Febbraio

Almanacco del 14 febbraio 2014

SAN VALENTINO

È LA FESTA DEGLI INNAMORATI.

AUGURI A TUTTI

OGGI

Venerdì, 14 febbraio

NASCE

1313 – Thomas de Beauchamp, XI conte di Warwick

1408 – John FitzAlan, XIV conte di Arundel, militare britannica

1448 – Nannina de’ Medici

1452 – Pandolfo Petrucci, politico italiano

1468 – Johann Werner, cartografo, matematico e religioso tedesco

1515 – Federico III del Palatinato

1545 – Lucrezia di Cosimo I de’ Medici

1580 – Maria d’Asburgo

1602 – Guglielmo V d’Assia-Kassel

1602 – Francesco Cavalli, compositore italiano

1621 – Lamoral Claudio Francesco di Thurn und Taxis

1635 – René Gaultier de Varennes, militare francese

1648 – Francesco Ramírez, arcivescovo cattolico spagnolo

1659 – Teodoro Eustachio del Palatinato-Sulzbach

1680 – John Sidney, VI conte di Leicester

1690 – Jakob Ernst von Liechtenstein-Kastelkorn, arcivescovo cattolico austriaco

1692 – Pierre-Claude Nivelle de La Chaussée, drammaturgo francese

1701 – Enrique Flórez, storico e numismatico spagnolo

1704 – Ivan Ivanovič Beckoj, educatore russo

1726 – Giuseppe Maria Scarampi, vescovo cattolico italiano

1745 – Sarah Lennox, nobildonna inglese

1750 – René Louiche Desfontaines, botanico francese

1755 – Carlo Luigi di Baden

1761 – Luigi Valentino Brugnatelli, farmacista e inventore italiano († 1818)

1838: Margaret Knight, inventore (l’Edison al femminile)

MUORE

273 – San Valentino, vescovo romano

473 – Aussenzio di Bitinia, monaco bizantino

625 – Antonino di Sorrento, religioso italiano

820 – Xian Zong, imperatore cinese (n. 778)

869 – Cirillo e Metodio (n. 826)

1009 – Bruno di Querfurt, missionario e arcivescovo cattolico tedesco (n. 974)

1043 – Gisella di Svevia

1117 – Bertrada di Montfort, regina francese

1140 – Leone I d’Armenia

1229 – Raghnall mac Gofraidh, sovrano norvegese

1318 – Margherita di Francia

1400 – Riccardo II d’Inghilterra

1440 – Dietrich di Oldenburg, tedesco

1454 – Maria di Masovia, principessa

1460 – Ladislao di Głogów, tedesco

1485 – Giovanni Dacre, arcivescovo cattolico italiano

1528 – Edzardo I della Frisia orientale

1549 – Uberto Gambara, cardinale e vescovo cattolico italiano

1560 – Filippo I di Pomerania, tedesco

1571 – Odet de Coligny, cardinale e vescovo cattolico francese

1603 – Alfonso Gesualdo, cardinale e arcivescovo cattolico italiano

1618 – Giovanni Battista della Concezione, religioso spagnolo

1618 – Paolo Emilio Sfondrati, cardinale e vescovo cattolico italiano

1624 – Giulio Cesare Lagalla, filosofo e medico italiano

1645 – François de La Rochefoucauld, cardinale e vescovo cattolico francese

1673 – Carlo Roberti, cardinale italiano

1683 – Willem Hermans, organaro e gesuita olandese

1695 – Georg von Derfflinger, generale prussiano

1713 – Luigi Crato di Nassau-Saarbrücken, nobile tedesco

1714 – Maria Luisa di Savoia

1779: all’età di 51 anni muore James Cook, navigatore ed esploratore

ACCADDE

496 – Viene istituita da papa Gelasio I la festa degli innamorati: La festa di San Valentino

842 – Ludovico il Germanico e suo fratello Carlo il Calvo

pronunciano a Strasburgo i Giuramenti contro il terzo fratello Lotario nelle lingue dell’altro,

in antico francese e in antico tedesco

1014 – Papa Benedetto VIII riconosce Enrico di Baviera come re di Germania

1076 – Papa Gregorio VII scomunica Enrico IV di Franconia

1130 – Innocenzo II è eletto Papa

1349 – A Strasburgo, Francia, inizia il massacro di tutti gli ebrei:

accusati di diffondere la Peste Nera tra la popolazione.

