Menu
"Guerra e pace - dall’Isonzo ai giorni nostri"

"Guerra e pace - dall’Isonzo a…

Legnano, 23 novembre 2017...

Champions League  -  Juve e Roma rimandate!

Champions League - Juve e Roma ri…

Roma, 22 novembre 2017 - ...

III Edizione del Premio Sicurezza

III Edizione del Premio Sicurezza

Roma, 22 novembre 2017 - ...

Dopo 76 anni, incontro telematico fra Giuseppe Palagi e Luigi Solinas, gli ultimi due Leoni Carabinieri Reali Paracadutisti, reduci della battaglia di Eluet El Asel del 1941. VIDEO AMPIA GALLERIA FOTOGRAFICA

Dopo 76 anni, incontro telematico f…

Cronaca di un evento orma...

Champions League. Il Napoli resta in corsa

Champions League. Il Napoli resta i…

Con un grande secondo tem...

Champions League. Il Napoli resta in corsa

Champions League. Il Napoli resta i…

Con un grande secondo tem...

Champions League. Il Napoli resta in corsa

Champions League. Il Napoli resta i…

Con un grande secondo tem...

Con Amatrice nel cuore, il 5 dicembre  il  Maestro Zampieri accompagnerà la famosa virtuosa di Flauto di Pan, Andreea Chira

Con Amatrice nel cuore, il 5 dicemb…

Allo scopo di contribuire...

Riuscirà Fassino a ricompattare il Pd ?

Riuscirà Fassino a ricompattare il …

L’impresa affidata da Ren...

Serie A. 13ma giornata. Cambio della guardia

Serie A. 13ma giornata. Cambio dell…

La Juve perde in casa del...

Prev Next

Ciclismo: Giro 100, Quintana in rosa!

ciclismo Quintana giro 17Roma, 14  maggio  2016 - Prima ricognizione sul 100° Giro d'Italia e primo significativo scossone alla classifica generale con l'ottima prova del colombiano Quintana, sulla terribile salita del Blockhaus, che vince per distacco la tappa e conquista la maglia rosa.

La nona frazione di 149 km. ha vissuto il suo momento topico a circa 5 km. dall'arrivo  con un terzetto in fuga, Quintana, Pinot e Nibali, susseguente ad una grottesca caduta di Thomas, Landa e Yates che sono andati a cozzare contro una moto della polizia stradale proprio ad inizio salita; l'arrampicata è stata spettacolare e molto impegnativa con una media di pendenza del 8,5%, con punte assolute del 14%!

Quintana ha sferrato più di uno scatto nei confronti dei due compagni di viaggio ed al quarto tentativo ha salutato Pinot e Nibali andando a vincere con 24'' sul francese e su Dumoulin, splendido in rimonta, con Mollema a 41'' e Vincenzo Nibali che ha limitato i danni ad un minuto.

Il colombiano, ricordiamo vincitore della corsa rosa nel 2014, è sembrato in grande condizione tuttavia credo sia ancora presto per considerarlo padrone assoluto della corsa, in quanto mancano due settimane alla conclusione e tante sono ancora le salite che ci accompagneranno da qui alla fine.

Domani giorno di riposo e già martedì nella crono di 40 km. con arrivo impegnativo a Montefalco, vedremo che sviluppo ci sarà  con un grande favorito che è l'olandese Dumoulin e nel proseguio occhio allo Squalo messinese che di solito nella terza settimana si scatena....

Alla prossima ricognizione e Buon Giro a tutti. 

Ultima modifica ilMercoledì, 09 Agosto 2017 12:32
Devi effettuare il login per inviare commenti
Torna in alto

Notizie

Speciali

Cronaca

Chi siamo

Seguici su...