Agosto

Almanacco del 20 agosto 2014

 

OGGI

Mercoledi

20 Agosto 2014

NASCE

1890: H.P. Lovecraft, scrittore

1901: Salvatore Quasimodo, poeta

1902 – Christian Bérard, pittore e scenografo francese

1902 – Maria De Unterrichter Jervolino, politica italiana

1904 – Lester Harrison, allenatore di pallacanestro statunitense

1904 – Judikje Simons, ginnasta olandese

1905 – Mikio Naruse, regista, sceneggiatore e produttore cinematografico giapponese

1905 – Hans Vinjarengen, sciatore nordico norvegese

1906 – Bunny Austin, tennista britannico

1907 – Alan Reed, attore e doppiatore statunitense

1907 – Lurene Tuttle, attrice statunitense

1908 – Giuseppe Bolognesi, calciatore italiano

1908 – Mario Ricciardi, politico italiano

MUORE

1914 – Papa Pio X, cardinale e santo italiano

1914 – Amélie Lundahl, pittrice finlandese

1914 – Franz Xaver Wernz, gesuita tedesco

1915 – Paul Ehrlich, microbiologo tedesco

1915 – Carlos Finlay, medico e scienziato cubano

1917 – Adolf von Baeyer, chimico tedesco

1917 – Clark Leiblee, atleta statunitense

1920 – Etelka Gerster, soprano ungherese

1995: muore Hugo Pratt, padre di Corto Maltese

ACCADDE

1940: a Città del Messico Leon Trotsky viene colpito 
a morte da un attentatore: 
morirà il giorno successivo

1968: 200.000 militari e 5.000 carri armati del Patto di Varsavia 
occupano la Cecoslovacchia per porre fine al tentativo di insurrezione,

nota come la “Primavera di Praga”, da parte della popolazione

1991: il presidente sovietico Mikhail Gorbachev viene ufficialmente deposto

1991 Crollo dell’Unione Sovietica: più di 100.000 persone si radunano fuori
dal parlamento sovietico protestando contro 
il colpo di stato che ha deposto il presidente Michail Gorbačëv

Dopo quasi cinquant’anni di occupazione, l’Estonia dichiara al mondo 
l’aggressione dell’Unione Sovietica del 1939 e ritorna all’indipendenza.

1998 La Corte Suprema del Canada sancisce che il Quebec non può recedere
legalmente dal Canada senza l’approvazione del governo federale.

Attentati alle ambasciate statunitensi del 1998: l’Esercito statunitense lancia un 
attacco con missili cruise contro un presunto campo di addestramento 
di Al Qaeda in Afghanistan e contro una sospetta fabbrica chimica in Sudan,
in rappresaglia contro gli attentati del 7 agosto alle ambasciate americane 
in Kenya e Tanzania. L’impianto farmaceutico di al-Shifa, a Khartoum, è distrutto nell’attacco.

2008 – Incidente all’aeroporto di Madrid: il Volo Spanair 5022 
prende fuoco in fase di decollo: 154 morti e 18 feriti gravi.

LA CHIESA RICORDA

Santi:

S. Bernardo di Chiaravalle

S. Samuele, S. Amadoro, B. Burcardo, S. Filiberto di Jumièges

Onomastica

Samuele – Samuela

Deriva dall’ebraico Shemu’el composto da shem, “nome” 
e El abbreviazione di Elohim “Dio”, con il significato di “il nome di Dio”, 
con riferimento ad un figlio segno della benedizione,
quindi della benevolenza e quindi della presenza di Dio.

Onomastico: 20 Agosto

PROVERBIO

Comanda e fai da te

ti servirai da re

AFORISMA

La poesia è la rivelazione di un sentimento che il poeta crede che sia personale e interiore,

che il lettore riconosce come proprio.

(Salvatore Quasimodo)

LINGUAGGIO DEI FIORI

Il significato di Mazzolino di fiori è…

Galanteria

PERCHÈ

•     Perché si dice cuocere a bagnomaria?

L’ idea di un recipiente con acqua scaldata in cui  immergere quello con il cibo,
senza esporlo all’  azione diretta della fiamma, avrebbe origini  bibliche. 
A usare per prima questo processo  sarebbe stata la sorella di Mosè e Aronne, 
Myriam (Maria in egiziano)

•     Perché si dice essere la bestia nera?

La bestia nera è una persona o una cosa di cui, a torto o a ragione, si ha paura.
Spesso si tratta di una paura irrazionale, che non si riesce a domare e superare, 
il cui oggetto diventa uno “spauracchio”. In senso astratto, infatti, 
questa espressione viene usata per indicare una paura ossessiva.

LATINO IN USO

Aegri Somnia. (Orazio, Ars poet., 7).

Sogni d’infermo. – Locuzione latina usata nel linguaggio corrente
per indicare vaneggiamenti, desideri di cose impossibili.

Aequo pulsat pede. (Orazio, Odi, I, 4, 13)

Con piede uguale. – La locuzione è presa da un’ode di Orazio che dice:
Pallida mors aequo pulsat pede pauperum tabernas Regumque turres,
la pallida morte picchia con egual piede i poveri tuguri, e le torri dei re. 
Nel linguaggio comune, l’espressione viene usata
per significare che la morte colpisce tutti egualmente.

LA PERSECUZIONE CONTINUA

1391 SPAGNA. Ondata di massacri e conversioni forzate in Spagna e Isole Baleari. 
In tre mesi vengono trucidati 50’000 Ebrei. Nella sola Siviglia sono distrutte 23 sinagoghe.
In tutta la Spagna le sinagoghe rimaste vengono trasformate in chiese.

1394 FRANCIA. Nuova espulsione dal regno di Francia.

1394-1400 REP. CECA. Ebrei incarcerati e bruciati a Praga.

 

Guarda anche
Close
Back to top button