Sport

CALCIO A 5: PAREGGIO TRA CASAL TORRACCIA – VILLA TIBERIA CDC

Un giusto 5 a 5 tra il Casal Torraccia ed il Villa Tiberia cdc

squadra interruz-09

 
 

 (Il “Villa Tiberia” in un momento di interruzione)

CASAL TORRACCIA: Sorrentino, Coscarella, De Rossi, Pasculli, Formica, Listorti, Spaccialbelli, Isabella, Salvatori, Falanga, Trombetti, Bottigliero.
All. Diego BARTOLI

 VILLA TIBERIA: Massimo, Roma G., Bresin, Campagna, Roma I., De Dominicis, Cardi, Cogolo, Ciocci, Baldelli, santangelo, Di Stefano.
All. Bonaventura NERONI, Giovanni ROMA.
 
Arbitro: Antonello Viola (Civitavecchia)
 
MARCATORI: pt – 5’ Coscarella, 9’ Roma G., 10’ Falanga, 11’ De Dominicis, 25’ Coscarella, 28’ Trombetti, 29’ Ciocci; st – 2’ Bresin, 23’ Salvatori, 25’ Ciocci.        

 
Il Villa Tiberia si presenta al “Parco dei Pini” pienamente consapevole di affrontare una delle formazioni più blasonate del proprio girone, il Casal Torraccia, squadra che, per di più in casa propria, avrebbe potuto insidiare la posizione in classifica   della compagine del Patron Foligno e la consapevolezza ha trovato rispondenza nel giusto pareggio che i ragazzi di Diego Bartoli sono riusciti ad ottenere.

Ambedue le squadre sono state protagoniste di un match dai ritmi di alto livello e di grandi emozioni ed è la squadra ospite al 5’ a portarsi in vantaggio con un gol del capitano Cascarella.

Reagisce il Villa Tiberia che dopo alcuni tentativi al 9’ riesce ad agguantare il pari con Giovanni Roma abile a correggere in gol un tiro del fratello Ivano.

Non fa da spettatore il Casal Torraccia che un minuto dopo si ripresenta   protagonista con un gol di Falanga, vantaggio però vanificato dopo un solo minuto da Stefano De Dominicis con un gran tiro sotto l’incrocio dei pali.

La reazione del Casal Torraccia è categorica e raddoppia le marcature al 25’ con Coscarelli e al 28’ con Trombetti portandosi sul 4 a 2.

Quasi allo scadere del primo tempo è   Ciocci ad accorciare le distanze e le squadre si avviano al riposo con il risultato di 4 a 3.

In questa prima frazione di gioco convince poco la formazione del duo Neroni-Roma che evidenzia una manchevole lucidità in fase realizzativa, peccando di disattenzioni che non si sarebbero potuti permettere.

Riprende il secondo tempo a ritmi rocamboleschi con un Villa Tiberia che si decide a far emergere il desiderio di conquistare i 3 punti e , al 2’, è Bresin ad avere la meglio sull’estremo difensore e a riportare le due squadre in parità.

Al 23’, da uno svarione arbitrale, che assegna un ingiusto calcio d’angolo a favore del Casal Torraccia, è quest’ultima a riportarsi in vantaggio con un gol di Salvatori ma ragione vuole che al 25’ la conclusione di Ciocci chiuda la partita per il definitivo 5 a 5. 

Un pareggio che depone per un giusto risultato, anche se, per il Villa Tiberia, rimane il rammarico per un certo tipo di atteggiamento che non sono riusciti a tenere e per i due punti lasciati lungo il percorso. Il traguardo, è sempre il primato in classifica, che i ragazzi del Villa Tiberia sanno di meritare e di avere alla loro portata.

Certo, sarebbe stata preferibile la vittoria ma è inutile recriminare ed è fondamentale continuare a crederci, a conseguire risultati e a riprendere il cammino per raggiungere gli agognati obiettivi.

 
 
{com/watch?v=PD7NAbVWBGA{/com/watch?v=PD7NAbVWBGAremote}{/com/watch?v=PD7NAbVWBGA{/com/watch?v=PD7NAbVWBGAremote}remote}remote}{com/watch?v=PD7NAbVWBGA{/com/watch?v=PD7NAbVWBGAremote}remote}{com/watch?v=PD7NAbVWBGAremote}https://www.youtube.com/watch?v=PD7NAbVWBGA{/com/watch?v=PD7NAbVWBGAremote}{/com/watch?v=PD7NAbVWBGA{/com/watch?v=PD7NAbVWBGAremote}remote}{/com/watch?v=PD7NAbVWBGA{/com/watch?v=PD7NAbVWBGAremote}{/com/watch?v=PD7NAbVWBGA{/com/watch?v=PD7NAbVWBGAremote}remote}remote}
Back to top button