Menu
Serie A,  16a giornata 2017 - Frenano Napoli e Roma, ripresina Milan

Serie A, 16a giornata 2017 - Frena…

Roma, 10 dicembre 2017 - ...

Racconti di sport. Forza Roma, Forza Lando

Racconti di sport. Forza Roma, Forz…

“Forza Roma, Forza Lupi. ...

Serie A. 16a giornata. Tanto rumore per nulla

Serie A. 16a giornata. Tanto rumore…

L’attesissima e strombazz...

Addio al cantante-attore romano Lando Fiorini

Addio al cantante-attore romano Lan…

Roma, 09 dicembre 2017 - ...

Home ......Home

Home ......Home

dalla nostra corrispond...

Europa League. È grande Atalanta

Europa League. È grande Atalanta

I bergamaschi battono il ...

Grasso potrebbe disarcionare Renzi

Grasso potrebbe disarcionare Renzi

Roma, 7 dicembre 2017 - L...

Siccità e vento in nemici della California del Sud

Siccità e vento in nemici della Cal…

dalla nostra corrispond...

Champions League. Storia di un’eliminazione annunciata

Champions League. Storia di un’elim…

L’avventura del Napoli in...

Teatro Quirino – ‘Mariti e Mogli’ dal film di Woody Allen con Monica Guerritore e Francesca Reggiani

Teatro Quirino – ‘Mariti e Mogli’ d…

Giochi di coppia Per app...

Prev Next

Attualita.it - Articoli filtrati per data: Sabato, 11 Novembre 2017

Rugby: a Catania, l'Italia torna a vincere. 19-10 contro Fiji

  • Pubblicato in Rugby

rugby parisse esulta fiji 17(foto Ansa)

Catania, 11 novembre 2017 - Il "Massimino" di Catania, davanti a circa 10mila spettatori, vede la nazionale di Rugby vincere dopo 9 sconfitte consecutive (ultima vittoria novembre 2016 contro il Sudafrica a Firenze).

Il trittico di novembre ha visto oggi il primo scontro contro le Fiji, noni nel ranking (l'Italia è 14esima), sabato 18 a Firenze contro l'Argentina e sabato 25 a Padova con il Sudafrica.

Primo tempo - Gli azzurri del ct Conor O'Shea con nuovi innesti, nonostante la potenza degli avversari e guidati dalla "chioccia" capitano Sergio Parisse, giocano sereni. Parisse  impostata una maul e conquista un calcio. Canna infila tra i pali. Italia 3 Fiji 0. I figiani sono avversari pericolosi e veloci ma gli azzurri resistono. Al 20', dopo un fallo degli azzurri e senza averli praticamente mai varcati,  le Figi pareggiano con Volavola. Italia 3 - Fiji 3. Grande azione al 26' con Hayward che porta il contrattacco in profondità, mettendo i figiani sotto pressione. C'è un fuorigioco e questa volta Parisse sceglie la mischia. Il capitano raccoglie e avanza nonostante una mischia non dominante ma dopo due fasi, Ferrari va a meta. Italia 8-3. Ancora Canna in trasformazione  e Italia 10 Fiji 3. Al 34' Tuisova con palla di rimbalzo entra in meta ma Castello è provvidenziale, si lancia sulla palla e impedisce  al figiano di schiacciarla. Ma dopo solo 5 minuti, Nakarawa va a meta e con la trasformazione, il punteggio si riporta in parità: 10-10 con cui finisce il primo tempo.

Il secondo tempo vede l'Italia cambiare tattica, con meno palla al largo, più uso del piede e anche della maul. Al 5', mischia, si va in touche e Canna prova la furbata, infilandosi nel raggruppamento, strappando il possesso e schiacchiando. Sembra meta ma il Tmo accerta che il 10 azzurro era in fuorigioco quindi meta annullata. Per gli azzurri entrano in campo Zani e Chistolini con Ghiraldini - difesa e maul. Al 13', un calcio conquistato che Canna piazza tra i pali.  Al 17',  altro calcio e altri tre punti. Italia  16 a 10. Ma i Fijiani sono particolarmente fallosi. Al 18' un boato accoglie l'esordio dell'agrigentino Licata. Al 24' Volavola si prende un giallo per gioco a terra ma gli azzurri non riescono ad approfittare della superiorità numerica pensando invece a mantenere il seppure minimo, vantaggio finchè al 39', con l'ultimo calcio piazzato, McKinley manda tra i pali concludendo la partita con la vittoria dell'Italia per 19-10.

Leggi tutto...

Hollywood Rules

cinema kevin SpaceyImprovvisamente la nuvola nera della caccia alle streghe gira su Hollywood Land, capitale dei gossip e del cinema. Sembra sia tornata  l’era del maccartismo americano nel mondo dello spettacolo.

A scanso di equivoci, sono cresciute aureole su tutte le teste.

Sappiamo bene come il dare per avere, in qualsiasi campo sia una storia vecchia come il mondo. 

Giustamente l’eccesso va punito e il colpevole messo di fronte alla verità.

Strano però soltanto ora scoppi uno tsunami senza precedenti? I telefonini, i registratori  tascabili non esistevano? Le denuncie o rinunce, la possibilità d’incastrare il lupo mannaro con un poco di furbizia non è mai saltata fuori prima?

Inoltre le intenzioni poco eleganti si capiscono velocemente ed è un bene dileguarsi  alla velocità della luce, specialmente quando l’eco di strani comportamenti sia nell’aria.

Ora la giustizia ad Hollywood pare un lampo, Harvey Weinstein  ha già toccato terra, e le scene interpretate da Kevin Spacey nel film di Ridley Scott "All the Money in the World" verranno rigirate con un altro attore: Christopher Plummer.

