Sport

CALCIO A 5: VILLA TIBERIA CDC VINCE 9-3 CON IL FUTSAL GUIDONIA

Nella penultima  giornata, il VILLA TIBERIA CDC mantiene la sua posizione.
 


 
Da sx: capitano Valerio Quatrini  e il portiere  Daniele Di Stefano

(da sx: il capitano Valerio Quatrini e il portiere Daniele Di Stefano)

 
VILLA TIBERIA CDC: Quatrini (Cap), Bresin, Campagna, Roma I., De Dominicis, Cardi, Cogolo, Ciocci, Baldelli, Santangelo, Di Stefano, Roma G (V.Cap).
All. B. Neroni – G. Roma
 

FUTSAL GUIDONIA 93: Cristofari, Brocca, Esposito, Aniballi, Ceci, Cannone, Follega (V. Cap.), Proietti, Aly Abd El Monem Amir, Artiglio, Cerroni.

All. M. Donzelli
 
Arbitro: Andrea CAMPI di Ciampino
 

Marcatori: pt – 17’ Ceci (Cap), 19’ Ciocci, 24’ Baldelli, 26’ Proietti, 27’ I. Roma, 32’ Cannone – st – 1’ Ciocci, 4’ Cogolo, 7’ De Dominicis, 9’ Ciocci, 17’ Santangelo, 21’ Roma I.

Conquista il successo il Villa Tiberia che, accompagnato da un “Giove Pluvio” scatenato, agguanta i tre punti e supera a pieno merito un buon Futsal Guidonia, anche se, il duo Roma-Neroni, non gradisce molto la qualità di gioco espressa dai propri ragazzi nella prima frazione di gioco.
Partita abbastanza contratta che vede entrambe le compagini impegnate in ripetuti assalti senza però finalizzare.
Al 12’ è il Villa Tiberia che cerca di sbloccare il risultato proponendosi con il portiere di movimento e un minuto dopo è Ciocci a non concretizzare una clamorosa occasione tirando sul portiere a pochi centimetri dalla porta.
Al 17’ è il Guidonia a passare in vantaggio con Ceci, gol che arriva un minuto dopo un’acrobatica rovesciata di Giovanni Roma di poco fuori.
La reazione del Villa Tiberia è veemente e al 19’ arriva il pareggio di Ciocci, caricato da Ivano Roma che con una precedente azione personale sfiorava il gol. 
Al 23’ è Baldelli a portare in vantaggio il Villa Tiberia, ma il Guidonia è sempre pronto a rispondere colpo su colpo alla corazzata di Patron Foligno e al 26’, approfittando di uno svarione difensivo dei padroni di casa, ristabilisce la parità con Proietti.
Botta e risposta e al 27’ torna in vantaggio il Villa Tiberia con il ruggito del “vecchio leone” …. Ivano Roma.
Partita sempre in bilico e allo scadere del primo tempo pareggia il Guidonia con Cannone autore di un gol contestato dalla squadra ospite in quanto realizzato calciando direttamente in porta su rimessa laterale; la palla varcava la rete senza alcuna apparente deviazione.
Nella ripresa, il quintetto Roma-Neroni, parte con il piede giusto e si propone micidiale finalizzando al 1’con un gran gol di Ciocci, al 5’ con Cogolo che propone un gran colpo da biliardo, al 7’ con una magistrale punizione di De Dominicis e al 9’ ancora con Ciocci che chiude una corale azione di gioco e porta il risultato sul 7 a 3.
Al 14’ rischio per il Villa Tiberia, sventato da un ottimo salvataggio di Di Stefano.
Al 17’ è Santangelo che, su passaggio di Baldelli, sigla l’8 a 3.
Al 18’ altro miracolo dell’estremo difensore del Villa Tiberia, decisamente in giornata di grazia.
Al 21’ il definitivo 9 a 3 per il Villa Tiberia con gol di Ivano Roma, lesto a ribattere in rete una respinta del portiere su una conclusione di Santangelo.
Bella partita, ambedue le compagini regalano grandi emozioni e danno  esempio di professionalità a correttezza.

Siamo giunti alla sosta per la Santa Pasqua, una circostanza dove l’amore, la pace e la serenità si congiungono nel nome del Signore ed in questa un’occasione, il Commendator Foligno, al termine della partita, ha formulato, anche a nome  dell’ASD VILLA TIBERIA, i più sinceri auguri.
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Ti allego il file con il comunicato della partita di sabato e la foto di Valerio Quatrini – capitano e Daniele Di Stefano – portiere.

Buona giornata
 
Mariella
 

CALCIO A 5: VILLA TIBERIA CDC – FUTSAL GUIDONIA 9    –    3

 
 

VILLA TIBERIA CDC: Quatrini (Cap), Bresin, Campagna, Roma I., De Dominicis, Cardi, Cogolo, Ciocci, Baldelli, Santangelo, Di Stefano, Roma G (V.Cap).

