Menu
Giochi di magia matematica al Centrale Preneste di Roma

Giochi di magia matematica al Centr…

Un pomeriggio tutto parti...

La luce del Sole è l’ombra di Dio

La luce del Sole è l’ombra di Dio

È con piacere, anche se...

Serie A. Anticipo 8a giornata. Ombre azzurre

Serie A. Anticipo 8a giornata. Ombr…

Il Napoli e la Lazio si a...

Il top del calcio mondiale nel nuovo album della Panini

Il top del calcio mondiale nel nuov…

“Panini FIFA 365” è la nu...

News - Battisti - Prende corpo la nostra ipotesi.. Estradizione congelata

News - Battisti - Prende corpo la n…

Brasilia, 14 ottobre 2017...

Racconti di sport. Meroni

Racconti di sport. Meroni

Il 15 ottobre di 50 anni ...

Al Teatro Centrale Preneste la nuova stagione della Rassegna Infanzie in gioco

Al Teatro Centrale Preneste la nuov…

Roma, 13 ottobre 2017 - L...

Prev Next

Rugby Eccellenza - Terza Giornata. Vanno in fuga Calvisano, Viadana e Padova

rugby San Dona Rovigo 07 10 17Roma, 7 ottobre 2017 -  Dopo tre giornate si delinea già il quadro quello delle pretendenti alla corsa Play Off.

Il Calvisano si impone di netto a Roma superando le Fiamme Oro Roma con il punteggio di 43-15. La vittoria vale il primato a punteggio pieno.

Risponde il Viadana che tra le mura amiche centra la vittoria sul Mogliano per 25/10. Ora i lombardi sono secondi a quota 14.

Bene il Petrarca Padova che fa un rotondo 55-16 al Rugby Reggio. E si portano a quattro lunghezze di vantaggio dal Rovigo che subisce dal San Dona per 24-17.

I Medicei battono la Rugby Lazio per 31-21.

Il campionato si ferma per due settimane lasciando spazio al Trofeo Eccellenza.

Eccellenza, 3/a Giornata 

San Dona' v Rovigo 24-17 (4-1);  (foto)

FIamme Oro Roma v Calvisano 15-43 (0-5);

 Padova v Reggio Emilia 55-16 (5-0);

 Viadana v Mogliano 25-10 (5-0); 

Medicei Firenze v Lazio 31-21 (5-0). 

Eccellenza, classifica dopo 3/a Giornata 

Calvisano 15; Viadana 14; Padova 13; SAn Dona e Rovigo 9; FIamme Oro Roma e Medicei Firenze 5; Mogliano 2; Lazio 1; Reggio Emilia 0. 

I Tabellini 

Roma, Caserma “Stefano Gelsomini” – sabato 7 ottobre 2017

Eccellenza, III giornata

Fiamme Oro Rugby v Patarò Calvisano 15-43 (12-10)

Marcatori: p.t. 7’ m. Tuivaiti (0-5), 20’ m. Tuivaiti (0-10), 26’ m. Edwardson tr Roden (7-10), 38’ m. Gabbianelli (12-10); s.t. 47’ m. Paz tr Susio (12-17), 57’ cp Roden (15-17), 62’ m. Zanetti (15-22), 70’ m. Paz tr Susio (15-29), 77’ m. Dal Zilio tr Susio (15-36), 80’ m. Chiesa tr Susio (15-43)

Fiamme Oro Rugby: Edwardson , Sepe, Gabbianelli (71’ Gasparini), Massaro, Bacchetti, Buscema (15’ Roden); Martinelli (62’ Calabrese), Cornelli, Cristiano (cap.), Favaro (18’-21’ Bianchi, 71’ Bianchi), Caffini, Fragnito (61’ Amenta), Iacob (62’ Di Stefano), Moriconi (73’ Daniele), Cocivera (45’ Zago)

All. Guidi

Patarò Calvisano: Chiesa, Bruno, Paz, Lucchin, De Santis (73’ Dal Zilio), Mortali (45’ Susio), Semenzato (76’ Casilio), Tuivaiti, Pettinelli, Archetti (15’ Zanetti), D’Onofrio, Zdrilich (79’ Martani), Leso (63’ Biancotti), Morelli (cap.; 72’ Giovanchelli), Rimpelli (67’ Fischetti)

All. Brunello

Arbitro: Blessano (Treviso)

Giudici di linea: Schipani (Roma) e Pier’Antoni (Roma)

Quarto uomo: Rosamilla (Roma)

Calciatori: Mortali (Patarò Calvisano) 0/2, Roden (Fiamme Oro Rugby) 2/4, Susio (Patarò Calvisano) 4/5

