Sport

Serie A. Il Milan e il Torino continuano a sognare

calcio lapadula milan empoli 16Il Milan è secondo da solo. Il Torino non si ferma più. Granata mai così bene dal 1984.

Roma, 26 novembre 2016 – Il Milan vince anche ad Empoli e sale momentaneamente al secondo posto solitario in classifica, staccando la Roma, che giocherà domani sera in casa contro il Pescara. Il 4-1 di Empoli è firmato dalla doppietta del ritrovato Lapadula (titolare al posto di Bacca, visto in tribuna a Siviglia), dal gol di Suso (ormai una realtà) e dall’autorete di Costa. Inutile il gol di Saponara, grazie al quale il primo tempo si era chiuso sull’1-1.

Vola anche il Torino, alla terza vittoria consecutiva (quarto risultato utile di seguito): 2-1 contro il Chievo grazie alla doppietta in tre minuti (dal 36’ al 38’) di Iago Falque, che stava per essere sostituito. “È vero, è stata una mossa di Mihajlovic per darmi una scossa” dice il giocatore. Il Torino non si trovava così in alto in classifica dopo 14 turni dal 1984. Trentadue anni fa! Il miglior avvio dei granata nei campionati da tre punti è dovuto anche all’ottimo rendimento casalingo: 17 punti conquistati sul proprio campo con 19 gol segnati e 7 subiti. E poi al miglior attacco del torneo, con 31 gol segnati in 14 partite. Uno in più della Roma.

Back to top button