All. B. Neroni – G. Roma
 

FUTSAL GUIDONIA 93: Cristofari, Brocca, Esposito, Aniballi, Ceci, Cannone, Follega (V. Cap.), Proietti, Aly Abd El Monem Amir, Artiglio, Cerroni.

All. M. Donzelli
 
Arbitro: Andrea CAMPI di Ciampino
 

Marcatori: pt – 17’ Ceci (Cap), 19’ Ciocci, 24’ Baldelli, 26’ Proietti, 27’ I. Roma, 32’ Cannone – st – 1’ Ciocci, 4’ Cogolo, 7’ De Dominicis, 9’ Ciocci, 17’ Santangelo, 21’ Roma I.

 
 

Conquista il successo il Villa Tiberia che, accompagnato da un “Giove Pluvio” scatenato, agguanta i tre punti e supera a pieno merito un buon Futsal Guidonia, anche se, il duo Roma-Neroni, non gradisce molto la qualità di gioco espressa dai propri ragazzi nella prima frazione di gioco. Partita abbastanza contratta che vede entrambe le compagini impegnate in ripetuti assalti senza però finalizzare. Al 12’ è il Villa Tiberia che cerca di sbloccare il risultato proponendosi con il portiere di movimento e un minuto dopo è Ciocci a non concretizzare una clamorosa occasione tirando sul portiere a pochi centimetri dalla porta. Al 17’ è il Guidonia a passare in vantaggio con Ceci, gol che arriva un minuto dopo un’acrobatica rovesciata di Giovanni Roma di poco fuori. La reazione del Villa Tiberia è veemente e al 19’ arriva il pareggio di Ciocci, caricato da Ivano Roma , che con una precedente azione personale sfiorava il gol. Al 23’ è Baldelli a portare in vantaggio il Villa Tiberia, ma il Guidonia è sempre pronto a rispondere colpo su colpo alla corazzata di Patron Foligno e al 26’, approfittando di uno svarione difensivo dei padroni di casa, ristabilisce la parità con Proietti. Botta e risposta e al 27’ torna in vantaggio il Villa Tiberia con il ruggito del “vecchio leone” …. Ivano Roma. Partita sempre in bilico e allo scadere del primo tempo pareggia il Guidonia con Cannone autore di un gol contestato dalla squadra ospite in quanto realizzato calciando direttamente in porta su rimessa laterale; la palla varcava la rete senza alcuna apparente deviazione. Nella ripresa, il quintetto Roma-Neroni, parte con il piede giusto e si propone micidiale finalizzando al 1’con un gran gol di Ciocci, al 5’ con Cogolo che propone un gran colpo da biliardo, al 7’ con una magistrale punizione di De Dominicis e al 9’ ancora con Ciocci che chiude una corale azione di gioco e porta il risultato sul 7 a 3. Al 14’ rischio per il Villa Tiberia, sventato da un ottimo salvataggio di Di Stefano. Al 17’ è Santangelo che, su passaggio di Baldelli, sigla l’8 a 3. Al 18’ altro miracolo dell’estremo difensore del Villa Tiberia, decisamente in giornata di grazia. Al 21’ il definitivo 9 a 3 per il Villa Tiberia con gol di Ivano Roma, lesto a ribattere in rete una respinta del portiere su una conclusione di Santangelo. Bella partita, ambedue le compagini regalano grandi emozioni e danno  esempio di professionalità a correttezza.

 

Siamo giunti alla sosta per la Santa Pasqua, una circostanza dove l’amore, la pace e la serenità si congiungono in nome del Signore e in questa un’occasione, il Commendator Foligno, al termine della partita, ha formulato, anche a nome  dell’ASD VILLA TIBERIA, i più sinceri auguri.

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

{com/watch?v=PD7NAbVWBGA{/com/watch?v=PD7NAbVWBGAremote}{/com/watch?v=PD7NAbVWBGA{/com/watch?v=PD7NAbVWBGAremote}remote}remote}{com/watch?v=PD7NAbVWBGA{/com/watch?v=PD7NAbVWBGAremote}remote}{com/watch?v=PD7NAbVWBGAremote}https://www.youtube.com/watch?v=PD7NAbVWBGA{/com/watch?v=PD7NAbVWBGAremote}{/com/watch?v=PD7NAbVWBGA{/com/watch?v=PD7NAbVWBGAremote}remote}{/com/watch?v=PD7NAbVWBGA{/com/watch?v=PD7NAbVWBGAremote}{/com/watch?v=PD7NAbVWBGA{/com/watch?v=PD7NAbVWBGAremote}remote}remote}
Guarda anche
Close
Back to top button