/watch?v=PD7NAbVWBGAremote}remote}{com/watch?v=PD7NAbVWBGAremote}https://www.youtube.com/watch?v=PD7NAbVWBGA{/com/watch?v=PD7NAbVWBGAremote}{/com/watch?v=PD7NAbVWBGA{/com/watch?v=PD7NAbVWBGAremote}remote}{/com/watch?v=PD7NAbVWBGA{/com/watch?v=PD7NAbVWBGAremote}{/com/watch?v=PD7NAbVWBGA{/com/watch?v=PD7NAbVWBGAremote}remote}remote}
Back to top button