Menu
News - Messico, oltre 150 le vittime del terremoto. Crollo di un collegio. Morti 20 bambini.  38 dispersi

News - Messico, oltre 150 le vittim…

(foto Ansa/Epa) Roma, 20...

Serie a - La VAR aiuta ancora l’Inter

Serie a - La VAR aiuta ancora l’Int…

Nell’anticipo del turno i...

Rischioso fare i conti senza l’oste

Rischioso fare i conti senza l’oste

Roma, 19 settembre 2017 -...

Cosa succede nella Capitale? Tedesca legata e violentata  nel parco di Villa Borghese. Terzo caso in tre giorni

Cosa succede nella Capitale? Tedesc…

Roma, 18 settembre 2017...

Serie A,  4a giornata 2017 - Prime fughe in serie A

Serie A, 4a giornata 2017 - Prime …

Roma, 17 settembre 2017...

Tenta di incendiare il portone del Comune. Indagini sulle motivazioni. Fermato

Tenta di incendiare il portone del …

Cesinali (AV) 17 settembr...

Racconti di sport. Voltati Eugenio

Racconti di sport. Voltati Eugenio

Roma, 17 settembre 2017  ...

Serie A - Anticipo 4a giornata

Serie A - Anticipo 4a giornata

(foto Lapresse) Roma, 16...

La stagione della IUC

La stagione della IUC

Una tavolozza di tinte ac...

Gli ungheresi di Roma e Lazio

Gli ungheresi di Roma e Lazio

Una bella mostra dell’Acc...

Prev Next

Attualita.it - Articoli filtrati per data: Sabato, 05 Agosto 2017

Locarno Film Festival - Adrien Brody: mamma, papà e carriera

  • Pubblicato in Cinema
Locarno 1 Adrien Brody 2608 logoDalla nostra corrispondente da Locarno Stella S. - Sue le foto
Locarno, 5 agosto 2017Adrien Brody può  essere  considerato per la sua interpretazione nel film "The Pianist", il più giovane attore vincitore, allora 29enne, di un Academy Award, premio dedicato ai genitori. Inoltre è l'unico attore americano premiato dai francesi con il CésarAward.

 Il Locarno Festival lo ha omaggiato con il Leopard Club Award. Brody, commosso per la calorosa accoglienza del pubblico e specialmente sofferente, come tutti i presenti, per il caldo afoso, ha messo in standby il premio perchè qualcuno lo reggesse dovendo, per esigenze personali, tenere  il cellulare a portata di mano.

Locarno 2 Adrien Brody 2577 logoBrody ha ringraziato esprimendo con il meglio della sua spontaneità, il piacere d'essere con gli spettatori di Piazza Grande e nuovamente riconoscere pubblicamente il supporto avuto dai genitori che lo hanno stimolato a proseguire nella carriera e formarsi un'autostima, fondamentale per superare le difficoltà.
Locarno 3 chatrian Brody 2643 logo
Durante la conversazione organizzata per la stampa allo Spazio Cinema dal Locarno Festival , presentata dal direttore artistico Carlo Chatrian, Brody ha sottolineato vari passaggi d'esperienze nella sua vita d'attore, spiegando come avrebbe voluto studiare e dedicarsi al disegno a LaGuardia High School of Art of Music & Performing Arts ma fu accettato dalla Performing Arts e forse il destino lo ha fatto proseguire sulla strada già intrapresa con le audizioni alle quali il padre, Elliot Brody professore, lo accompagnava. "Da mio padre" ha spiegato l'attore “ho avuto la lezione migliore per affrontare questo lavoro. Quando ti presenti ad un'audizione, diceva, affrontala come se il ruolo fosse già tuo. È stato per me un insegnamento importante, che ho messo sempre in pratica,  specialmente all'inizio della mia carriera d'attore.
Brody ha parlato delle sue esperienze. Di quanto il film “The Pianist” lo abbia aiutato a saper superare la fatica, la solitudine, la fame. Il lavoro con Polanski, grande regista, è stato durissimo e lunghissimo, quasi obbligato per entrare nel suo personaggio, a suonare Chopin dal vivo, perdere peso e superare il morso della fame. Dopo quel film, qualsiasi altra fatica nel suo lavoro d'attore non gli è sembrata difficile e superabile. Lavorando con il regista  Wess Anderson, in “Gran Budapest Hotel” ha sperimentato l'interpretazione di personaggi divertenti ed in "King Kong" diretto da Peter Jackson, l'approccio con gli effetti speciali, interagendo con mostri inesistenti .
La carriera di Adrien Brody come attore, non solo continua ma a questa si aggiunge quella di pittore per esprimere la passione sempre messa da parte. Per questa ragione si sta concentrando nelle sue creazioni atte a presentare anche attraverso la figura di un hotdog quella che può essere oggi la generazione dei fast foods.
locarno 4 brody madre Sylvia Plachy 2649 logo
Brody ha concluso sottolineando come in famiglia non sia l'unico artista, la madre, Sylvia Plachy, è pittrice e fotografa. Infatti era presente alla conversazione con al collo la macchina fotografica.
 
