Menu
Serie A,  16a giornata 2017 - Frenano Napoli e Roma, ripresina Milan

Serie A, 16a giornata 2017 - Frena…

Roma, 10 dicembre 2017 - ...

Racconti di sport. Forza Roma, Forza Lando

Racconti di sport. Forza Roma, Forz…

“Forza Roma, Forza Lupi. ...

Serie A. 16a giornata. Tanto rumore per nulla

Serie A. 16a giornata. Tanto rumore…

L’attesissima e strombazz...

Addio al cantante-attore romano Lando Fiorini

Addio al cantante-attore romano Lan…

Roma, 09 dicembre 2017 - ...

Home ......Home

Home ......Home

dalla nostra corrispond...

Europa League. È grande Atalanta

Europa League. È grande Atalanta

I bergamaschi battono il ...

Grasso potrebbe disarcionare Renzi

Grasso potrebbe disarcionare Renzi

Roma, 7 dicembre 2017 - L...

Siccità e vento in nemici della California del Sud

Siccità e vento in nemici della Cal…

dalla nostra corrispond...

Champions League. Storia di un’eliminazione annunciata

Champions League. Storia di un’elim…

L’avventura del Napoli in...

Teatro Quirino – ‘Mariti e Mogli’ dal film di Woody Allen con Monica Guerritore e Francesca Reggiani

Teatro Quirino – ‘Mariti e Mogli’ d…

Giochi di coppia Per app...

Prev Next

Attualita.it - Articoli filtrati per data: Lunedì, 06 Novembre 2017

Presentato il Calendario Storico e l’Agenda 2018 dell’Arma dei Carabinieri

calendario 18 1Roma, 6 novembre 2017 - A differenza degli altri anni, la presentazione del calendario storico e dell'Agenda 2018 dei Carabinieri anzichè  alla Scuola Ufficiali, è avvenuta presso il Museo Nazionale delle Arti del XXI secolo “MAXXI” .

Di storico, anche il presentatore, Massimo Giletti il quale, essendo presenti in sala ben  5 grandi atleti italiani, Dino Zoff, Giorgio Cagnotto, Novella Calligaris, Stefania Belmondo e Armin Zöggeler, in considerazione che questo è il decimo anno  di presentazione del calendario, l'anno prossimo "si appunterà anche lui la stelletta sulla maglia", raccogliendo l'applauso della sala colma di autorità civili, militari ed ospiti.

Le tavole del Calendario, ideate e realizzate sotto la direzione artistica di Silvia di Paolo, sono state presentate al pubblico insieme ai temi della nuova edizione dell’Agenda dal conduttore televisivo Massimo Giletti.

Il Calendario, le cui tavole sono state ideate e realizzate sotto la direzione artistica di Silvia di Paolo, divenuto ormai un oggetto di culto, ha raggiunto una tiratura di 1.300.000 copie, di cui quasi 11.000 in altre lingue (inglese, francese, spagnolo, tedesco, arabo e quest’anno anche giapponese, cinese e russo), indice sia dell’affetto di cui gode la Benemerita, sia del valore dei suoi contenuti, che ne fanno un prodotto editoriale apprezzato, ambito e presente nelle abitazioni e nei luoghi di lavoro, a testimonianza del fatto che “in ogni famiglia c’è un Carabiniere”.

Nato nel 1928, dopo l’interruzione post-bellica dal 1945 al 1949 il Calendario tornò a vivere nel 1950 e da allora è stato puntuale interprete, con le sue tavole, delle vicende dei Carabinieri e della stessa Storia d’Italia.

La pubblicazione ha una rilevanza particolare per la famiglia dell’Arma, costituendo motivo di coesione attorno a un oggetto semplice eppure significativo, poiché ispirato ai valori nei quali si riconosce ogni carabiniere, da un capo all’altro d’Italia.

Ed il  Calendario 2018 è incentrato proprio sul tema “I valori etici e sociali dell’Arma”, una rappresentazione visiva dell’essenza dell’Istituzione per l’attività svolta  in Italia ed all’Estero a favore di tanti Paesi e delle loro Forze di Polizia. L’“impegno per l’ambiente”, la“sicurezza personale e sociale”, la “tutela delle categorie deboli”, l’“integrazione multiculturale”, il “valore della tradizione”,  la “libertà di espressione”, la “libertà di riunione”, la “cooperazione internazionale”, la “tutela del patrimonio culturale”, la “tutela dei minori”, l’ “ordinata convivenza civile”, l’“identità culturale”, dodici temi per dodici mesi dell’anno affrontati e raffigurati da dodici affermati pittori contemporanei, ognuno proveniente da un’area del mondo dove l’Arma dei Carabinieri è intervenuta oppure ha avviato collaborazioni con le forze locali.