In 36 ore, 2000 persone, di qualunque età e in qualunque stato, vengono ammassati e date  alle fiamme.

1556 – Thomas Cranmer viene dichiarato eretico

1743 – Henry Pelham diventa Primo Ministro del Regno Unito

1779 – James Cook viene ucciso dai nativi sulle Isole Sandwich

1803 – Il Giudice Capo John Marshall dichiara che qualsiasi atto del Congresso degli Stati Uniti

che sia in conflitto con la costituzione è nullo

1804 – Inizia la prima rivolta serba

1849 – A New York, James Knox Polk diventa il primo presidente statunitense a cui viene scattata una fotografia

1854 – Il Texas viene collegato via telegrafo al resto degli Stati Uniti

1859 – Oregon diventa il 33º stato degli U.S.

LA CHIESA RICORDA

Santi

S. Valentino sacerdote Martire,  Ss. Cirillo e Metodio S. Valentino vesc. di Terni,

S. Antonio di Sorrento, S. Aussenzio di Bitinia

Onomastica Valentino.

Il nome Valentinus, diffuso nella Roma antica, derivava dal participio presente del verbo valens,

valentis che significava “in buona salute”, quindi il chiamare un bimbo in questo modo

equivaleva all’augurio di godere di ottima salute, di crescere sano e forte.

Onomastico:Valentino: 14 Febbraio

PROVERBIO

L’amore è un vino lieto,

la gelosia il suo aceto

AFORISMA

Quando si è innamorati, basta un niente per essere ridotti alla disperazione o

per toccare il cielo con un dito[Giacomo Casanova]

DITELO CON I FIORI

Il significato di – Edera – è…

– Ti amerò per sempre

DIZIOGIORNO

Amare

Amore verbo trans / sostantivo maschile, deriva dal latino “amàre /amor”

che a sua volta deriva dal sanscrito Ka-mare  (desiderare).

In latino il termine “amare” indicava il desiderio fisico, mentre l’amore come “sentimento”

veniva espresso con il termine “diligere / dilecto”, da cui il termine italiano “diletto”, “prediletto”

CURIOSITÀ

TRADIZIONI

S. Valentino è considerato il patrono degli innamorati,

ed è curiosa la ragione per cui questa tradizione si è radicata nel mondo occidentale:i

il giorno in cui si commemora il santo, cade quando la bella stagione fa le sue primissime apparizioni.

Sono infatti diversi i proverbi che mettono in evidenza questo.

In Francia e in Inghilterra, nel Medioevo, era idea comune che in questa stagione gli uccelli cominciassero ad accoppiarsi,

nacque così il detto che a san Valentino ogni Valentino sceglie la sua Valentina .

Per questo fin dalla fine del XV secolo in Inghilterra prese piede tra i fidanzati l’uso di scambiarsi piccoli doni,

dolcetti e bigliettini (a simboleggiare la “scelta”).

Da lì la tradizione passò in tutto il mondo  occidentale e ormai anche in Giappone,

un Paese sempre pronto a festeggiare gli accadimenti naturali

(ricordiamo che in Giappone i giorni degli equinozi sono sottolineati da solenni festeggiamenti).

TEMPO AL  TEMPO

TERRA

2004: una scossa di terremoto di magnitudo 5.5 della Scala Richter

colpisce la zona di Khyber Pakhtunkhwa, Pakistan. 24 le vittime accertate

Tags

Guarda anche

Close
Close