Menu
Serie A,  16a giornata 2017 - Frenano Napoli e Roma, ripresina Milan

Serie A, 16a giornata 2017 - Frena…

Roma, 10 dicembre 2017 - ...

Racconti di sport. Forza Roma, Forza Lando

Racconti di sport. Forza Roma, Forz…

“Forza Roma, Forza Lupi. ...

Serie A. 16a giornata. Tanto rumore per nulla

Serie A. 16a giornata. Tanto rumore…

L’attesissima e strombazz...

Addio al cantante-attore romano Lando Fiorini

Addio al cantante-attore romano Lan…

Roma, 09 dicembre 2017 - ...

Home ......Home

Home ......Home

dalla nostra corrispond...

Europa League. È grande Atalanta

Europa League. È grande Atalanta

I bergamaschi battono il ...

Grasso potrebbe disarcionare Renzi

Grasso potrebbe disarcionare Renzi

Roma, 7 dicembre 2017 - L...

Siccità e vento in nemici della California del Sud

Siccità e vento in nemici della Cal…

dalla nostra corrispond...

Champions League. Storia di un’eliminazione annunciata

Champions League. Storia di un’elim…

L’avventura del Napoli in...

Teatro Quirino – ‘Mariti e Mogli’ dal film di Woody Allen con Monica Guerritore e Francesca Reggiani

Teatro Quirino – ‘Mariti e Mogli’ d…

Giochi di coppia Per app...

Prev Next

Attualita.it - Articoli filtrati per data: Domenica, 19 Novembre 2017

Riuscirà Fassino a ricompattare il Pd ?

fassino renziL’impresa affidata da Renzi a Piero Fassino di cercare la ricomposizione e l’unità del PD, presenta notevoli difficoltà perché dai primi contatti tra le parti, emerge un irrigidimento reciproco alquanto stratificato che ha portato all’ennesima scissione di questo partito.
Come sempre accade in situazione del genere, c’è un vivace palleggiamento  di responsabilità su cui saranno solo gli elettori a dare un giudizio definitivo ed inappellabile.
Certo, chi si aspettava dall’ex Presidente del Consiglio una solenne promessa di spalancare un’autostrada per far rientrare all’ovile gli scissionisti, sarà rimasto certamente deluso.
Infatti quella frase contenuta nella sua relazione amplificata poi attraverso la stampa e la televisione: “tutti insieme senza alcuna abiura” ha “imbufalito” Bersani che ha mutuato una espressione romanesca urlando:  “ci vogliono i fatti perché le chiacchiere stanno a zero”
Paradossalmente, più gli “addetti ai lavori” discutono, e più aumentano le distanze che li separano, ma a questi misteri siamo già abituati.
Ciò nonostante nessuno dei personaggi più rappresentativi ha posto in discussione la leadership di Matteo Renzi, ma la sua ’arroganza, le sue scelte prioritarie programmate ed il modo di imporle agli amici ed agli alleati, provocano forti mal di pancia e critiche generalizzate.
Ad onor del vero sono molto pochi coloro i quali pensano che si possa uscire da questo vicolo cieco in pochissimi giorni e anche per questo sono stati coinvolti i cosiddetti “padri nobili" del partito come Veltroni, Prodi, Parisi ed altri, ma le prospettive non sembrano incoraggianti.
Resta, tuttavia, il mistero sulla “mina vagante” etichettata Massimo D’Alema che tuttora non si sa se, dove e quando colpirà, né i danni che causerà.
Leggi tutto...