Leggi tutto...

Biglia e Bonucci sono del Milan

  • Pubblicato in Calcio

calcio bonucci al milan 2017(Foto ansa/ap) 

Roma, 5 agosto 2017 - La Banca Ifis Impresa, che fa capo agli Agnelli, ha prestato le fidiussioni del Milan verso la Juventus e la Lazio, relative agli acquisti dei calciatori Leonardo Bonucci e Lucas Biglia.

I nuovi acquisti, sono così già a disposizione  dell'allenatore del Milan,  Montella,  per la partita dei Play off contro la squadra macedone del Shkenduja di Skopje.

Leggi tutto...

Traffico internazionale di stupefacenti. A bordo di un autoarticolato carico di verdure, 250 kg di hashish

  • Pubblicato in Roma

gdf tributaria romaRoma, 5 agosto 2017 - Non sfuggiva all'attenzione dei Finanzieri del Comando Provinciale di Roma la strana presenza  di un autoarticolato frigo con targa lettone, con l'autista a bordo, fermo nel quartiere Magliana della Capitale tanto  da predisporre un servizio di osservazione a distanza per chiarire il motivo di quella sosta.

I sospetti delle Fiamme Gialle del Nucleo di Polizia Tributaria prendevano consistenza quando, a bordo di due autovetture, sopraggiungevano quattro persone  che, scese, iniziavano a parlare con l'autista e del camion, per scaricare il camion.

I Finanzieri sono allora intervenivano  chiedendo di chiarire la natura del carico trasportato e di esibire la documentazione commerciale di supporto.

L’autista del tir – un cittadino francese, residente in Spagna – evidenziava nervosismo, mentre gli altri soggetti, accortisi dell’attività di ispezione, tentavano di dileguarsi con le rispettive auto.

I Finanzieri li bloccavano procedendo anche al loro controllo.

Dalla documentazione commerciale esibita, emergeva che la merce trasportata era  costituita da prodotti alimentari surgelati (verdure), provenienti dalla Spagna e diretti ad una società all’ingrosso della Capitale.

Durante l'accurato controllo eseguito sull'autoarticolato,  il personale del  G.I.C.O. rinvenivano, abilmente occultata all’interno delle medesime confezioni dei prodotti surgelati, un’ingente partita di sostanza stupefacente, ammontante ad oltre 250 chilogrammi di hashish.

La droga, l’autoarticolato e le cinque persone fermate, venivano portate in Caserma  per gli ulteriori accertamenti, da cui emergeva che la ditta apparentemente destinataria dei prodotti surgelati, era completamente ignara della spedizione.  

Mentre il corriere francese risultava sconosciuto ad attività delinquenziali in Italia, i quattro

Italiani, radicati nel municipio di Ostia,  erano invece ben noti perchè già coinvolti  in traffico di stupefacenti.

Mentre la droga  e l'autoarticolato venivano sottoposti a sequestro, per i cinque si aprivano le porte  del carcere di Regina Coeli con l'accusa di  essere  coinvolte, a vario titolo, nel trasporto di un ingente quantitativo di hashish, pari ad oltre 250 chili.

Leggi tutto...

Ma la sera

  • Pubblicato in Poesia

tomasino ma la sera 05 08 17

Ma la sera 

Impronte malinconiche 
sulla spiaggia dei ricordi, 
dove restano i sogni sparsi 
tra i vecchi sassi 
e le conchiglie al sole. 
Nell'ombra,
il tempo è dei pensieri, dei desideri, 
vele che solcano rapide 
il mare delle emozioni. 
La verità della mia notte 
giace inesplorata 
in quei flutti. 
Ma al mattino la bruma 
si dirada dal cuore 
e il chiarore li sfuma, come miraggi. 
Ma la sera, 
in un vento di stelle, 
la luna materna li raccoglie
al suo seno, 
senza un lamento. 

©GabriellaTomasino© 

Leggi tutto...

Kitzbuhel quest'anno non parla più italiano

  • Pubblicato in Tennis

tennis fognini KohlschreiberRoma, 5 agosto 2017 - Nell'estate di 4 anni fa, il 22 luglio 2013, Fabio Fognini al German Open di Amburgo vinse il suo terzo titolo e per la prima volta ne vinse due consecutivi. Eguagliò così l'unico italiano ad esserci riuscito, Adriano Panatta nel 1976, con Roma e Roland Garros.

