Dicembre

Almanacco di Venerdì, 25 Dicembre 2020

almanacco del giorno,eventi, notizie, curiosità, santi del giorno, onomastici, anniversari, personaggi, significato nomi, accadde, proverbio, aforisma, ditelo con i fiori, Frase Zen,

La Redazione di 
www.attualita.it, 
augura agli Amici Lettori,
un sereno Santo Natale

presepe

BUONGIORNO A TUTTI
Almanacco di Venerdì, 25 Dicembre 2020
È il 360º giorno del Calendario gregoriano
Mancano 06 giorni alla fine dell’anno

alman-amarillis (foto web)
alman-amarillis (foto web)

NASCE
0 d.C.: Gesù Cristo (secondo la tradizione,
ma non secondo gli storici)
1940: Nicola De Buono, attore
(Piccola storia di un grande amore, 2010)
1953: Stefano Vicario, regista televisivo
(Superbrain – Le supermenti – tv 2018/19)
1972: Matteo Vicino, regista (Lovers-2018)
1985: Cristèl Carrisi, figlia di Albano e Romina Power,
cantautrice, conduttrice televisiva e stilista
(55 passi nel sole, 2019)
1988: Marco Mengoni, cantante (Atlantico, 2019)
MUORE
2007: Ettore De Carolis, musicista e arrangiatore
(Le mantellate)(n. 1940)
2015: Lino Jeva, fumettista e disegnatore
(Tarzan, Tex, Nembo Kid)(n. 1923)
2015: Ottavio Jemma, sceneggiatore e
scrittore (Le ragioni del cuore) (n. 1925)
2016: Giacinto Ferro, attore
(Squadra antimafia – Il ritorno del boss – TV)(n.1943)
2018: Grazia Nidasio, fumettista, illustratrice. Riconosciuta
come “caposcuola del fumetto italiano”, i suoi personaggi
sono conosciuti e tradotti in molti paesi, tra cui Francia,
Argentina e Brasile (Smemoranda)(n.1931)
STRANIERI
1992: nasce Rachel Keller, attrice statunitense
(Dirty John – serie TV, 2020)
1997: nasce Diego Tinoco, attore statunitense
(On My Block, serie TV 2018 in corso)
2014: muore David Ryall, attore inglese
(Automata)(n.1935)
2018: muore Patrice Martinez, attrice statunitense
(A Walk on the Moon – Complice la luna) (n. 1963)

alman-amarillis (foto web)

ACCADDE
0: (3760 dalla Creazione, secondo la religione ebraica).
Nascita ufficiale di Gesù di Nazareth, il Cristo
(secondo la religione Cristiana)
274: L’imperatore romano Aureliano stabilisce la festa del
Dies Natalis Solis Invicti, appellativo religioso
usato per diverse divinità poi assimilate
all’interno di un monoteismo “solare”
336: A Roma è documentata una celebrazione
del Natale: è la data più antica finora conosciuta.
800: nel Duomo di Milano papa leone III incorona
Carlo Magno Imperatore del Sacro Romano Impero
1130 – Fondazione del Regno di Sicilia tramite
l’incoronazione di Ruggero II a Palermo
1223: Francesco d’Assisi – realizza a Greccio la
prima rappresentazione della Natività del Signore:
nasce il presepe
1642: Isaac Newton, matematico e fisico inglese,
descrisse la legge di gravitazione universale (†1727)
1741: l’astronomo svedese Anders Celsius presenta
la scala per la misurazione della temperatura in
Gradi Centigradi, poi denominata anche “Celsius” (°C)
1818 – Prima esecuzione di Astro del Ciel
(Stille Nacht)(Chiesa San Nicola a Oberndorf, Austria).
1914: Appena passata la mezzanotte le truppe tedesche
sul fronte occidentale cessano il fuoco e iniziano a cantare
canzoni natalizie. Attraversando la terra di nessuno si
scambiano doni con i nemici che li fronteggiano.
La tregua di Natale durerà per diversi giorni a seconda
delle zone. Noi di www.attualita.it, abbiamo ricordato
l’episodio con ‘La Grande Guerra – La partita di Natale
1937: Arturo Toscanini dirige la prima sinfonia
trasmessa via radio (NBC)
1938: Sudafrica: dei pescatori scoprono fra le proprie
reti un esemplare di pesce sconosciuto. In seguito
viene chiamato Celacanto (o Celacantide), e si tratta di
una specie di pesce ritenuta estinta milioni di anni fa.
1939: Canto di Natale di Charles Dickens, viene letto
alla radio per la prima volta (CBS radio).
1977: muore Charlie Chaplin, attore, regista e
sceneggiatore britannico (n. 1889)
1989: gli scienziati giapponesi riescono a creare in
ambiente artificiale la più bassa temperatura
mai raggiunta: -271.8ºC
2005: Papa Benedetto XVI (Joseph Aloisius Ratzinger,1927),
pubblica la Lettera Enciclica Deus Caritas est (Dio è amore),
la prima del suo pontificato.
2015: Abuja, in Nigeria, un camion cisterna di gas scarica
il suo carico allo stabilimento di Chikason a Nnewi, dove
vive una comunità prevalentemente cristiana, e riparte
senza aspettare il prescritto tempo di raffreddamento
provocando un’esplosione che ha causato 100 vittime fra
la folla che, in fila, attendeva per ricaricare le bombole
da cucina per il Natale

alman-amarillis (foto web)