Serie A. 13ma giornata. Cambio della guardia

  • Pubblicato in Calcio
calcio icardi inter atalanta nov 17La Juve perde in casa della Sampdoria e si stacca dal Napoli. L’Inter batte l’Atalanta e la scavalca issandosi al secondo posto. - CLASSIFICA
Roma, 19 novembre – Che tonfo, la Juve. Perde 3-2 in casa della Sampdoria e viene scavalcata dall’Inter, ora secondo a due punti dal Napoli grazie al successo casalingo per 2-0 con l’Atalanta (doppietta di Icardi). Un cambio della guardia nella piazza d’onore che fa molto male ai bianconeri, battuti in Liguria dalla bella Sampdoria costruita da Pradé (un vero uomo-mercato, troppo sottovalutato) e Giampaolo. Zapata, Torreira e Ferrari la portano addirittura sul 3-0, poi Higuain su rigore e Dybala (ma solo al 94’) accorciano le distanze. Allegri dovrà rimettere a posto i cocci di un vaso che sembra essersi rotto e dice: “È una sconfitta che mi lascia a bocca aperta!”.
L’Inter di Spalletti, invece, va che è una meraviglia: ha un bomber vero (Icardi), non gioca le coppe (dunque può concentrarsi solo sul campionato e con impegni molto distanti tra loro) e ha grande autostima, rafforzata dal fatto di essere una delle poche squadre ad aver strappato punti al Napoli capolista e alla Roma a casa loro. Poi ha vinto il derby e ha battuto l’Atalanta a Milano. I motivi per crederci sono molti e il campionato, finalmente, è bello, con le prime sei racchiuse in 9 punti (ma Roma, Lazio e Sampdoria devono recuperare una partita). Dietro c’è il vuoto, visto che il Milan è 7 punti sotto alla Samp.
In coda importante vittoria del Genoa in casa del Crotone con gol di Rigoni, mentre la SPAL ferma la Fiorentina sull’1-1 (reti di Paloschi e Chiesa) e il Cagliari vince 1-0 a Udine grazie a Joao Pedro. Il Benevento perde anche con il Sassuolo (che vince 2-1 in Campania con le reti di Matri e Peluso, inutile il gol di Armenteros), mentre Torino-Chievo finisce 1-1 con le marcature di Hetemaj e Baselli e un rigore sbagliato da Belotti.
Domani sera la 13ma giornata si chiuderà con il posticipo Verona-Bologna.
CLASSIFICA: Napoli 35; Inter 33; Juventus 31; Roma 30; Lazio 28; Sampdoria 26; Milan 19; Torino 18; Fiorentina e Chievo 17; Atalanta 16; Cagliari 15; Bologna 14; Udinese e Crotone 12; Sassuolo 11; SPAL 10; Genoa 9; Verona 6; Benevento 0.
Roma, Sampdoria, Lazio, Udinese, Bologna e Verona 1 partita in meno
Leggi tutto...

Rugy Eccellenza - 7a giornata - Rovigo vince. Padova, Viadana e Fiamme Oro recuperano in classifica

  • Pubblicato in Rugby
rugby Femi calvisano nov 17Roma, 19 novembre 2017 - La settima giornata porta bene al Rovigo. Al "Battaglini" i rosso blu passano per 23-20 contro il Pataro' Calvisano.
Partita sempre viva e vinta dai veneti nell 'ultima azione di gioco. È abile Barion a rompere un placcaggio e segnare la meta della vittoria.
Il Petrarca non si fa sfuggire l'occasione e nel derby contro il San Dona centra la vittoria che consolida la terza posizione.
Le Fiamme Oro faticano ma alla fine superano I Medicei Firenze per 20-16. La vittoria vale il quarto posto.
A Viadana i padroni di casa battono il Rugby Reggio per 31-17 e interrompono la serie negativa di tre sconfitte consecutive.
In  coda la Rugby Lazio fa suo il match casalingo. Lo score finale recita Lazio -Mogliano 24-20.
 
Eccellenza, 7/a: 
Medicei Firenze v FIamme Oro Roma 16-20 (1-4); 
SAn Dona v Padova 14-22 (0-4); 
Rovigo v Calvisano 23-20 (4-1); 
Lazio v Mogliano 24-20 (4-1); 
Viadana v Reggio Rugby 31-17 (4-0)
 
Eccellenza, classifica  7/a: 
Calvisano 29; Rovigo 27; Padova 26; Viadana 20; FIamme Oro Roma 19; San Dona 18; Medicei Firenze 17; Lazio 6; Reggio Rugby 5; Mogliano 4. 
 
