Menu
Flash - Operazione "Anno Zero". 22 provvedimenti a carico del clan del latitante Matteo Messina Denaro

Flash - Operazione "Anno Zero…

Trapani, 19 aprile 2018 -...

Serie A, 33ma giornata 2018. Brividi in testa, fuochi d'artificio a Firenze. CLASSIFICA

Serie A, 33ma giornata 2018. Brivid…

Roma, 8 aprile 2018 - Paz...

Men in Pink Gala - VIDEO - GALLERIA FOTOGRAFICA

Men in Pink Gala - VIDEO - GALLERIA…

dalla nostra corrispond...

Serie A – 32ma giornata. Altra giornata pro-Juve - CLASSIFICA

Serie A – 32ma giornata. Altra gior…

I bianconeri volano a +6 ...

Accademia Filarmonica Romana - “Tierra y Alma” M.Ángel Berna e Manuela Adamo

Accademia Filarmonica Romana - “Tie…

Danza di passione e di me...

La Siria è vicina, ma sta lì.

La Siria è vicina, ma sta lì.

Roma, 14 aprile 2018 - Le...

Serie A, 32ma giornata 2018. Inter, avanti piano.

Serie A, 32ma giornata 2018. Inter,…

Roma, 14 aprile 2018 - An...

Rugby Eccellenza. Padova, Fiamme Oro e Calvisano-Rovigo sono le due semifinali scudetto 2018

Rugby Eccellenza. Padova, Fiamme Or…

Roma, 14 aprile 2018 - Ne...

I veti incrociati complicano la soluzione della crisi

I veti incrociati complicano la sol…

Roma, 13 aprile 2018 - Da...

Accademia Nazionale di Santa Cecilia - Alexander Sladkovsky dirige autori russi

Accademia Nazionale di Santa Cecili…

Paganini v/s Mefistofele ...

Prev Next

Attualita.it - Articoli filtrati per data: Venerdì, 02 Marzo 2018

The Red Sparrow

  • Pubblicato in Cinema
cinema red sparrow 1 dalla nostra corrispondente da Los Angeles, Stella S.
Jennifer Lawrence diventa  come  Mata Hari, una spia - nel suo caso - dei  servizi segreti russi nel film diretto da  Francis Lawrence, “The Red Sparrow”  tratto dal primo libro della trilogia di Jason Matthews, un ex ufficiale della CIA.
Lawrence si è fidata dell’occhio pratico del regista, per combinazione con lo stesso suo cognome, avendo girato diretta da lui la serie di” Hunger Games”, i film che le hanno dato notorietà.
cinema red sparrow 2 La Lawrence per la prima volta sullo schermo si è dovuta piegare alle esigenze del suo personaggio, ossia a scene di nudo e di violenza in quanto il film è molto violento. All’attrice dallo sguardo di ghiaccio, si deve dare atto d’aver saputo superare delle prove difficili  come danzare sulle punte in coppia con il ballerino ucraino, Sergei Polunin, dopo estenuanti esercizi alla guida del coreografo Justin Peck ma specialmente riuscire a recitare esponendo il proprio corpo e mantenendo la freddezza imposta dal copione. Indubbiamente la Lawrence è l’attrice adatta per interpretare una spia russa a tutti gli effetti,  usando alla perfezione come amo ed esca,  le grazie offerte dal suo corpo statuario dono di madre natura.
La lunghezza del film, considerandone la violenza, avrebbe dovuto essere meno lungo ma indubbiamente la storia richiedeva vari passaggi inderogabili, comprensibili nel finale.
Il cambiamento di Dominika Egorova (Jennifer Lawrence)  da prima  ballerina del Bolshoi a spia russa, diventa quasi un obbligo. Un incidente durante uno spettacolo le causa l’impossibilità di continuare a danzare. Lo zio Vanya (Matthias Schoenaerts), figura di punta nella politica, le suggerisce di collaborare con i servizi segreti per una sola volta, un piacere ricambiato nell’aiutarla a rimanere nell’appartamento occupato da lei e la madre, affetta da una malattia muscolare e offerto dal teatro a Dominika  per la sua posizione di prima ballerina, ormai inesistente.
Vanya, considerando le capacità di Dominika, la convince di non avere altra scelta e accettare il lavoro di spia, seguendo un corso speciale a “ Sparrows”. La preparazione è organizzata da un insegnante (Charlotte Rampling) molto severa in grado    di annientare psicologicamente i partecipanti ai quali deve essere chiaro che il loro corpo appartiene allo Stato e le donne devono usare la propria femminilità come una bomba per  catturare e annientare il nemico. Dominika  viene usata ma imparerà ad usarlo per non perdere la propria dignità e non diventare un oggetto telecomandato, affrontando le miserie e la violenza con l’astuzia in un mondo disumano circondato da spie. 
 
Trailer versione italiana
trailer versione originale
Leggi tutto...

