Menu
Parenti albanesi ladro, a bocca asciutta. Archiviata accusa omicidio

Parenti albanesi ladro, a bocca asc…

Questa volta non ha funzi...

Flash  - San Giorgio a Cremano: offensiva al "clan Troia". 38 arresti

Flash - San Giorgio a Cremano: off…

Roma, 12 dicembre 2017 - ...

Serie A,  16a giornata 2017  - Lazio matata, ma la VAR?

Serie A, 16a giornata 2017 - Lazi…

Roma, 11 dicembre 2017 - ...

Calcio. Buon sorteggio per le italiane

Calcio. Buon sorteggio per le itali…

L’urna è benevola con le ...

Serie A,  16a giornata 2017 - Frenano Napoli e Roma, ripresina Milan

Serie A, 16a giornata 2017 - Frena…

Roma, 10 dicembre 2017 - ...

Racconti di sport. Forza Roma, Forza Lando

Racconti di sport. Forza Roma, Forz…

“Forza Roma, Forza Lupi. ...

Serie A. 16a giornata. Tanto rumore per nulla

Serie A. 16a giornata. Tanto rumore…

L’attesissima e strombazz...

Addio al cantante-attore romano Lando Fiorini

Addio al cantante-attore romano Lan…

Roma, 09 dicembre 2017 - ...

Home ......Home

Home ......Home

dalla nostra corrispond...

Europa League. È grande Atalanta

Europa League. È grande Atalanta

I bergamaschi battono il ...

Prev Next

Rugby Eccellenza, secondo turno. Il Calvisano a punteggio pieno. Al Rovigo il big match contro le Fiamme Oro Roma

rugby femi Brugnara fiamme oroRoma, 30 settembre 2017 - Il Calvisano supera nettamente il Rugby Reggio con il punteggio di 57-10 e va in vetta con 10 punti.
 
Il Rugby Viadana, da par suo, batte la Lazio Rugby per 45-37 e si posizione a quota 9 punti.
Il Rovigo soffre contro le Fiamme Oro Roma ma alla fine porta a casa un prezioso risultato: 19-13 il finale.
Padova si aggiudica il derby contro il Mogliano per 30-24 mentre il San Dona' fa suo il match contro i Medicei Firenze per 43-17.
 
ECCELLENZA, RISULTATI 2/A GIORNATA: 
San Dona ' v Medicei Firenze 43-17 (5-0); 
Calvisano v Reggio Emilia 57-10 (5-0);
Rovigo v FIamme Oro Roma 19–13 (4-1);
Viadana - Lazio 45-37 (5-1);
Mogliano v Padova 24-30 (1-4). 
 
ECCELLENZA, CLASSIFICA 2/A GIORNATA: Calvisano 10; Viadana 9; Rovigo e Padova 8; San Dona' e FIamme Oro Roma 5; Mogliano 2; Lazio 1; Reggio e Medicei Firenze 0.
 
Calvisano (Bs), PATA Stadium - sabato 30 settembre
Eccellenza, II giornata
Patarò Calvisano v Conad Reggio 57-10 (15-10)
Marcatori: p.t.  3’ cp Gennari (3-0); 9' m.Tuivaiti (5-3); 13' m. Gennari tr Gennari (5-10); 29' m. Morelli (10-10); 39' m. Susio (15-10); s.t. 42' m. Bruno tr Mortali (22-10); 47' m. Paz tr Novillo (29-10); 52' m. Bruno tr Novillo (36-10); 65' m. Casilio tr Novillo (43-10); 71' m. De Santis tr Dal Zilio (50-10); 80' m. Bruno tr Dal Zilio (57-10)
Patarò Calvisano: Dal Zilio; Bruno, Paz, De Santis, Susio; Mortali (42' Novillo, 72' Chiesa), Semenzato (63' Casilio); Tuivaiti (63' Pettinelli), Archetti, Zdilich; D’Onofrio, Cavalieri (46' Zanetti); Biancotti (63' Leso), Morelli (cap)(65' Luccardi), Rimpelli (42' Fischetti).
All. Brunello
Conad Reggio: Farolini (cap); Caminati, Paletta, Scalvi, Gennari; Rodriguez (48' Ferrarini), Panunzi (53' Daupi); Ferrarini, Rimpelli (69' Balsemin), Mordacci (46' Dall'Acqua); Devodier (25' Visagie), Balsemin (46' Du Preez); Van Zyl (41' Bordonaro),  Manghi (63' Gatti), Celona (53' Quaranta).
all. Manghi
Arb. Schipani (Benevento)
AA1:  Roscini (Milano), AA2: Cusano (Vicenza)
Quarto uomo: Pulpo (Brescia)
Calciatori: Mortali (Patarò Calvisano) 1/4, Novillo (Patarò Calvisano) 3/3, Dal Zilio (Patarò Calvisano) 2/2; Gennari (Conad Reggio) 2/2
Note: giornata mite, campo in ottime condizioni. 1250 spettatori
Punti conquistati in classifica: Patarò Calvisano 5; Conad Reggio 0
Man of the Match: Pierre Bruno (Patarò Calvisano)
Viadana, Stadio "Luigi Zaffanella"- Sabato 30 settembre 2017
 