Vinse e convinse con una prova di carattere nella sua prima finale di un ATP 500 battendo l'argentino Delbonis 4-6, 7-6, 6-2 annullando nel secondo set al tie-break tre match-point all'avversario.

Ieri, di nuovo in una terra di lingua tedesca, in tanti abbiamo sperato che la doppietta si ripetesse. Tra le poderose montagne tirolesi dal 1959 Kitzbuhel ospita un torneo  su terra che, col passar degli anni, ha acquisito sempre più spessore.

In questa raffinata località montana le premesse per vincere di nuovo,dopo il montepremi conquistato al torneo di Gstaad in Svizzera domenica scorsa, c'erano tutte. Dopo l'uscita ai quarti di finale al torneo di Umago in Croazia di cui era campione in carica, Fabio ha messo in fila 6 belle vittorie, finale di Gstaad contro il tedesco Hanfmann compresa.

Ma in Austria non ha raggiunto neanche la finale fermandosi in semifinale battuto velocemente in 2 set 7-5, 6-3 dal 33enne bavarese Philipp Kohlschreiber. Sarà stato che, anche in questo caso, Fabio si trovava a giocare contro un tedesco. Sarà  stata la convinzione di una crescita costante del nostro talento in questo 2017. Sarà stata la speranza che ti dava la differenza evidente di posizione nel ranking ATP prima di questa semifinale : 25 Fabio e 47 Kohlschreiber. Visto tutto questo, l'accesso a quest'altra finale ATP nella perla del Tirolo, in tanti la davano per sicura. In pochi avevano dato un'occhiata però alle statistiche degli scontri individuali tra i due semifinalisti: il tedesco di Augsburg era avanti per 5-2 su Fabio con un chiaro parziale di 3-0 proprio sulla terra rossa.

Con un gioco costante e preciso, Kohlschreiber ha portato a casa il primo set con un equilibrato 7-5 che lasciava ampi margini a un rientro di Fabio. Nella seconda partita invece il braccio del tedesco ha girato ancora meglio e Fognini ha cominciato ad essere più impreciso e falloso. Così tutto è filato molto più rapido del primo set: si è passati dal 3-1 al 4-2 per il tedesco fino a risolversi sul 6-3 troppo facile,  dopo solamente un'ora e mezza di gioco. Una specie di resa,  poi il match-point concesso da Fabio con due doppi falli nel turno di battuta.

La finale di Kitzbuhel vedrà affrontarsi  Kohlschreiber e il portoghese Sousa che, ai quarti di finale, ha fatto fuori l'altra testa di serie italiana Paolo Lorenzi e campione uscente di questo torneo 6-7, 6-4, 6-1.

Leggi tutto...