Eccellenza, VII giornata
FEMI-CZ Rovigo v Patarò Calvisano 23-20 (9-13)
Marcatori: p.t. 1’ c.p. Novillo (0-3), 12’ m. Tuivaiti tr. Novillo (0-10), 15’ c.p. Mantelli (3-10), 19’ c.p. Mantelli (6-10), 29’ c.p. Mantelli (9-10), 34’ c.p. Novillo (9-13); s.t. 53’ m. tecnica (16-13), 66’ m. Novillo tr. Novillo (16-20), 83’ m. Barion tr. Mantelli (23-20)
FEMI-CZ Rovigo: Odiete; Barion, Majstorovic, Davies, Cioffi; Mantelli, Chillon; Ferro (cap.) (59’ Zanini), Lubian, De Marchi; Boggiani (49’ Parker), Ortis; D’Amico, Momberg, Brugnara (67’ Muccignat).
all. McDonnell, Casellato
Patarò Rugby Calvisano: Chiesa; Bruno (80’ Morelli), Paz, Lucchin, Susio (53’ Giovanchelli); Novillo, Semenzato; Tuivaiti, Zdrilich (61’ Venditti), Archetti; Zanetti, Cavalieri; Leso (67’ Biancotti), Morelli (cap.) (67’ Fischetti), Rimpelli (62’ Susio) (69’ De Santis).
 All. Brunello
arb.: Liperini (Livorno)
AA1 Bolzonella (Cuneo), AA2 Franzoi (Venezia)
Quarto Uomo: Brescacin (Treviso)
Cartellini: 52’ giallo a Rimpelli (Patarò Rugby Calvisano), 79’ giallo a Fischetti (Paterò Rugby Calvisano)
Calciatori: Mantelli (FEMI-CZ Rovigo) 4/4 ; Chillon (FEMI-CZ Rovigo) /; Novillo (Patarò Rugby Calvisano) 4/4
Note: giornata serena, circa 11°, campo in buone condizioni. Spettatori circa 1800.
Punti conquistati in classifica: FEMI-CZ Rovigo 4; Patarò Rugby Calvisano 1
Man of the Match: Ortis (FEMI-CZ Rovigo)
 
San Donà di Piave, Stadio “Mario e Romolo Pacifici” – domenica 19 novembre
Eccellenza, VII giornata
Lafert San Donà v Petrarca Padova 14-22 (0-16)
Marcatori: p.t. 4’ m. Cannone tr. Fadalti (0-7), 8’ cp. Fadalti (0-10), 26’ cp. Menniti-Ippolito (0-13), 40’ cp. Fadalti (0-16);  s.t. 54’ m. Derbyshire tr. Crosato (7-16), 66’ cp. Menniti-Ippolito (7-19), 75’ m. Reeves tr. Ambrosini (14-19), 80’ cp. Menniti-Ippolito (14-22)
Lafert San Donà: Reeves; Schiabel (41’ Lupini), Pratichetti, Bertetti, Falsaperla (70’ Bardella); Ambrosini, Crosato (66’ Rorato); Derbyshire, Vian GM, Catelan (66’ Giusti); Erasmus (41’ Van Vuren), Wessels; Michelini (70’ Ros), Bauer (66’ Dal Sie), Ceccato (56’ Zanusso).
All. Ansell
Petrarca Padova: Fadalti; Capraro, Bettin, Riera, Rossi; Menniti-Ippolito, Francescato; Saccardo, Conforti, Lamaro; Cannone, Gerosa (56’ Salvetti); Vannozzi (77’ Delfino), Santamaria, Borean (44’ Scarsini).
all. Marcato
arb.: Schipani
AA1 Blessano, AA2 Giacomini Zaniol
Quarto Uomo: Favero
Calciatori: Crosato (Lafert San Donà) 1/2; Ambrosini (Lafert San Donà) 1/1, Fadalti (Petrarca Padova) 3/3, Menniti-Ippolito (Petrarca Padova) 3/3
Note: giornata soleggiata, campo in buone condizioni. Stadio Pacifici 350 spettatori.
Punti conquistati in classifica: Lafert San Donà 0; Petrarca Padova 4
Man of the Match: Fadalti (Petrarca Padova)
 