L’Agenda 2018, in un formato moderno e funzionale, ha dedicato il proprio inserto allo “Sport nell’Arma” ed ai Gruppi Sportivi dell’Istituzione. Sport come espressione dei valori universalmente riconosciuti: rispetto di persone e regole, disciplina, impegno, sacrificio, lealtà, tenacia, correttezza, emulazione,  valori che devono essere patrimonio di ogni Carabiniere.

Ne hanno parlato sul palco, con Giletti, il Maestro Ugo Nespolo, il Direttore del MAXXI Arte Bartolomeo Pietromarchi, il critico d’arte Philippe Louis Daverio, il giornalista Gianni Mura e l’Art Director Silvia Di Paolo.

La serata è iniziata la proiezione di due videomessaggi del Ministro della Difesa Roberta Pinotti e del Capo di Stato Maggiore della Difesa Claudio Graziano, i quali non hanno potuto partecipare per impegni istituzionali, ma hanno voluto comunque essere presenti a questo importante momento della vita dell’Arma.

E’ stato quindi proiettato un filmato di presentazione del Calendario e, a seguire, Massimo Giletti ha aperto la discussione coinvolgendo Ugo Nespolo,  Bartolomeo Pietromarchi, Philippe Louis Daverio e Silvia Di Paolo, che hanno commentato le tavole 2018.

Gianni Mura ha infine illustrato i contenuti dell’agenda 2018 dopo la proiezione di un video introduttivo.

L’Agenda dell’Arma dei Carabinieri, rinnovata nel formato e nella veste grafica nel 2017, arriva al trentanovesimo anno di pubblicazione (risale infatti al 1979 la prima edizione).

Il “diario è su base settimanale, con possibilità di rinvio a un‘ampia parte destinata alle note.

Le informazioni sui Comandi dei Carabinieri e sui reclutamenti sono rese fruibili attraverso codici QR, leggibili con smartphone e tablet che rimandano alle pagine del sito www.carabinieri.it e dei social network istituzionali.

Altri codici QR consentono l’accesso ad altre notizie sull’Arma, sulla sua storia e sui periodici: il nuovo #Natura, il “Notiziario Storico” introdotto lo scorso anno, e i tradizionali “Il Carabiniere” e la “Rassegna dell’Arma”.

Vi è poi l’ampia rubrica sulle date importanti dell’Arma.

L’inserto monografico quest’anno è dedicato allo Sport nell’Arma dei Carabinieri,  e in particolare al centro Sportivo Carabinieri che, con i successi dei propri atleti, ha contribuito significativamente alla grande tradizione sportiva dell’Italia, quinto Paese al mondo nel medagliere olimpico di tutti i tempi. Un contributo accresciuto nel 2017 con l’apporto degli atleti già appartenenti al Gruppo Sportivo Forestale.

La manifestazione si è conclusa con l’intervento del Comandante Generale Tullio Del Sette, che ha rivolto il proprio saluto alle autorità e agli ospiti presenti e ha parlato delle opere presentate.

Leggi tutto...

Racconti di sport. Il capitano del Grifone

calcio Signorini genoaQuindici anni fa ci lasciava Gianluca Signorini, il capitano del Genoa che espugnò Anfield Road.

Roma, 6 novembre 2017 – Nessuna squadra italiana era mai riuscita a vincere nel mitico Anfield Road del Liverpool. Nessuna fino al Genoa di Bagnoli e di capitan Signorini, che in quel quarto di finale della Coppa UEFA 1991-92 passò per 2-1 costringendo la Cop, la curva dei tifosi più caldi del Liverpool, ad applaudire i giocatori rossoblu a fine gara. Un tributo sportivo e indimenticabile per tutti quelli che la giocarono e per i tifosi genoani al seguito. Gli stessi che oggi, prima delle partite della loro squadra a Marassi, intonano quel “You’ll never walk alone” che è da sempre l’inno di quelli del Liverpool. Un inno che sarebbe piaciuto moltissimo al capitano di quella sera, Gianluca Signorini, professione libero e leader di una squadra che nessun tifoso rossoblu potrà dimenticare. Come non potrà mai dimenticare lui, portato via esattamente quindici anni fa (il 6 novembre del 2002) dalla sclerosi laterale amiotrofica (conosciuta anche come Morbo di Lou Gehrig o SLA), malattia che conduce alla perdita progressiva e irreversibile del controllo dei muscoli scheletrici e quindi alla morte. In suo onore il Genoa ha ritirato per sempre la maglia numero 6, la stessa che indossava quella sera a Liverpool e che mise in tutta la sua splendida avventura in rossoblu.