Eccellenza, II giornata
Rugby Viadana 1970 v S.S. Lazio 1927 45-37 (21-20)
Marcatori: 2’ drop Bonavolontà D. (0-3), 3’ m Di Giulio tr Ceballos (0-10), 9’ cp Ceballos (0-13), 11’ m Finco tr Finco (7-13), 16’ m Tizzi tr Finco (14-13), 19’ m Tizzi tr Finco (21-13), 35’m Lombardo tr Ceballos (21-20), 47’ m Moreschi tr Finco (28-20), 54’ drop Ceballos (28-23), 57’ m Denti Ant. (33-23), 61’ m Santoro tr Ceballos (33-30), 67’ m Orlandi (38-30), 73’ m Denti Ant tr Finco (45-30), 76’ m Antl tr Ceballos (45-37).
Rugby Viadana 1970: O’Keeffe; Amadasi, Finco, Tizzi, Spinelli (41’ Mokom); Manganiello, Gregorio (69’ Bacchi); Denti And.(cap.) (73’ Gelati), Moreschi, Delnevo (47’ Wagenpfeil), Caila, Orlandi (73’ Orlandi), Brandolini (41’ Denti Ant.), Silva (64’Ceciliani), Bergonzini (62’ Breglia).
All. Frati/Sciamanna
S.S. Lazio Rugby 1927: Antl; Lombardo (57’ Santoro), Di Giulio, Guardiano (69’ Vella), Bonavolontà F.; Ceballos, Bonavolontà D. (39’ Giangrande); Cicchinelli, Filippucci (cap.) (48’ Romagnoli), Ercolani, Pierini, Fraytes (69’ Pagotto), Gloriani (41’ Amdendola), Cugini (73’ Corcos), Di Roberto (41’Marsella).
All. Montella
Arb. Elia Rizzo (Ferrara)
AA1 Luca Trentin (Lecco) AA2 Andrea Pretoriani (Milano)
Quarto Uomo: Riccardo Salafia (Milano)
Calciatori: Finco (Rugby Viadana 1970) 5/8, Ceballos (S.S. Rugby Lazio 1927) 4/4
Note: giornata soleggiata, campo in ottime condizioni. Stadio Luigi Zaffanella, circa 700 spettatori reali.
Punti conquistati in classifica: Rugby Viadana 1970 5; S.S. Lazio Rugby 1927 1
Man of the Match: Antonio Denti (Rugby Viadana 1970)
 
Rovigo, Stadio “Mario Battaglini” – sabato 30 settembre
Eccellenza, II giornata
FEMI-CZ Rovigo v Fiamme Oro Rugby 19-13 (9-3)
Marcatori: p.t. 2’ drop Martinelli (0-3), 10’ c.p. Odiete (3-3), 16’ c.p. Odiete (6-3), 24’ c.p. Odiete (9-3); s.t. 44’ m. Caffini tr. Buscema (9-10), 54’ m. Momberg tr. Odiete (16-10), 62’ c.p. Buscema (16-13), 73’ c.p. Odiete (19-13)
FEMI-CZ Rovigo: Robertson-Weepu; Cioffi, Majstorovic, Modena (48’ Mantelli), Odiete; Davies, Loro; De Marchi, Lubian, Ruffolo (cap.); Ortis (53’ Parker), Boggiani; Pavesi (53’ D’Amico), Momberg (63’-65’ Cadorini), Brugnara.
all.McDonnell, Wright
Fiamme Oro Rugby: Edwardson; Sepe, Gabbianelli, Massaro (74’ Gasparini), Bacchetti; Buscema, Martinelli (58’ Calabrese); Amenta (cap.), Cristiano (56’ Cornelli), Bianchi; Caffini (38’-41’ Duca), Fragnito (56’ Duca); Iacob (56’ Di Stefano), Moriconi (74’ Daniele), Cocivera (50’ Zago).
All. Guidi
arb.Mitrea (Udine)
AA1 Pennè (Lodi), AA2 Bertelli (Brescia)
Quarto Uomo: Brescacin (Treviso)
Cartellini: 26’ giallo a Bianchi (Fiamme Oro Rugby), 62’ giallo a Lubian (FEMI-CZ Rovigo)
Calciatori: Odiete (FEMI-CZ Rovigo) 5/5; Robertson-Weepu (FEMI-CZ Rovigo) 0/1; Buscema (Fiamme Oro Rugby) 2/3
Note: giornata soleggiata, campo in buone condizioni. Le Fiamme Oro Rugby, come di consueto nelle partite contro la FEMI-CZ Rovigo, hanno ritirato dalla distinta la maglia numero 10 in memoria di Stefano Casotti, ex giocatore di entrambe le squadre prematuramente scomparso. Come ad ogni prima partita casalinga della FEMI-CZ Rovigo, il capitano rossoblù ha posto prima del fischio d’inizio un mazzo di fiori sul monumento dedicato a Mario “Maci” Battaglini. Spettatori circa 1200.
Punti conquistati in classifica: FEMI-CZ Rovigo 4; Fiamme Oro Rugby 1
Man of the Match: Bacchetti (Fiamme Oro Rugby)
 