Almanacco del 05 agosto 2017

  • Pubblicato in Agosto
almanacco new 3
alman sole
OGGI
Sabato, 05 Agosto 2017
È il 217º giorno del calendario gregoriano 
Mancano 148 giorni alla fine dell'anno.
alman sole
NASCE
1959: Monica Gravina, stesso giorno della madre Carla,
attrice,doppiatrice, direttrice del doppiaggio (Don Camillo)
1964: Monica Setta, giornalista e conduttrice televisiva
 (Seconda serata Estate)
1985: Emy Bergamo, showgirl e attrice (Già fatto!)
1985: Annalisa Scarrone,  cantautrice (Scintille)
1988: Federica Pellegrini, nuotatrice, record del mondo.
 Vincitrice di ben 138 medaglie d'oro. 2017: Prima e unica
 nuotatrice della storia in grado di vincere 7 medaglie
consecutive in altrettante edizioni
dei campionati mondiali (200 m sl).
MUORE
2002: Franco Lucentini, scrittore, traduttore (Notizie degli
scavi da cui nel 2011 è stato tratto l'omonimo film(n.1920)
2003:  Carlo Coccioli, scrittore (Piccolo Karma) (n. 1920)
2006: Romolo Garroni, direttore della fotografia.Fotografa
Totò, Paolo Stoppa, Renato Rascel, Gino Bramieri, attrici
come Gina Lollobrigida, Virna Lisi,  Delia Scala. È socio
fondatore dell'AIC, Associazione Italiana di Cineoperatori 
oggi Associazione Italiana Autori della Fotografia
Cinematografica   (n. 1915)
2010: Roberto Ferrario, imprenditore, giornalista,
editore  Società Editoriale Varesina (n. 1947)
2010: Vittorio Lanternari, etnologo e storico delle religioni,
docente alla Sapienza (n. 1918)
STRANIERI
1962: muore Marilyn Monroe (Norma Jeane Mortensen),
indimenticata   attrice, cantante e modella statunitense,
prima icona della cultura pop e la prima vera sex symbol,
viene trovata morta nel suo appartamento 
(A qualcuno piace caldo)  (n.1926)
1974: nasce Kajol Mukherjee detta Kajol, 
attrice indiana (Dilwale)
1976: nasce Marlene Favela, attrice e
modella messicana (El señor de los cielos)
1984: muore Richard Burton, attore gallese, sposò due
 volte Liz Taylor, separandosene (Cleopatra) (n. 1925)
2011: muore Francesco Quinn, figlio di Antony, attore
statunitense (Transformers 3) (n. 1963)
alman sole
ACCADDE
352 – Miracolosa nevicata a Roma sul colle Esquilino,
dove venne poi costruita la Basilica di Santa Maria
Maggiore in onore della Madonna della neve
1884 – La prima pietra della Statua della Libertà viene
posata su Bedloe's Island, a New York
1890 – Nella Prigione di Auburn a New York, viene
eseguita la prima esecuzione con la sedia elettrica 
(l'omicida William Kemmler)
1905 -  In Francia ha luogo la prima riunione di 
campeggiatori en plein air. Viene considerata la nascita
ufficiale del campeggio
1914 – A Cleveland (Ohio), viene installato il primo 
semaforo elettrico
1936 – Berlino, Germania: alle Olimpiadi, l'atleta italiana
 Ondina Valla,  stabilisce il primato del mondo sugli 80 m
ostacoli (11"6). Fu  prima donna italiana a vincere una
medaglia d'oro ai Giochi olimpici
1936: Berlino, Germania: alle Olimpiadi, l'atleta di colore
Jesse Owens, vince la terza medaglia d'oro dinanzi
al Fuhrer Adolf Hitler
1948 – Vittorio Pozzo dà le dimissioni da allenatore della 
nazionale di calcio dell'Italia dopo quasi vent'anni e due
titoli mondiali vinti
1963 – Stati Uniti, Regno Unito, e Unione Sovietica 
firmano un trattato per il bando dei test nucleari
1981 – In Italia viene abolito il matrimonio riparatore, che
annullava gli effetti penali di uno stupro qualora la vittima
 avesse acconsentito a sposare il suo assalitore
2003 – Nella capitale indonesiana Giacarta esplode
un'autobomba di fronte al Marriott Hotel, provocando
12 morti e 150 feriti.
2010 -  In Cile, 33 minatori restano intrappolati nella
miniera di San Josè a 700 metri di profondità.Il 22 agosto,
un primo contatto tra i minatori e i tecnici in superficie,si è
saputo che i 33 erano sopravvissuti al crollo e si trovavano
in un rifugio con ossigeno e viveri. Fra il 13 e il 14 ottobre,
tutti i minatori sono stati miracolosamente portati in salvo.
2012 – Il corridore giamaicano Usain Bolt stabilisce il
nuovo record olimpico per la seconda volta nei 100 metri
 piani di atletica leggera alle Olimpiadi di Londra
alman sole
TEMPO AL TEMPO
1949 – In Ecuador un terremoto distrugge 50 città
e fa più di 6.000 vittime
alman sole
LA CHIESA RICORDA 
Santi e Beati
Santa Maria della Neve, dedicazione della Basilica di
Santa Maria Maggiore
S. Abele di Reims, S. Emidio di Ascoli, San Paride,  
Beato Pietro Michele Noël,  Beato Federico Janssoone,
Santa Margherita da Cesolo (la Picena) 
alman sole
PROVERBIO 
Non basta un giorno di freddo
Per gelare un fiume profondo.
alman sole
AFORISMA  
Mi è capitato spesso di finire su un calendario.
Ma mai per una data precisa.
(Marilyn Monroe)
alman sole
DITELO CON I FIORI
Il significato di Alloro e Fiori di Salvia (insieme) è...
Festa di laurea
alman sole
FRASE DEL GIORNO
Cadendo,
 la goccia scava la pietra
(Lucrezio)
alman sole
PENSIERO DEL MATTINO
“Ho sognato che ero sveglio e
mi sono svegliato per
ritrovarmi addormentato.” 
(Stan Laurel) 
alman sole
MASSIMA DEL GIORNO DIVERTENTE
Mai fidarsi dei mimi perchè...
 non sono uomini di ... parola!
alman sole
Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Notizie

Speciali

Cronaca

Chi siamo

Seguici su...