Almanacco del 02 marzo 2018

  • Pubblicato in Marzo
ALMANACCO NEW 3
alman fatine parlo sento vedo
OGGI
Venerdì, 02 Marzo 2018
È il 61º giorno del calendario gregoriano.
Mancano 304 giorni alla fine dell'anno.
alman fatine parlo sento vedo
NASCE
1957: Marco Balzarotti, attore e doppiatore ( narratore
del documentario Bruce Lee - La leggenda)
1957: Gianfrancesco Lazotti, regista, sceneggiatore e
produttore cinematografico (Dalla vita in poi)
1960: Gabriele Calindri, doppiatore (Alan Ruck in 
Una gorilla per amica,)
1967: Gaetano Morbioli, regista video clip
(13 buone ragioni - Zucchero)
1971: Stefano Accorsi, attore (Saturno contro)
MUORE
2005: Corrado Pani, attore (Pinocchio,) (n. 1936)
2013: Riccardo Mantani, attore teatrale e doppiatore
(Charley Grapewin in Il mago di Oz) (n. 1930)
2014: Mario Lodi, pedagogista, scrittore e insegnante,
ridisegnando il valore educativo della scuola,
cambiandone aspetti e metodologie (n. 1922)
2016: Sergio Ricossa, economista, nel 1987 prese parte
alla celebre «marcia contro il fisco» (n. 1927)
2017: Piero Leri, attore (Elisa di Rivombrosa) (n. 1939)
STRANIERI
1952: nasce Laraine Newman attrice e doppiatrice 
statunitense (Piccola peste torna a far danni)
1968: nasce Daniel Craig, attore  britannico    
(007-Casino Royale)
1939: muore Howard Carter, archeologo e egittologo
Britannico. Riportò alla luce la tomba del
faraone Tutankhamon (n. 1874)
2015: muore Delia Salvi, attrice, docente e scrittrice
statunitense(Sono tutte stupende le mie amiche) (n.1927)
alman fatine parlo sento vedo
ACCADDE
1807: il Congresso Americano bandisce
ufficialmente la schiavitù
1876: nasce Eugenio Pacelli, eletto Papa con il nome di
Pio XII nel 1939, giorno del suo 63° compleanno (†1958)
1944: a Balvano (Potenza)  i fumi tossici fuoriusciti da
una locomotiva in galleria uccidono 521 passeggeri
1949 – James Gallagher atterra con il suo Boeing B-50
Superfortress Lucky Lady II a Fort Worth dopo aver
compiuto il primo giro del mondo aereo
senza scalo in 94 ore e un minuto.
1949: nella città americana di New Milford viene installato
il primo sistema di illuminazione stradale automatico
1998 – I dati della sonda Galileo indicano che la luna di 
Giove Europa ha oceani liquidi sotto una spessa
crosta di ghiaccio
2003 – Presso Castiglion Fiorentino, durante un normale
controllo su un vagone ferroviario,ha luogo una sparatoria
tra gli agenti della PolFer e il brigatista Mario Galesi, che
resterà ucciso insieme al sovrintendente della Polfer 
Emanuele Petri. L'azione porterà tuttavia alla cattura della
brigatista Nadia Desdemona Lioce
2005: Il giorno dopo le bombe a Genova e Milano del FAI,
viene ritrovato un nuovo ordigno ad Orvieto, con su scritto 
"Tanti Auguri".
2008: Viene battuto il record di velocità su rotaia italiano:
355 km/h sulla linea ad alta velocità Milano – Bologna.
2008: Dopo quasi 40 anni dalla sua morte, alle ore 23,19
della notte tra il 2 e il 3 marzo, viene esumata la salma di 
San Pio da Pietrelcina.
2011 Viene presentato l'iPad 2 presso lo
Yerba Buena Center di San Francisco
alman fatine parlo sento vedo
LA CHIESA RICORDA
Santi  e Beati
S. Agnese di Boemia
Santa Angela de la Cruz, Beato Carlo il Buono 
San Simplicio Papa
alman fatine parlo sento vedo
SIGNIFICATO DEI NOMI
SIMPLICIO-A - Dal latino simplex=semplice
alman fatine parlo sento vedo
PROVERBIO
Chi è di stampo antico
sceglie un solo amico
alman fatine parlo sento vedo
AFORISMA
L’abuso di droghe non è una malattia, è una decisione,
come la decisione di mettersi davanti ad un’auto in corsa.
Voi non chiamereste ciò una malattia,
ma un errore di giudizio.
(Philip Kindred Dick)
alman fatine parlo sento vedo
LINGUAGGIO DEI FIORI
Il significato di - Angelica - è...
Sei la mia musa ispiratrice
alman fatine parlo sento vedo
FRASE DEL GIORNO
Mai giudicare un libro
dalla sua copertina.
[Fran Lebowitz]
alman fatine parlo sento vedo
PENSIERO DEL MATTINO
Trascorrere bene la propria giornata si può fare,
pensando spesso alla grande fortuna
di vivere e stare bene.
Accetta serenamente la situazione in cui ti trovi ma,
nello stesso tempo, datti da fare per cambiarla,
smuoviti dalla tua inerzia, non continuare a percorrere
il comodo sentiero della rassegnazione.
(Omar Falworth)
alman fatine parlo sento vedo
MASSIMA DEL GIORNO DIVERTENTE
Rapina
Rapinatore: dammi tutti i tuoi soldi!
Vittima: tu non sai chi sono! Io sono un politico!
Rapinatore: Ok, allora RIdammi tutti i miei soldi!
alman fatine parlo sento vedo
Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Notizie

Speciali

Cronaca

Chi siamo

Seguici su...