Mogliano Veneto, Stadio "Maurizio Quaggia"- Sabato 30 settembre 2017
Eccellenza, II Giornata
Mogliano Rugby v Petrarca Padova 24 - 30 (3-20)
Marcatori: pt. 7' c.p. Rizzi (0-3); 11' c.p. Rizzi (0-6); 22' m. Rossi, tr. Rizzi (0-13); 26' c.p. Mornas (3-13); 36' m. Acosta tr. Rizzi (3-20); st. 43' m. Rossi tr. Rizzi (3-27); 55' m. Zanon tr, Mornas (10-27); 59' c.p. Rizzi (10-30); 64' m. Gubana tr. Mornas (17-30); 73' m. Ferraro tr. Mornas (24-30);
Mogliano Rugby: Guarducci; Gallimberti, Zanon, Bonifazi (32' Giabardo G.), Visentin (73' Giabardo A.); Mornas, Endrizzi (Cap.) (50' Gubana); Padrò, Corazzi (V.Cap.), Manni (45' Bocchi); Maso, Flammini (45' Baldino); Connolly (65' Bigoni), Giazzon (47' Ferraro), Buonfiglio 
all. Dalla Nora
Petrarca Padova: Menniti-Ippolito; Fadalti, Capraro (29' Riera), Bacchin (64' Cortellazzo), Rossi; Rizzi, Francescato; Nostran, Lamaro, Conforti (49' Bernini); Saccardo (Cap.) (63' Salvetti), Cannone (52' Gerosa); Filippetto (29' Vannozzi), Santamaria (9' Delfino), Scarsini (29' Acosta).
all. Marcato
Arb. Bolzonella (Cuneo)
AA1 Franco (Pordenone), AA2 Franzoi (Venezia)
Quarto Uomo: Giacomin Zaniol (Treviso) 
Calciatori: Mornas (Mogliano Rugby) 4/4; Antonio Rizzi (Petrarca Rugby) 6/6
Note: Giornata soleggiata e mite, campo in ottime condizioni, circa 1500 spettatori. Festa e presentazione delle squadre biancoblù con omaggio alla memoria di Umberto “Lolo” Levorato. Al fischio di inizio osservato un minuto di raccoglimento per la prematura scomparsa avvenuta qualche settimana fa di Giorgio Mario Milani
Punti conquistati in classifica: Mogliano Rugby 1; Petrarca Padova 4
Man of the match: Rossi (Petrarca)
 
San Donà di Piave, Stadio “Mario e Romolo Pacifici” – sabato30 settembre
Eccellenza, II giornata
Lafert San Donà v Toscana Aeroporti I Medicei 43-17 (15-10)
Marcatori: p.t. 4’ m. Lubian tr. Newton (0-7), 16’ cp. Ambrosini (3-7), 18’ cp. Newton (3-10), 25’ m. Van Zyl (8-10), 36’ m. Ambrosini tr. Ambrosini (15-10); s.t. 42’ m. Bauer tr. Ambrosini (22-10), 48’ m. Bauer tr. Ambrosini (29-10), 55’ m. Fusco tr. Basson (29-17), 60’ m. Van Zyl tr. Ambrosini (36-17), 74’ m. Bardella tr. Ambrosini (43-17)
Lafert San Donà: Van Zyl (60’ Bardella); Schiabel; Iovu (60’ Rigo) (63’ Bacchin), Bertetti, Falsaperla; Ambrosini, Crosato (62’ Rorato); Derbyshire (cap) (75’ Ceccato), Vian, Catelan; Van Vuren (55’ Erasmus), Wessels; Michelini (70’ Chalonec), Bauer (67’ Dal Sie), Ceccato (62’ Zanusso).
All. Ansell
Toscana Aeroporti I Medicei: Basson; Lubian, Rodwell (43’ Mattoccia), Cerioni, McCann; Newton, Fusco; Greeff (51’ Cosi), Brancoli, Meyer (cap); Cemicetti (56’ Cornelli), Maran; Schiavon (42’ Battisti), Baruffaldi, Montivero (45’ Cesareo).
all.Presutti
arb.Tomo’ (Roma)
AA1 Simone Boaretto (Rovigo), AA2 Antonio Merendino (Udine)
Quarto Uomo: Merendino (Udine)
Cartellini: 25’ giallo a Ceccato (Lafert San Donà), 42’ giallo a Cemicetti (Toscana Aeroporti I Medicei), 70’ rosso a Erasmus (Lafert San Donà)
Calciatori: Ambrosini (Lafert San Donà) 6/8; Newton (Toscana Aeroporti I Medicei) 2/3, Basson (Toscana Aeroporti I Medicei) 1/1
Note: giornata soleggiata, campo in buone condizioni. Stadio Pacifici 291 spettatori.
Punti conquistati in classifica: Lafert San Donà 5; Toscana Aeroporti I Medicei 0
Man of the Match: Bauer (Lafert San Donà)
Devi effettuare il login per inviare commenti
Torna in alto

Notizie

Speciali

Cronaca

Chi siamo

Seguici su...