Menu
Aeroporto “Leonardo Da Vinci”. Arrestati tre funzionari. Autorizzavano ingiustamente rimborso Iva a cittadini extracomunitari. Indagini su altri 24

Aeroporto “Leonardo Da Vinci”. Arre…

Bloccate circa 40.000 fat...

Teatro Eliseo – ‘Il Penitente’ di David Mamet con Luca Barbareschi

Teatro Eliseo – ‘Il Penitente’ di D…

Il perfetto capro espiato...

Rugby - Parisse: “Battere i Pumas vale l’impresa con gli Springboks”

Rugby - Parisse: “Battere i Pumas v…

Domani alle 15 gli Azzurr...

È morto il boss dei boss. Riina aveva 87 anni

È morto il boss dei boss. Riina ave…

Roma, 17 novembre 2017 - ...

Italia: finalmente l'Inno Nazionale - TESTO COMPLETO

Italia: finalmente l'Inno Nazionale…

A costo ZERO, impiegati 7...

Calcio. Addio Ventura, ma Tavecchio? Resta!

Calcio. Addio Ventura, ma Tavecchio…

Il CT esonerato da Tavecc...

Ricominciamo da Buffon

Ricominciamo da Buffon

Roma, 14 novembre 2017 ...

Una gita a … Morimondo e la sua Abbazia

Una gita a … Morimondo e la sua Abb…

L’atmosfera del “Nome del...

Mondiali... Eliminati!

Mondiali... Eliminati!

(foto Ansa) La Svezia in...

Terremoti: di magnitudo 7.2 con almeno 61 morti e 300 feriti al confine tra Iran e Iraq. Di magnitudo 6.7 in Costa Rica

Terremoti: di magnitudo 7.2 con alm…

Roma, 13 novembre 2017 - ...

Prev Next

Rugby: a Catania, l'Italia torna a vincere. 19-10 contro Fiji

rugby parisse esulta fiji 17(foto Ansa)

Catania, 11 novembre 2017 - Il "Massimino" di Catania, davanti a circa 10mila spettatori, vede la nazionale di Rugby vincere dopo 9 sconfitte consecutive (ultima vittoria novembre 2016 contro il Sudafrica a Firenze).

Il trittico di novembre ha visto oggi il primo scontro contro le Fiji, noni nel ranking (l'Italia è 14esima), sabato 18 a Firenze contro l'Argentina e sabato 25 a Padova con il Sudafrica.

Primo tempo - Gli azzurri del ct Conor O'Shea con nuovi innesti, nonostante la potenza degli avversari e guidati dalla "chioccia" capitano Sergio Parisse, giocano sereni. Parisse  impostata una maul e conquista un calcio. Canna infila tra i pali. Italia 3 Fiji 0. I figiani sono avversari pericolosi e veloci ma gli azzurri resistono. Al 20', dopo un fallo degli azzurri e senza averli praticamente mai varcati,  le Figi pareggiano con Volavola. Italia 3 - Fiji 3. Grande azione al 26' con Hayward che porta il contrattacco in profondità, mettendo i figiani sotto pressione. C'è un fuorigioco e questa volta Parisse sceglie la mischia. Il capitano raccoglie e avanza nonostante una mischia non dominante ma dopo due fasi, Ferrari va a meta. Italia 8-3. Ancora Canna in trasformazione  e Italia 10 Fiji 3. Al 34' Tuisova con palla di rimbalzo entra in meta ma Castello è provvidenziale, si lancia sulla palla e impedisce  al figiano di schiacciarla. Ma dopo solo 5 minuti, Nakarawa va a meta e con la trasformazione, il punteggio si riporta in parità: 10-10 con cui finisce il primo tempo.

Il secondo tempo vede l'Italia cambiare tattica, con meno palla al largo, più uso del piede e anche della maul. Al 5', mischia, si va in touche e Canna prova la furbata, infilandosi nel raggruppamento, strappando il possesso e schiacchiando. Sembra meta ma il Tmo accerta che il 10 azzurro era in fuorigioco quindi meta annullata. Per gli azzurri entrano in campo Zani e Chistolini con Ghiraldini - difesa e maul. Al 13', un calcio conquistato che Canna piazza tra i pali.  Al 17',  altro calcio e altri tre punti. Italia  16 a 10. Ma i Fijiani sono particolarmente fallosi. Al 18' un boato accoglie l'esordio dell'agrigentino Licata. Al 24' Volavola si prende un giallo per gioco a terra ma gli azzurri non riescono ad approfittare della superiorità numerica pensando invece a mantenere il seppure minimo, vantaggio finchè al 39', con l'ultimo calcio piazzato, McKinley manda tra i pali concludendo la partita con la vittoria dell'Italia per 19-10.

Devi effettuare il login per inviare commenti
Torna in alto

Notizie

Speciali

Cronaca

Chi siamo

Seguici su...