Menu
Parenti albanesi ladro, a bocca asciutta. Archiviata accusa omicidio

Parenti albanesi ladro, a bocca asc…

Questa volta non ha funzi...

Flash  - San Giorgio a Cremano: offensiva al "clan Troia". 38 arresti

Flash - San Giorgio a Cremano: off…

Roma, 12 dicembre 2017 - ...

Serie A,  16a giornata 2017  - Lazio matata, ma la VAR?

Serie A, 16a giornata 2017 - Lazi…

Roma, 11 dicembre 2017 - ...

Calcio. Buon sorteggio per le italiane

Calcio. Buon sorteggio per le itali…

L’urna è benevola con le ...

Serie A,  16a giornata 2017 - Frenano Napoli e Roma, ripresina Milan

Serie A, 16a giornata 2017 - Frena…

Roma, 10 dicembre 2017 - ...

Racconti di sport. Forza Roma, Forza Lando

Racconti di sport. Forza Roma, Forz…

“Forza Roma, Forza Lupi. ...

Serie A. 16a giornata. Tanto rumore per nulla

Serie A. 16a giornata. Tanto rumore…

L’attesissima e strombazz...

Addio al cantante-attore romano Lando Fiorini

Addio al cantante-attore romano Lan…

Roma, 09 dicembre 2017 - ...

Home ......Home

Home ......Home

dalla nostra corrispond...

Europa League. È grande Atalanta

Europa League. È grande Atalanta

I bergamaschi battono il ...

Prev Next

GPF1 Giappone: Vettel fuori, vince Hamilton davanti alle Red Bull di Verstappen e Ricciardo

GPF1 Giappone hamilton 2017(foto: Ansa/Epa)
Roma, 8 ottobre 2017 - A Suzuka, si corre la 16a prova del mondiale di Formula Uno, con
In pole  Lewis Hamilton (Ing/Mercedes) seguito  Sebastian Vettel (Ger/Ferrari), terza e quarta la Red Bull di Verstappen e Ricciardo. Solo 11° Raikkonen.
Partenza  con Verstappen che infila Vettel e si piazza al secondo posto. Intanto Vettel perde posizioni e, al 5° giro  viene richiamato ai box. Problema per una candela che si è rotta insieme alla bobina. Per lui la gara è finita... Intanto, al 2° giro esce Sainz (Spa/Toro Rosso/Renault) e all'8° è Ericson a dover abbandonare la gara. In ambedue i casi, per incidente e con un giro della safety car.
Al 20° giro, Raikkonen è risalito in sesta posizione.
Al 28° giro, Bottas che conduce l gara, si lascia superare da Hamilton per creare problemi a Verstappen che stava guadagnando
Al 33° giro, Raikkonen prende la scia del tedesco della Renault e lo passa sul rettilineo salendo in quinta piazza.
Al 42°, problemi al DRS per Hulkenberg che e' costretto al ritiro dopo una buona gara.
Al 46°, Hamilton sembra lanciato  alla vittoria.
Al 47°, Stroll, a seguito  dell'esplosione della gomma anteriore destra, perde il controllo della vettura e finisce fuori pista costringendolo al ritiro. Attivata la virtual safety car per riprendere la gara al 50° giro.
53° ultimo giro: bandiera a scacchi per Hamilton che così porta a 59 i punti di vantaggio su Vettel. Alle sue spalle,  le Red Bull di Verstappen e Ricciardo. Quarto termina Bottas, mentre Raikkonen  con l'unica Ferrari giunta al traguardo, dall'11^ posizione chiude la prestazione al 5° posto.
 
Ordine d'arrivo del Gran Premio di Giappone, 16a prova del Mondiale del 08 ottobre 2017
1. Lewis Hamilton (Mercedes)
2. Max Verstappen (Red Bull)
3. Daniel Ricciardo (Red Bull)
4. Valtteri Bottas (Mercedes)
5. Kimi Raikkonen (Ferrari)
6. Esteban Ocon (Force India)
7. Sergio Perez (Force India)
8. Kevin Magnussen (Haas)
9. Romain Grosjean (Haas)
10. Felipe Massa (Williams)
11. Fernando Alonso (McLaren)
12. Jolyon Palmer (Renault)
13. Pierre Gasly (Toro Rosso)
14. Stoffel Vandoorne (McLaren)
14. Pascal Wehrlein (Sauber)
– Lance Stroll (Williams) - Incidente
– Nico Hulkenberg (Renault) - ritiro
– Marcus Ericsson (Sauber) - Incidente
– Sebastian Vettel (Ferrari) - ritiro
– Carlos Sainz (Toro Rosso) - Incidente
 
Classifica piloti dopo il Gran Premio Giappone, 16a prova del Mondiale del 08 ottobre 2017
1 - Hamilton 306
2 - Vettel 247
3 - Bottas 234
4 - Ricciardo 192
5 - Raikkonen 148
6- Verstappen 111
7 - Perez 82
8 - Ocon 65
9 - Sainz 48
10 - Hulkenberg 34
 
Classifica costruttori dopo il Gran Premio Giappone, 16a prova del Mondiale del 08 ottobre 2017
1. Mercedes 540 punti
2. Ferrari 395
3. Red Bull 303
4. Force India 147
5. Williams 66
Ultima modifica ilDomenica, 08 Ottobre 2017 22:51
Devi effettuare il login per inviare commenti
Torna in alto

Notizie

Speciali

Cronaca

Chi siamo

Seguici su...