Viadana, Stadio "Luigi Zaffanella"- Domenica 19 novembre
Eccellenza, VII giornata
Rugby Viadana 1970 v Conad Reggio 31-17 (11-3)
Marcatori: p.t. 8’ c.p. Gennari (0-3); 17’ m Silva (5-3); 27’ c.p. Rojas (8-3); 40’ c.p. Rojas (11-3); s.t.45’ c.p. Rojas (14-3), 49’ m. Amadasi tr Rojas (21-3), 54’ m. Dell’Acqua tr. Gennari (21-10), 57’ c.p. Rojas (24-10), 65’ m Visagie tr Gennari (24-17), 67’ m Rojas tr Rojas (31-17).
Rugby Viadana 1970: Spinelli (75’ Tizzi); Amadasi, Finco, Rojas, Manganiello; Biondelli, Bacchi (65’Gregorio); Denti And. (cap.), Moreschi (73’ Ribaldi), Wagenpfeil (22’ Gelati), Caila, Orlandi Arrigoni (71’ Chiappini), Denti Ant. (77’ Novindi), Silva (65’ Ceciliani), Bergonzini (63’ Breglia).
All. Frati/Sciamanna
Conad Reggio: Farolini, Costella, Paletta, Suniula, Gennari; Rodriguez (7’ Ferrarini A.), Panunzini (72’ Fontana); Ferrarini, Rimpelli (70’ Fiume), Mordacci (54’ Visagie), Du Preez, Devodier (49’Dell’Acqua), Celona (54’ Bordonaro), Manghi (79’ Mordacci), Quaranta (70’ Saccà).
All. Manghi
Arb. Manuel Bottino (Roma)
AA1 Stefano Pennè (Lodi) AA2 Filippo Bertelli (Brescia)
Quarto uomo: Riccardo Salafia (Milano)
Cartellini: 57’ giallo Suniula (Conad Reggio)
Calciatori: Rojas (Rugby Viadana 1970) 6/7, Gennari (Conad Reggio) 3/4
Note: giornata soleggiata, campo in ottime condizioni. Stadio Luigi Zaffanella, circa 734 spettatori reali.
Punti conquistati in classifica: Rugby Viadana 1970  4; Conad Reggio 0
Man of the Match: Rojas (Rugby Viadana 1970)
 
