Novembre

Almanacco del 22 novembre 2014

OGGI

Sabato, 22 Novembre 2014

NASCE

1819: George Eliot, scrittore

1888: Tarzan (secondo l’autore Edgar Rice Burroughs)

1890: Charles de Gaulle, Capo di stato

1972: Dario, co-fondatore del Lunario

MUORE

1963: all’età di 69 anni Aldous Huxley, scienziato e scrittore

1963: all’età di 46 anni muore assassinato John F. Kennedy,

trentacinquesimo presidente degli Stati Uniti

ACCADDE

1809: Peregrin Williamson, un calzolaio, brevetta la penna stilografica

1922: Howard Carter assistito da Lord Carnarvon apre la Tomba di Tutankamen

1928: a Parigi Prima del “Bolero” di Maurice Ravel

1943: il Libano conquista la sua indipendenza dalla Francia

1956: nella città australiana di Melbourne si apre la sedicesima edizione dei Moderni Giochi Olimpici

1977: la British Airways inaugura il regolare servizio passeggeri tra New York ed Europa con l’aereo supersonico Concorde

1990: Margaret Thatcher annuncia le sue dimissioni dalla carica di primo ministro di Gran Bretagna

2005: Angela Merkel è la prima donna ad essere nominata Cancelliere della Germania

LA CHIESA RICORDA

Santi

S. Cecilia

S. Daniele ab., S. Prammazio, S. Sabiniano, B. Cristiano

Onomastica

Cecilia

Questo nome nasce nella Roma antica come nome di famiglia.

Infatti santa Cecilia apparteneva alla gens Caecilia.

Di derivazione incerta secondo una tradizione popolare,

caecilia significherebbe “cieca”

(infatti di santa Cecilia si dice che fosse cieca,

forse solo per un malinteso sul vero significato del suo nome),

anche se questa teoria non è suffragata da nessuna

documentazione (in latino caecilia indicava una specie di rettile).

Si sa per certo che il nome fu molto popolare tra i cristiani e

fino a qualche tempo fa era

molto diffuso nelle diverse parti d’Italia

Onomastico: 22 Novembre

PROVERBIO

Per san Valeriano

finisce la semina

sul monte e sul piano

AFORISMA

Non c’è sostituto per il talento.

La laboriosità e tutte le virtù non servono a nulla.

[Aldous Huxley]

IL LINGUAGGIO DEI FIORI

Il significato di – Margherita – è…

– La tua semplicità è la tua ricchezza

SI CELEBRA

1943: Libano festeggia Indipendenza dalla Francia

LATINO USO

Insalutato hospite. 
Senza salutare l’ospite. –

Si usa sopratutto nella frase scherzosa andarsene,

partire insalutato hospite (o ospite), andarsene alla chetichella,

senza prender congedo, senza dir nulla a nessuno.

LA FRASE DEL GIORNO

Se non riesci a parlare di Dio al tuo fratello,

parla a Dio del tuo fratello.

(Dietrich Bonhoeffer)

SUL MATRIMONIO

Non potendo sopprimere l’amore,

la Chiesa ha voluto almeno disinfettarlo

e ha decretato il matrimonio.

(Charles Baudelaire)

Guarda anche
Close
Back to top button