A lanciarlo nel grande calcio, dopo alcuni campionati vissuti nelle serie minori, era stata la Roma di Viola, che lo aveva acquistato nell’estate del 1987 dal Parma su espressa richiesta di Nils Liedholm, tornato per la terza volta in carriera sulla panchina giallorossa. Quel difensore centrale, infatti, gli piaceva da morire e così, per presentarlo bene alla gente, lo definì un nuovo Baresi. E non a caso in molti, ancora oggi, ritengono che proprio il modo di giocare di Signorini abbia influenzato molto l’asso e capitano del Milan e della nazionale. Ma l’iperbole di Liedholm, che pure tanto iperbole non era, finì col rovinare il povero Gianluca, che forse soffrì troppo il salto dalla piccola e quieta Parma alla nevrotica e calda Roma. Qui, poi, venne a trovarsi in una difesa lenta per natura, in cui come compagno aveva un Collovati sul viale del tramonto. Inoltre, come il resto della squadra, si trovò in mezzo alle mille contestazioni successive all’acquisto del nemico storico Manfredonia al posto di un Ancelotti lasciato partire verso il Milan in quanto ritenuto definitivamente rotto. Il clima pesante provocato da questa operazione di mercato portò alla spaccatura del Commando Ultrà e del tifo in generale, cosa che, ovviamente, non facilitò l’inserimento dei neo arrivati. Nonostante ciò, però, la Roma riuscì lo stesso a disputare un campionato dignitoso, tanto che per un certo periodo lottò addirittura per lo scudetto col Milan di Gullit e il Napoli di Maradona. A trascinarla ci pensò Giannini (autore di 11 gol), mentre dietro la strana coppia Collovati-Signorini teneva abbastanza bene, anche se per caratteristiche fisiche soffriva enormemente gli attaccanti rapidi e veloci. Insomma, il ragazzo venuto da Parma alla fine non sembrava così male come molti dicevano e alla fine disputò ben 29 partite delle 30 in programma, saltando solo quella di Firenze, dove tra l’altro la Roma perse per 1-0. Dopo un campionato più che discreto venne ceduto al Genoa nel settembre del 1988 e per lui si aprirono gli orizzonti della gloria. In rossoblu, infatti, si prese tutte le rivincite possibili verso chi, nella Capitale, non aveva creduto nelle sue qualità. E ancora oggi, per i tifosi genoani, è e resterà per sempre “il capitano”.

Leggi tutto...

Donald Trump svelato al Cis Montesacro

  • Pubblicato in Cultura
Trump presidenzaLa presentazione dell’ultima biografia scritta dal vice Direttore del TG1 – RAI, Gennaro Sangiuliano, è stata l’occasione per parlare del Presidente degli Stati Uniti d’America
Roma, 5 novembre 2017 - Dopo l’ottimo successo riscosso con il suo libro dedicato a Putin, il vice Direttore del TG1 RAI, Gennaro Sangiuliano, torna al CIS Montesacro di via Val Trompia 102,  per presentare la sua ultima opera, questa volta dedicata all’attuale Presidente degli Stati Uniti d’America, Donald Trump.
Da quando è stato eletto Trump ha mantenuto una grande visibilità mediatica, nel senso che non c’è giorno che la stampa mondiale non parli di lui, e non soltanto perché Trump è il Presidente degli Stati Uniti d’America.
L’autore del libro, Sangiuliano, crede che da parte dei media ci sia stato, e ci sia tuttora, dell’isterismo ed ha voluto scrivere un libro su questo personaggio perché crede che si debba andare al di là delle critiche che pure si possono rivolgere al personaggio e che si possa scavare a fondo nelle tante ombre ma anche nelle tante luci che ci sono nella sua biografia personale, perché solo così si può capire quello che è accaduto negli USA e quello che sta accadendo nel mondo intero.
La vittoria di Trump sulla Clinton è solo uno dei capitoli dello scontro che è in atto fra l’elite, molto ristretta, di coloro che voglio la globalizzazione e le grandi masse che sono schiacciate da questa globalizzazione.
Il dato fondamentale che deve farci riflettere è che 8 (otto) persone al mondo sono sostanzialmente più ricche di oltre 3.000.000.000 (tre miliardi) di persone che vivono su questo pianeta.
E quelle 8 persone sono tutte ed 8 sostenitrici della Ilary Clinton....
Trump ha avuto la capacità di diventare la risposta, forse sbagliata, alle istanze giuste della semplice popolazione americana!
 
