Giugno

Almanacco del 28 giugno 2014

OGGI

Sabato, 28 Giugno 2014

NASCE

1491: Enrico VIII, re d’Inghilterra

1577: P.P.Rubens, pittore

1712: Jean Jacques Rousseau, filosofo

1867: Luigi Pirandello, autore teatrale

MUORE

1889: all’età di 71 anni  Maria Mitchell,  prima donna astronomo

1914: a Sarajevo vengono assassinati l’Arciduca d’Austria Francesco Ferdinando e sua moglie, Sophia, l’assassino è il serbo nazionalista Gavrilo Princip.
E’ la scintilla che farà scoppiare la Prima Guerra Mondiale

ACCADDE

1098: Gli eserciti Crociati massacrano circa 100.000 turchi di fede islamica.

Un cronista cristiano racconta di ricchi bottini conquistati nelle città e di donne e bambini

di ogni età, anche lattanti, passati a fil di spada o schiacciati dagli zoccoli dei cavalli nel nome di Dio

1919: la firma del trattato di Versailles pone ufficialmente termine alla Prima Guerra Mondiale

1946: Enrico De Nicola diviene primo Presidente della Repubblica Italiana

1950: la città di Seoul viene catturata dalle truppe Nord coreane

LA CHIESA RICORDA

Santi

S. Ireneo

S. Alano di Balmerino, S. Argimiro, S. Vincenza Gerosa, S. Crummine

Onomastica

Attilio – Attilia

Il nome Attilio deriverebbe dalle parole greche atta, “padre”, e ile , “truppa”,

con il significata di “padre della truppa” (comandante).

Qualcuno lo farebbe derivare anche dalla parola germanica atha, “padre”,

con significato simile all’altro intendendo per “padre” il “capo” del popolo (o dell’esercito).

Un’altra possibile origine potrebbe essere quella che lo riporta al nome romano

Attilius derivato a sua volta dalla parola etrusca atlenus, “sconosciuto”.

Una ulteriore fonte lo vorrebbe derivato dalla parola sabina atto, “avolo, antenato, nonno”.

Onomastico

28 Giugno

PROVERBIO

Chi ben guerreggia ben patteggia

AFORISMA

Chiunque può comportarsi eroicamente di tanto in tanto,

ma un gentiluomo è qualche cosa che bisognerebbe essere sempre.

[Luigi Pirandello]

DITELO CON I FIORI

Il significato di Ailanto è…

– Stare con te mi fa star bene

– La tua compagnia rende il mio animo lieve

CURIOSITÀ

Ho frequentato le scuole elementari tra il 1968 e il 1973.

La grammatica che io ho studiato alle elementari la ricordo ancora oggi…ed ecco

una “chicca” ormai persa nella notte dei tempi..

Sapete che se scrivessi “ànno” oppure “à”, intesi come verbo avere,

non commetterei un errore?

Infatti una delle regole grammaticali italiane, ormai in disuso, dice che

la lettera h può essere omessa se si accentano le lettere ò (ho), à (ha), ài (hai), ànno (hanno).

MODI DI DIRE

Acqua in bocca!

Esortazione a mantenere il segreto, a non lasciarsi sfuggire una parola di quanto

si è detto in stretta confidenza. All’origine del detto sarebbe un aneddoto

raccontato dal lessicògrafo fiorentino Pietro Giacchi: secondo tale aneddoto,

una donnetta maldicente ma devota pregò il suo confessore di darle un rimedio contro quel peccato.

Un giorno il prete le diede una boccetta d’acqua di pozzo, raccomandandole di tenerla sempre con sé e di versarne qualche goccia in

bocca, tenendo questa ben chiusa,

ogni volta che fosse assalita dalla tentazione di sparlare del prossimo.

Così fece la donna, e ne trasse tanto giovamento da ritenere che quell’acqua avesse virtù miracolose.

Se non è vera — come si usa dire — è ben trovata.

Acqua passata non macina più

Si dice di cose e avvenimenti che non hanno più effetto né valore:

come l’acqua che, essendo ormai passata oltre la ruota del mulino,

non può più muoverla per macinare il grano.

CLASSIFICA MONTAGNE

7° – Dhaulagiri

Altezza: 8167 m

Paesi: Nepal

Prima scalata: 13 maggio 1970

Primi scalatori: K. Diemberger,  P. Diener, N. Dorje, N. Dorje, E. Forrer Albin

Numero decessi: 62

Gruppo montuoso: Himalaya

 

Guarda anche
Close
Back to top button