Firenze, Ruffino Stadium “Mario Lodigiani” - domenica 19 novembre
Eccellenza, VII giornata
Toscana Aeroporti I Medicei v Fiamme Oro Rugby 16 - 20  (9-14)
Marcatori: p.t. 4’ cp Roden (0-3); 9’ cp Roden (0-6); 12’ cp Roden (0-9);  15’ m Roden (0-14); 18’ cp Basson (3-14); 22’ cp Basson (6-14); 30’ cp Basson (9-14); s.t. 42’ cp Roden (9-17); 50’ cp Roden (9-20); 78’ m Basson tr Basson (16-20).
Toscana Aeroporti I Medicei: Cornelli; Lubian (63’ Mattoccia), Rodwell,  McCann, Citi; Basson, Taddei; Greeff, Boccardo, Brancoli; Montauriol (cap), Cemicetti (53’ Chianucci); Battisti (53’ Corbetta), Baruffaldi, Schiavon (53’ Zileri).
All. Presutti, Basson
Fiamme Oro Rugby: Edwardson; Sepe (70’ Quartaroli), Seno, Gabbianelli, Bacchetti; Roden (63’ Buscema), Parisotto; Amenta (cap) (64’ Cornelli), Cristiano, Favaro (63’ Zitelli); Caffini, Fragnito; Di Stefano (40’ Iacob), Moriconi (60’ Kudin), Zago (62’ Iovenitti).
All. Guidi
Arb. Vivarini (Padova)
AA1 Angelucci (Livorno), AA2 Giovanelli (La Spezia)
Quarto Uomo Masetti (Arezzo)
Cartellini: 11’ Giallo a Montauriol (Toscana Aeroporti I Medicei)
Calciatori: Basson (Toscana Aeroporti I Medicei) 4/4; Roden (Fiamme Oro Rugby) 5/6; 
Note: giornata di sole, temperatura 15°, campo in buone condizioni. Spettatori 880
Punti conquistati in classifica: Toscana Aeroporti I Medicei 1; Fiamme Oro Rugby 4 
Man of the Match: Luca Roden (Fiamme Oro Rugby)
Roma, CPO “Giulio Onesti” Acqua Acetosa- Domenica 19 novembre 2018
Eccellenza- VII giornata
S.S.Lazio Rugby 1927 v Mogliano Rugby 24-20 (17-10)
Marcatori: p.t.15’ mt Ercolani tr Ceballos (7-0), 20’ mt Giazzon (7-5), 25’ mt Bonavolontà D. tr Ceballos (14-5), 32’ mt Giazzon , 40 cp Ceballos (17-10) s.t. 58’ cp Facchini (17-13), 70’ mt Antl tr Ceballos (24-13), 80’ mt tecnica Mogliano (24-20)
S.S Lazio Rugby 1927: Antl; Santoro (75’ Lombardo), Di Giulio, Lo Sasso; Bonavolontà F.; Ceballos, Bonavolontà D. (44’ Giangrande); Cicchinelli, Filippucci, Ercolani; Pierini (8’ Romagnoli), Forgini (55’ Marsella), Cugini (13’ Corcos), Di Roberto (55’ Amendola)
all. Montella
Mogliano Rugby: Facchini; Masato, Zanon (78’ Mornas), Zanatta; De Masi; Da Re, Endrizzi (45’-76’ Gubana); Halvorsen; Corazzi (30’ Manni), Baldino; Maso, Bocchi (46’ Padrò),  Bigoni (Stefani 55’), Giazzon (68’ Nicotera), Vento (65’ Buonfiglio).
all. Dalla Nora
arb. Piardi (Brescia)
AA1 Passacantando (L’Aquila), AA2 Pier’Antoni (Roma)
Cartellini: Al 26’ giallo a Lo Sasso (S.S. Lazio Rugby 1927), al 31’ giallo a Filippucci (S.S. Lazio Rugby 1927), al 78’ giallo a Antl (S.S. Lazio Rugby 1927)
Calciatori: Facchini (Mogliano Rugby) 1/5, Ceballos (S.S. Lazio Rugby 1927) 3/4
Note: Giornata soleggiata, spettatori presenti 650 circa
Punti conquistati in classifica: S.S. Lazio Rugby 1927 4, Rugby Mogliano 1
Man of the Match: Gabriele Cicchinelli (S.S. Lazio Rugby 1927)
 
Leggi tutto...