TEMPO AL TEMPO
1932 – Un terremoto di magnitudo 7,6 nella regione di
Gansu, in Cina, uccide oltre 70.000 persone.
1974 – un violento ciclone colpisce la zona di Darwin,
Australia – 50 le vittime accertate
2003 – una scossa di terremoto di magnitudo 6.8 della
Scala Richter colpisce la zona di Puerto Armuelles,
Panamà. 6 le vittime accertate.
2003: Cina: una esplosione in un giacimento di gas
naturale nella contea di Kaixian causa 191 morti.
2015: tarda serata una scossa di magnitudo 6.2 colpisce
una vasta area tra Afghanistan, Tagikistan e Pakistan. Per
la sua intensità, è stata avvertita anche a New Delhi e
nell’India settentrionale. A Peshawar, per il crollo di alcuni
edifici, si contano una quarantina di feriti

alman-amarillis (foto web)

LA CHIESA RICORDA
Natale del Signore
Santi e Beati
S. Eugenia mart., S. Anastasia di Sirmio,
Beato Bentivoglio de Bonis da San Severino Marche
San Pietro Nolasco,
Beata Antonia Maria Verna, Beato Jacopone da Todi,

alman-amarillis (foto web)

SIGNIFICATO DEI NOMI
NATALE, NATALIA – Dal latino nasci=nascere – Questo
nome infatti si sceglie in omaggio alla natività di
Gesù Cristo avvenuta l’ anno 747 di Roma.
L’ avvenire vostro sarà radioso di pace e di felicità.

alman-amarillis (foto web)

CURIOSITÀ
TRADIZIONE
Origini del Presepe
La parola presepe significa “mangiatoia”: infatti secondo
il Vangelo di S. Luca quando Maria e Giuseppe giunsero
a Betlemme per il censimento indetto da Roma, non
trovando alloggio in nessuna locanda, trovarono riparo in
una stalla.Più tardi a questo racconto venne aggiunto il
particolare della presenza di un bue e di un asino.
Durante la notte Maria fu colta dalle doglie e nacque il
Bambino che fu coperto alla meglio e adagiato nella
mangiatoia, dove la paglia lo avrebbe protetto dal freddo e
la vicinanza dei musi degli animali lo avrebbero scaldato
un poco. L’immagine del Presepe è infatti quella di una
mangiatoia circondata dalla madre, dal padre e dai due
animali. Fin dai tempi più antichi il presepe venne
rappresentato come uno dei due emblemi della cristianità
(l’altro è la Croce) in forma di pittura, scultura o bassorilievo
ma, secondo la leggenda, si deve a S. Francesco la prima
vera rappresentazione del presepe come opera a sé stante,
come simbolico omaggio di devozione al momento della
nascita del Signore: oggi in molte zone d’Italia, nella notte
di Natale, è tradizione rivivere quel momento attraverso i
cosiddetti presepi viventi, dove tutti i personaggi sono
interpretati da figuranti in carne ed ossa.

alman-amarillis (foto web)

PROVERBIO
Natale con i tuoi, (non nell’anno 2020 …)
Pasqua con chi vuoi

alman-amarillis (foto web)

LATINO IN USO
Successus improborum plures allicit
Il successo dei malvagi alletta molti

alman-amarillis (foto web)

AFORISMA
Bisogna affrontare ogni giorno con il sorriso,
altrimenti è un giorno perso
[Charlie Chaplin]

alman-amarillis (foto web)

IL LINGUAGGIO DEI FIORI
Il significato di Amaryllis è…
– Esprimere un timido amore e per un
elegante corteggiamento

alman-amarillis (foto web)

FRASE DEL GIORNO
Fino a quando non renderemo il Natale
un’occasione per condividere i nostri buoni sentimenti,
tutta la neve dell’Alaska non basterà ad imbiancarlo!
(Bing Crosby)

alman-amarillis (foto web)

PENSIERO DEL GIORNO
Il Natale non è una data.
È uno stato d’animo!

alman-amarillis (foto web)

MASSIMA DEL GIORNO DIVERTENTE
Le quattro fasi della VITA:
1) Credi a Babbo Natale;
2) Non credi a Babbo Natale;
3) Sei Babbo Natale;
… e la …
4)… hai l’aria di Babbo Natale…

alman-amarillis (foto web)

Back to top button