Note: Giornata soleggiata e ventilata. Spettatori: circa 1000

Man of the Match: Fabio Semenzato (Calvisano Rugby)

Punti conquistati in classifica: Fiamme Oro Rugby 0; Patarò Calvisano 5

San Donà di Piave, Stadio “Mario e Romolo Pacifici” – sabato 7 ottobre

Eccellenza, III giornata

Lafert San Donà v FEMI-CZ Rovigo  24-17 (17-5)

Marcatori: p.t. 4’ m. Falsaperla tr. Ambrosini (7-0), 15’ m. Bauer tr. Ambrosini (14-0), 32’ cp. Ambrosini (17-0), 37’ m. Odiete (17-5);s.t. 42’ m. Majstorovic (17-10), 56’ m. Catelan tr. Ambrosini (24-10), 79’ m. tecnica (24-17)          

all. McDonnell

Lafert San Donà: Falsaperla; Schiabel, Iovu, Bertetti, Bardella (67’ Rorato); Ambrosini, Crosato; Derbyshire (67’ Contarin), Vian GM, Catelan (63’ Giusti); Van Vuren, Wessels; Michelini (76’ Chalonec), Bauer (63’ Dal Sie), Ceccato (67’ Zanusso).

Femi CZ Rovigo: Robertson-Weepu; Biffi (77’ Cioffi), Majstorovic, Davies (79’ Modena), Odiete; Mantelli, Loro; De Marchi (64’ Pavesi), Venco (41’ Ferro), Ruffolo (cap.); Parker, Boggiani; D’Amico (70’ Zanini), Cadorini (41’ Momberg), Brugnara.

All. Ansell

arb.: Chirnoaga

AA1 Falzone, AA2 Favaro

Quarto Uomo: Brescacin

Cartellini: 55’ giallo a Brugnara (Femi CZ Rovigo), 80’ giallo a Falsaperla (Lafert San Donà)

Calciatori: Ambrosini (Lafert San Donà) 4/4; Odiete (Femi CZ Rovigo) 0/2

Note: giornata soleggiata, campo in buone condizioni. Stadio Pacifici 800 spettatori.

Punti conquistati in classifica: Lafert San Donà 4; Femi CZ Rovigo 1

Man of the Match: Luca Crosato (Lafert San Donà)

Viadana, Stadio "Luigi Zaffanella"- Sabato 7 ottobre 2017

Eccellenza, III giornata

Rugby Viadana 1970 v Mogliano Rugby 25-10 (10-7)

Marcatori: 3’ m Sila (5-0), 10’ meta tecnica Mogliano (5-7), 30’ m Denti Ant. (10-7), 47’ cp Giabardo (10-10), 54’ cp Finco (13-10), 70’ m Amadasi (18-10), 74’ m Caila tr Finco (25-10).

Rugby Viadana 1970: O’Keeffe; Amadasi, Finco, Tizzi, Mokom (70’ Spinelli); Manganiello, Gregorio (57’ Bacchi); Denti And. (73’Silva), Moreschi (70’ Delnevo), Wagenpfeil (51’ Grigolon), Caila, Orlandi (72’ Gelati), Brandolini (41’ Garfagnoli, 50’ Brandolini), Silva (59’ Ceciliani), Denti Ant (57’ Bergonzini, 72’ Denti Ant.).

All. Frati/Sciamanna

Mogliano Rugby: D’Anna; Gallimberti (35’-38’ Ceccato), Visentin, Pavan (54’ Ceccato), Guarducci (41’ Facchini); Giabardo (53’ Da Re), Endrizzi (70’ Gubana); Padrò (70’ Flammini), Corazzi, Baldino, Maso (57’ Manni), Bocchi, Buonfiglio (58’ Bigoni), Giazzon (62’ Nicotera), Vento.

All. Dalla Nora

Arb. Federico Boraso (Rovigo)

AA1 Andrea Palladino (Torino), AA2 Giacomo Giovanelli (La Spezia)

Quarto Uomo: Roberto Lazzarini (Rovigo)

Cartellini: giallo a Finco (Rugby Viadana 1970),  27’ giallo a Vento¸(Mogliano Rugby); 54’ rosso a Vento (Mogliano Rugby), giallo a Ceciliani (Rugby Viadana 1970)

Calciatori: Finco (Rugby Viadana 1970) 1/4; Manganiello (Rugby Viadana 1970) 0/1, Giabardo (Mogliano Rugby) 1/2

Note: giornata soleggiata, campo in ottime condizioni. Stadio Luigi Zaffanella, circa 700 spettatori reali.

