Menu
Mentre perdura la crisi idrica per la Capitale, indagano i Carabinieri Tutela Ambiente di Roma

Mentre perdura la crisi idrica per …

Avviso di garanzia per  P...

Undicesimo omicidio nel foggiano. Ucciso in rosticceria, davanti alla moglie. Aggredito e picchiato l'inviato di Rai2 Nello Trocchia

Undicesimo omicidio nel foggiano. U…

Ferito anche un giovane ...

Autunno Romano

Autunno Romano

Autunno Romano Quanno ...

Serie A TIM  - Calendario 2017-2018

Serie A TIM - Calendario 2017-2018

Roma, 26 luglio 2017 - È ...

Caracalla -  Nabucco di Verdi, 3^ opera per la stagione estiva del Teatro dell’Opera

Caracalla - Nabucco di Verdi, 3^ o…

Un Nabucco arrogante e bl...

Operazione '' 'ndrangheta stragista". Stragi del '90, arrestati boss

Operazione '' 'ndrangheta stragista…

Attentati ai carabinieri ...

Estradizione record dal Kenia. Arrestato a Nairobi il 19 luglio, Carlo Gentile è già in Italia

Estradizione record dal Kenia. Arre…

Il 12  luglio era stato c...

Invalido spacciatore, da gennaio arrestato per la quarta volta per spaccio. Otterrà la bambolina omaggio?

Invalido spacciatore, da gennaio ar…

Roma, 25 luglio 2017 - B....

Racconti di sport. Le parate mai fatte

Racconti di sport. Le parate mai fa…

Roma, 25 luglio 2017 -A...

L'Italia che brucia

L'Italia che brucia

(foto di Francesco Liturr...

Prev Next

Motogp Spagna 2017: Vince Pedrosa davanti a Marquez, ambedue su Honda e terzo Lorenzo su Ducati

 
motogp spagna Juan Carlos marquez Pedrosa(foto ANSA/AP)
Rossi arriva decimo ma guida ancora la classifica mondiale. Sfiorata la rissa fra Bautista e Miller.
Roma, 07 maggio 2017 - Il circuito di Jerez, per la gioia di Re Juan Carlos, ha visto oggi trionfare la Spagna, con un Dani Pedrosa che per tutti i 27 giri, non ha mai mollato la sua pole position, seguito da Marquez che, recuperato il secondo posto, l'ha mantenuto fino alla fine della gara. Sul podio, il terzo spagnolo, Jorge Lorenzo, alla sua prima vittoria con la Ducati.
Valentino Rossi, è riuscito a classificarsi solo decimo ma mantiene la testa della classifica con ancora due punti di vantaggio davanti al diretto inseguitore, il nuovo compagno di scuderia Yamaha, Vinales.
La gara ha visto ben 5 piloti a terra. Le telecamere hanno poi ripreso una scena  di violenza quando al sesto giro, sulla curva 1,  l'australiano Miller su Ducati e lo spagnolo Miller su Honda, sono arrivati lunghi rimanendo coinvolti in una caduta che li ha estromessi dalla gara. Rialzatosi, Miller è saltato addosso a Bautista, afferrandolo per il collo. Poi alzando il pugno per colpirlo, ha desistito dando però un calcio alla Ducati di Miller, ancora a terra.
 Ordine d'Arrivo della quarta  gara MotoGp Spagna del 07 maggio 2017
01. Pedrosa D. (Honda)
02. Marquez M. (Honda)
03.  Lorenzo J. (Ducati)
04.  Zarco J. (Yamaha)
05. Dovizioso A. (Ducati)        
06. Vinales M. (Yamaha)
07. Petrucci D. (Ducati)     
08. Folger J. (Yamaha)
09. Espargaro A. (Aprilia)
10. Rossi V. (Yamaha)       
11. Redding S. (Ducati)
12. Barbera H. (Ducati)
13. Baz L. (Ducati)
14. Smith B. (KTM)
15. Abraham K. (Ducati)
16. Lowes S. (Aprilia)
17. Tsuda T. (Suzuki)
18. Bautista A. (Ducati)  caduta - Ritirato
19. Crutchlow C. (Honda)  caduta - Ritirato
20. Espargaro P. (KTM) caduta - Ritirato          
21. Iannone A. (Suzuki)  caduta - Ritirato      
22. Miller J. (Honda)   caduta - Ritirato
23. Rabat T. (Honda)  caduta - Ritirato
     
Classifica piloti dopo la quarta  gara MotoGp Spagna del 7 maggio 2017
01. Valentino ROSSI, Yamaha, (Ita) 62
02. Maverick VIÑALES, Yamaha, (Spa) 60
03. Marc MARQUEZ, Honda, (Spa) 58
04. Dani PEDROSA, Honda, (Spa), 52
05. Andrea DOVIZIOSO, Ducati, (Ita) 41
06. Johann ZARCO, Yamaha, (Fra), 35
07. Cal CRUTCHLOW, Honda, (Gbr), 29
07. Jonas FOLGER, Yamaha, (Ger), 29
09. Jorge LORENZO, Ducati, (Spa), 28
10. Scott REDDING, Ducati, (Gbr), 26
10. Danilo PETRUCCI, Ducati, (Ita), 26
12. Jack MILLER, Honda, (Aus), 21
13. Aleix ESPARGARO, Aprilia, (Spa), 17
14. Alvaro BAUTISTA, Ducati, (Spa), 14
15. Hector BARBERA, Ducati, (Spa), 12
15. Loris BAZ, Ducati, (Fra), 12
17. Karel ABRAHAM, Ducati, (Cze), 9
17. Andrea IANNONE, Suzuki, (Ita), 9
19. Tito RABAT, Honda, (Spa), 8
20. Alex RINS, Suzuki, (Spa), 7
21. Bradley SMITH, Ktm, (Gbr), 3
22. Pol ESPARGARO, Ktm, (Spa), 2
23. Sam LOWES, Aprilia, (Gbr), 0 
Devi effettuare il login per inviare commenti
Torna in alto

Notizie

Speciali

Cronaca

Chi siamo

Seguici su...