Ospiti speciali di questo interessantissimo incontro sono stati il Direttore del quotidiano “Il Tempo” di Roma, dott. Luigi Chiocci, il Direttore del quotidiano on line “Attualita” Salvatore Veltri, il giornalista Fidel Mbanga Bauna Bohamba,  il senatore Francesco Giro, il senatore Domenico Gramazio, oltre ovviamente all’autore del libro Gennaro Sangiuliano.
 
L’ingresso, come sempre nella tradizione voluta dal CIS Montesacro è stato libero e gratuito ed ha permesso a molti cittadini di poter partecipare e di ricevere una copia del libro autografata dall’autore.
Leggi tutto...

Sparatoria nella Chiesa Battista a Sutherland Springs,Texas

  • Pubblicato in Estero
sparatoria chiesa usa novem 17(foto Ansa/AP)
(dalla nostra corrispondente dagli Usa, Stella S.)
Durante la funzione religiosa di domenica 5 novembre, il 26enne Devin Patrick Kelley, equipaggiato con una tuta mimetica e armato, non ha esitato  ad aprire il fuoco contro i fedeli presenti nella chiesa.
La ragione devastante scaturita nella mente del ragazzo spingendolo ad azzerare la vita di 26 persone non avrà mai un'esatta spiegazione.
Kelley, dopo la macabra azione, si è allontanato con la macchina andandosi a  schiantare. L'assassino  è stato trovato morto con un colpo d’arma da fuoco, forse colpito da un fedele armato presente in chiesa che gli ha risposto al fuoco, piuttosto che essersi procurato la morte sparandosi. Nella macchina sono state rinvenute altre armi.
Kelley aveva dei precedenti penali, ma comunque è  impensabile come in una tranquilla cittadina, abitata perlopiù  da contadini, possa essere avvenuto un fatto simile.
Diventerà d’obbligo proteggersi con un giubbotto antiproiettile,  considerando con quale  facilità e tante armi siano a portata di mano e come tali eventi insensati,  stiano aumentando sconsideratamente.
Leggi tutto...