Almanacco del 19 novembre 2017

 
 almanacco new 3
alman buona domenica lettori
alman rose tulipani
OGGI
Domenica, 19 Novembre 2017
È il 323º giorno del calendario gregoriano 
 Mancano 42 giorni alla fine dell'anno.
alman rose tulipani
NASCE
1944: Sergio Soli, attore (Smetto quando voglio)
1955: Gloria Guida, attrice,  
cantante (La casa stregata, Fratelli Benvenuti)
1972: Povia, cantante (I bambini fanno oh!)
1977: Samuela Sardo, attrice (Le barzellette)
1979: Francesco Arca, modello,attore (Le tre rose di Eva)
MUORE
2001: Maria Grazia Cutuli, giornalista, uccisa con altri 3
giornalisti sulla strada di Kabul, ad Jalalabad (n.1962)
2005: Magui Bétemps, cantautrice  valdostana (n. 1947)
2014: Mario Prosperi, drammaturgo, regista e attore
(Lo schiaffo di Anagni)(n. 1940)
2015: Leonardo Pinzauti, critico musicale, giornalista e
Presidente associazione Critici Musicali (n. 1926)
2016: Gino Gavioli, disegnatore e animatore,
cofondatore con il fratello, della "Gamma Film"
(Caio Gregorio er guardiano der pretorio) (n. 1923)
STRANIERI
1962 - nasce Jodie Foster, attrice, regista e produttrice
cinematografica statunitense. Pluripremio Oscar 
1993: nasce Cleo Massey, attrice e regista televisiva
australiana (Free You Be You)
2012:  muore Brigitte Skay, attrice tedesca, ha lavorato
in Italia (San Babila ore 20: un delitto inutile) (n.1940)
2014: muore Mike Nichols, regista, comico e produttore
premio l'EGOT, che comprende coloro che hanno vinto
tutti i quattro principali premi del mondo dello spettacolo
(Oscar,Emmy,Tony Award, Grammy)(Il Laureato)(n.1931)
alman rose tulipani
ACCADDE
1881 – Un meteorite si schianta vicino al villaggio di
Großliebenthal,  a sud-est di Odessa, in Ucraina
1916: Samuel Goldwyn e Edgar Selwyn fondano la
Goldwyn Pictures, che si trasformerà nella più famosa
Metro-Goldwyn-Mayer
1969: muore Antonio Annarumma, poliziotto in forza al
Terzo Reparto Celere, prima vittima degli anni di piombo:
ucciso con un tubolare da cantiere piantato nel cranio a
Milano mentre prestava servizio durante una
manifestazione indetta dall'Unione Comunisti Italiani
(marxisti-leninisti) e dal Movimento Studentesco (n.1947)
1969: il calciatore brasiliano Pelé segna il suo goal numero 1.000
1969: l'Apollo 12 arriva sulla luna: gli astronauti Pete Conrad e Alan
Bean sono rispettivamente il terzo e il quarto uomo a mettere piede
 sulla Luna
1977: il presidente egiziano Anwar Sadat è il primo
leader musulmano a visitare ufficialmente Israele
1977: Un Boeing 727 della Transportes Aereos
Portugueses cade vicino alle isole Madera.
Muoiono 130 persone
1984 – Una serie di esplosioni nel deposito di prodotti
petroliferi della PEMEX a San Juan Ixhuatepec (Città del
Messico), innesca un gigantesco incendio per provoca la
morte di circa 500 persone
1985: a Ginevra i presidenti americano Ronald Reagan e
sovietico Mikhail Gorbachev si incontrano per la prima volta
1998: L'Autoritratto senza barba (1889)di Vincent van Gogh 
viene venduto all'asta a New York per 71,5 milioni di dollari.
2002 - sulla costa della Galizia (Spagna),  naufraga la 
petroliera Prestige, in avaria dal 13 novembre, spaccandosi
 in due e inabissandosi, Il petrolio che trasportava, provoca
un gravissimo danno ambientale
alman rose tulipani
LA CHIESA RICORDA
Santi e Beati
San Fausto di Alessandria, Diacono e martire
S. Anastasio II, San Simone, S. Giordano,
Beato Giacomo Benfatti di Mantova,  San Massimo,
Santa Matilde di Hackeborn (o di Helfta),
  Santi Severino e Feliciano 
alman rose tulipani
SIGNIFICATO DEI NOMI
MATILDE - Dal tedesco machtila=forte guerriera,
protettrice delle ricamatrici. Con la vostra tempra e con il
vostro ingegno riuscirete a fare grandi cose.
 alman rose tulipani
PROVERBIO
Amore di noi stessi è naturale,
l'amor proprio ci acceca e induce al male
alman rose tulipani
AFORISMA
È tutto collegato.
Quello che accade ora agli animali,
succederà in seguito all'uomo.
(Indira Gandhi)
alman rose tulipani
LINGUAGGIO DEI FIORI
Il significato di Iride è...
Io ho un messaggio per te
alman rose tulipani
UNA FRASE AL GIORNO
Chi crede che con il denaro si possa fare ogni cosa,
è sempre disposto a fare ogni cosa per il denaro.
(Beauchème)
alman rose tulipani
PENSIERO DEL MATTINO
Ci sono molti capri espiatori per i nostri peccati,
ma il più popolare è la Provvidenza.
(Mark Twain)
alman rose tulipani
MASSIMA DEL GIORNO DIVERTENTE
Oratore colto e preparato
Al mondo ci sono tre categorie di persone:
quelle che sanno contare e
quelle che non sanno contare!
alman rose tulipani
Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Notizie

Speciali

Cronaca

Chi siamo

Seguici su...