Menu
News - Messico, oltre 150 le vittime del terremoto. Crollo di un collegio. Morti 20 bambini.  38 dispersi

News - Messico, oltre 150 le vittim…

(foto Ansa/Epa) Roma, 20...

Serie a - La VAR aiuta ancora l’Inter

Serie a - La VAR aiuta ancora l’Int…

Nell’anticipo del turno i...

Rischioso fare i conti senza l’oste

Rischioso fare i conti senza l’oste

Roma, 19 settembre 2017 -...

Cosa succede nella Capitale? Tedesca legata e violentata  nel parco di Villa Borghese. Terzo caso in tre giorni

Cosa succede nella Capitale? Tedesc…

Roma, 18 settembre 2017...

Serie A,  4a giornata 2017 - Prime fughe in serie A

Serie A, 4a giornata 2017 - Prime …

Roma, 17 settembre 2017...

Tenta di incendiare il portone del Comune. Indagini sulle motivazioni. Fermato

Tenta di incendiare il portone del …

Cesinali (AV) 17 settembr...

Racconti di sport. Voltati Eugenio

Racconti di sport. Voltati Eugenio

Roma, 17 settembre 2017  ...

Serie A - Anticipo 4a giornata

Serie A - Anticipo 4a giornata

(foto Lapresse) Roma, 16...

La stagione della IUC

La stagione della IUC

Una tavolozza di tinte ac...

Gli ungheresi di Roma e Lazio

Gli ungheresi di Roma e Lazio

Una bella mostra dell’Acc...

Prev Next

Festival Montefiascone, M.A.F.

teatro montefiascone art festival 17Roma, 6 settembre  2017 - Da domani, giovedì 7  fino al 15 settembre, si terrà la prima edizione del Montefiascone Art Festival ( M.A.F. ) promosso dalla S.S.Lazio in affiancamento all’ 'Officina d’Arte OutOut' e patrocinato dal comune di Montefiascone, Assessorato allo Sviluppo del Territorio ed Eventi.
Restituire la libertà personale con l’arte è il racconto che farà rivivere reclusioni forzate, figlie di errori giudiziari  a partire da fine ‘800 sino ai nostri giorni.
Da  Oscar Wilde, ad Alda Merini, da Enzo Tortora a Sacco e Vanzetti, da Aldo Moro a Fabrizio de Andrè ed altri ancora, il cui unico comune denominatore è la detenzione costrittiva e la sofferenza.
Diverse saranno le forme espressive: teatro, cinema, danza, pittura. Il progetto dell’Officina d’Arte OutOut è quello di raccontare la prigionia attraverso la cultura. La reclusione diventa una “scusa” affinchè vari artisti raccontino storie, vicende e persone che con la loro esperienza hanno lasciato segni particolari per le generazioni future.
Ultima modifica ilMercoledì, 06 Settembre 2017 18:18
Devi effettuare il login per inviare commenti
Torna in alto

Notizie

Speciali

Cronaca

Chi siamo

Seguici su...