Almanacco del 06 novembre 2017

almanacco new 3
alman farfalla su greca
OGGI
Lunedì, 06 Novembre 2017
È il 310º giorno del Calendario Gregoriano 
 Mancano 55 giorni alla fine dell'anno.
alman farfalla su greca
NASCE
1925: Antonello Falqui, storico  regista televisivo
 (Al Paradise)
1966: Giovanni Guidelli, attore (I segreti di Borgo Larici)
1975: Luigi Cecinelli, regista cinematografico e
sceneggiatore (Niente può fermarci)
1981: Gennaro Silvestro, attore
(serie tv: I bastardi di Pizzofalcone)
1982: Elena D'Ippolito, attrice (Una donna per amico)
MUORE
2005: Francesco de Masi, compositore e direttore
d'orchestra. Tra i suoi allievi, il direttore d'Orchestra
Gian Luigi Zampieri. Compose numerosissime colonne
sonore di film (Cobra Mission)  (n. 1930)
2011: Ildo Avetta, architetto e personaggio di
spicco dell'Azione Cattolica,  (n. 1916)
2007:   Enzo Biagi, giornalista e conduttore televisivo,
profondamente antiberlusconiano (n. 1920)
2013: Mirella Falco, attrice (Bagnomaria) (n. 1933)
2915: Enrico Gasperini, imprenditore, Presidente di 
Audiweb società che misura la popolarità dei siti web 
in Italia (n. 1962)
STRANIERI
1970: nasce Ethan Hawke, attore, sceneggiatore e
scrittore statunitense (First Reformed)
1988:nasce Emma Stone, attrice statunitense,
Oscar (La battaglia dei sessi)
2008: muore Michael Hinz, attore tedesco
(serie tv: 5 stelle)  (n. 1939)
2012: muore Clive Dunn, attore, comico e artista inglese
(Il diabolico complotto del dottor Fu Manchu)(n. 1920)
alman farfalla su greca
ACCADDE
1881- Nasce l'Accademia Navale di Livorno
1913 - Mohandas Gandhi viene arrestato mentre guida
una marcia di minatori indiani in Sudafrica
1917: i rivoluzionari bolscevichi iniziano la loro 
marcia sul Palazzo d'Inverno, residenza dello zar
1942 - Seconda guerra mondiale: i resti della Divisione 
Folgore, in ritirata da El Alamein, si arrendono agli inglesi
dopo aver distrutto le proprie armi rese inutili
dall'esaurimento delle munizioni,
 ottenendo dai britannici l'onore delle armi.
1961: gli Stati Uniti d'America emettono un 
francobollo per la commemorazione dei 100 anni dalla 
nascita di James Naismith, inventore della pallacanestro
1971 - L'Atomic Energy Commission (AEC) testa la più
grande esplosione sotterranea di una bomba all'idrogeno 
statunitense, nome in codice Cannikin, sull'isola Amchitka 
nelle Aleutine
1985: il generale Jaruzelski viene eletto
capo di stato della Polonia
1991 - a Mosca una folla di persone si riunisce in piazza
Lubjanka, sede del KGB edistrugge la statua del fondatore
del servizio segreto
1999 - Gli Australiani votano per mantenere la
regina britannica come loro capo di Stato
2010 - crolla la palestra dei gladiatori a Pompei
2010 - a Świebodzin, in Polonia,viene inaugurata la statua
di Cristo Re (in polacco: Pomnik Chrystusa Króla), un
colossale monumento. È la statua di Cristo più alta del
mondo, misurando 36 metri e ha un basamento di metri
16,5, per un peso totale  di  440 tonnellate
alman farfalla su greca
TEMPO AL TEMPO
1659 - Calabria: Terremoto , provocò circa 2000 vittime
1928 - Grande eruzione dell'Etna: distrutta
completamente Mascali.
1994 - Ad Asti, Alessandria e nelle loro province, ad Alba 
e in gran parte della provincia di Cuneo, esonda il fiume 
Tanaro, che allaga in gran parte il territorio, causando
oltre 70 vittime e enormi danni.
alman farfalla su greca
 LA CHIESA RICORDA
Santi e Beati
S. Leonardo di Limoges eremita
S. Margherita di Lorena, Santa Beatrice di Olive,  
Sant'Emiliano, San Felice,   San Romolo di Genova,
San Severo di Barcellona, San Valentino di Genova,
Beata Cristina, San Melanio, Santo Stefano  
alman farfalla su greca
SIGNIFICATO DEI NOMI
LEONARDO - Dal tedesco leonard-forte come leone. 
Usate pure della vostra, forza, ma badate che sia
dominata dal vostro cervello e dal vostro cuore se
volete conseguire la fortuna che il destino vi riserva.
alman farfalla su greca
PROVERBIO
Chi sa fa,
chi non sa, insegna
alman farfalla su greca
AFORISMA
Così come non vorrei essere uno schiavo,
non vorrei essere un padrone.
Questo esprime la mia idea di Democrazia.
(Abraham Lincoln)
alman farfalla su greca
LINGUAGGIO DEI FIORI
Il significato di Madreselva è...
Vincoli d'amore, Amami
alman farfalla su greca
LA FRASE DEL GIORNO
Oportet esse ut vivas, non vivere ut edas.
Bisogna mangiare per vivere,
non vivere per mangiare.
(Quintiliano)
alman farfalla su greca
PENSIERO DEL MATTINO
Tra vent'anni sarai più infastidito
 dalle cose che non hai fatto che da quelle che hai fatto.
Perciò molla gli ormeggi, esci dal porto sicuro e
lascia che il vento gonfi le tue vele.Esplora. Sogna. Scopri
(Mark Twain)
alman farfalla su greca
MASSIMA DEL GIORNO DIVERTENTE
Al pronto soccorso -
"Dottore!! Dottore!! Mia moglie si sente male in macchina!"
"Ha provato a metterle l'antenna?"
alman farfalla su greca

 

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Notizie

Speciali

Cronaca

Chi siamo

Seguici su...