Punti conquistati in classifica: Rugby Viadana 1970 5; Mogliano Rugby 1

Man of the Match: Brandolini (Rugby Viadana 1970)

Padova, Impianti Sportivi "Memo Geremia”- Sabato 07 Ottobre 2017

Eccellenza, III Giornata

Petrarca Padova v Conad Reggio  55-16(24-9)

Marcatori: p.t. 5’ c.p Gennari (0-3); 11’ cp. Gennari (0-6); 14’ m. Riera tr. Rizzi(7-6); 28’ c.p. Rizzi (10-6); 33’ c.p. Gennari (10-9); 36’ m. Riera tr. Rizzi (17-9), 38’ m. Nostran tr Rizzi (24-9); s.t. 45’ m. Du Preez tr Gennari (24-16), 50’ m.Rizzi tr. Rizzi (31-16), 57’ m. Vannozzi tr Rizzi (38-16), 60’m Riera( 43-16), 65’ m Menniti tr Rizzi (50-16), 77’ m Coppo (55-16).

Petrarca Padova: Menniti-Ippolito (66’ Coppo); Fadalti, Bacchin (46’ Bettin), Riera , Rossi; Rizzi, Francescato(58’ Cortellazzo); Saccardo(cap) (66’ Salvetti), Lamaro, Nostran; Cannone (65’ Michieletto) Gerosa(6’-20’ Salvetti) ; Filippetto(55’ Vannozzi), Santamaria (61’ Delfino), Acosta.

All. Marcato

Conad Reggio: Gennari; Fontana, Costella (61’Mannato),, Scalvi (70’ Ferrarini A.), Caminati (47’ Masini); Farolini (cap), Panunzi (75’Daupi); Ferrarini F., Rimpelli, Visagie; Balsemin, Du Preez (61’ Messori); Bordonaro (41’ Celona), Manghi(61’ Gatti), Quaranta. All. Manghi

arb.: Meconi (Roma)

AA1 Nobile (Frosinone), AA2 Franzoi (Verona)

Quarto Uomo: Bellinato (Treviso)

Cartellini: 72’ giallo a Ferrarini F. (Conad Reggio)

Calciatori: Rizzi (Petrarca Padova) 7/10; Gennari (Conad Reggio) 4/4       

Note: giornata calda, campo in buone condizioni. 1100 spettatori.

Punti conquistati in classifica: Petrarca Padova 5; Conad Reggio 0;

Man of the Match: Riera (Petrarca Padova)

Firenze, Ruffino Stadium “Mario Lodigiani” - sabato 7 ottobre

Eccellenza, III giornata

Toscana Aeroporti I Medicei v S.S. Lazio Rugby 1927 31-21   (31-7)

Marcatori: p.t.  4’ m Greeff  (5-0); 11’ m Cosi tr Basson 12-0; 15’ m Montivero tr. Basson 19-0; 19’ m Cerioni tr Basson 26-0;  28’ m Greeff 31-0; 38’ m Bonavolontà  tr. Ceballos (31-7); s.t. 58’ m Santoro tr Ceballos 31-14; 78’ m Guardiano tr Ceballos 31-21.

Toscana Aeroporti I Medicei: Cornelli; Citi, Rodwell, Cerioni, McCann (76’ Lubian); Basson, Taddei; Greeff, Boccardo, Cosi; Montauriol, Maran (cap); Montivero (56’ Battisti), Baruffaldi, Schiavon (56’ Zileri).

All. Presutti, Basson

S.S Lazio Rugby 1927: Antl; Lombardo, Di Giulio (29’ Santoro), Lo Sasso (29’ Guardiano), Bonavolontà; Ceballos, Giangrande (66’ Pagotto);  Cicchinelli, Filippucci (cap), Freytes; Pierini, Romagnoli (29’ Ercolani);  Amendola (48’ Forgini),  Cugini,  Di Roberto (48’ Marsella).

All. Montella

Arb.: Trentin (Lecco)

AA1:  Sgardiolo (Rovigo): AA2 Laurenti (Bologna).

Quarto uomo: Borraccetti (Forlì-Cesena).

Calciatori: Basson (Toscana Aeroporti I Medicei) 3/6; Ceballos (S.S. Lazio Rugby 1927) 3/3.

Note: giornata di sole, campo in ottime condizioni.  spettatori 987.

Punti conquistati in classifica: Toscana Aeroporti I Medice 5 ; S.S. Lazio Rugby 1927 0.

Man of the Match: Carel Greeff (I Medicei).

Devi effettuare il login per inviare commenti
Torna in alto

Notizie

Speciali

Cronaca

Chi siamo

Seguici su...