Speriamo non escano altre sorprese  poichè il  film, già programmato per il Gala di chiusura dell’ AFI Fest, ora in corso ad Hollywood, è stato ritirato e verrà presentato al pubblico dopo la riedizione. Questa decisione  mirata all’attore Spacey che non andrebbe punito per il lavoro svolto quanto come persona da giudicare in altra sede.  

In Italia questi fatti Hollywoodiani sembrano fuochi d’artificio dove i media ci sguazzano senza sosta.  La regola è seguire ciò che produce spettacolo accrescendo l’audience... sarebbe bene girare lo sguardo  in casa nostra dove il “si sa ma non si dice” e il parlarne potrebbe riempire pagine e pagine di giornali senza allargare sguardi all’estero.

Ebbene vediamo chi butta il primo sasso...

Anonimo...

Leggi tutto...

Accademia Filarmonica Romana - Don Giovanni secondo l’Orchestra di Piazza Vittorio

teatro don giovanniLa mutazione genetica  del libertino
Un momento di esitazione che ti lasci scivolare nel gioco teatrale e musicale, ed eccoci proiettati dal Teatro Olimpico nel domaine del Don Giovanni di Mozart secondo l’Orchestra di Piazza Vittorio, produzione dell’Accademia Filarmonica Romana e  Nuits des Fourvière, che  dopo avere lacerato i cuori delle donne, si lancia alla conquista di appartenenze geografiche, di stili musicali, mescolando da par suo rag time, bossenove, canzoni strappacuore napoletane e le pagine immortali di Wolfang.
Poi a completare il patchwork meraviglioso creato con tanta abilità da Mario Tronco, Leandro Piccioni e Pino Pecorelli, ecco che i tempi dello spettacolo mulinano diventando un eterno rincorrersi nel fittizio presente della scena, un gioco ellittico onirico dove l’incipit affidato alla videoproiezione (Daniele Spanò) sul grande ovale che pende al lato sinistro del palcoscenico  con il volto spettrale del commendatore assassinato che si disfa secondo cesoie cubiste, non solo lancia  un monito sul destino riservato nell’Oltre ad un libertino, un uomo dissoluto, meschino, ebbro di sé e delle fascinazioni che sa mettere in atto, malefico e socialmente orizzontale, non trascurando alcuna donzella, a qualsivoglia ceto appartenga, ma scandisce momenti della vicenda terrena di chi irride l’amore e la storia.  
Sul palcoscenico Don Giovanni vive nella significativa mutazione genetica che trasferisce il ruolo mozartiano di bass baritono  sulle corde vocali d’acciaio di Petra Magoni, soprano lirico che già aveva primeggiato con la Regina della Notte nella applauditissima  versione del Flauto Magico. Esperienza richiamata interpolando i celebri acuti del ruolo anche nel tessuto musicale del personaggio Don Giovanni. Con lei, l’ingannatore di Siviglia è sprezzante, a volte il canto lacerante ne sfaccetta la natura un po’ nevrotica, accostandolo a certi idoli rock, immergendolo nell’ossimoro della eternità contemporanea, la stessa che i musicisti dell’Orchestra le consegnano facendole interpretare a fine spettacolo l’evergreen di Donna Summer ”I feel love”.
Profondamente adescati dalla vertiginosa ritmica, dal senso di festa e di allegria collettiva, dall’energia inesausta che sprigiona il coté musicale, ci prepariamo alla traversata a volo radente della New Orleans targata anni ’20, con il suo ragtime colorato dalla voce caraibica del cubano Omar Lopez Valle, che suona la tromba dall’età di 7 anni, canta alla maniera di Luis Armstrong, e accenna con la sua mole imponente passi di danza cadenzati dando vita ad un insolito Leporello, il quale strizza l’occhio presentando ‘il Catalogo’ delle conquiste amorose del folle don Giovanni alla discografia dei The Beach Boys. 
Poi, ci ritroviamo trascinati nelle bossenova di Rio e Bahia nei quali sono immersi il Don Ottavio di Evandro Dos Reis e la Donna Anna di Simona  Boo, (vocalist dei 99 Posse), un felice connubio di voci e di stili. Donna Elvira ha le sonorità della cantante lirica albanese Hersi Matmuja, che nella Carmen portata sul palco dall’OPV ricopriva il ruolo di Micaela. Il talento di Mama Marjas, la sua voce carnale e possente sono prestati al ruolo di Zerlina, in una contrapposizione sonora con la voce romantica e dolcemente malinconica di Houcine Ataa, qui Masetto, specialista delle sonorità del canto sufi e del cante jondo andaluso.
Sul palco dell’Olimpico, una semplice tenda argentata a sinistra, una poltrona bianca classica, e pochissimi altri elementi (scene di Barbara Bessi), ma tanto basta  a risvegliare il miracolo della immaginazione in chi guarda, aiutato dai costumi pop che rispettano l’epoca nel colore (celeste e argento), completati da pesanti scarpe  bianche per le donne, negli eleganti smoking di foggia maschile, nel frac bianco  per Don Giovanni, firmati da Ortensia De Francesco.
Tutti sono coordinati dalla regia soft ma quanto mai appropriata di Andrea Renzi.

Leggi tutto...

Almanacco del 11 novembre 2017

almanacco new 3
alm crisantemi colorati
OGGI
Sabato, 11 Novembre 2017
È il 315º giorno del calendario gregoriano 
Mancano 50 giorni alla fine dell'anno
alm crisantemi colorati
NASCE
1961: Marco Presta, attore, conduttore radiofonico e
conduttore televisivo (Un calcio in bocca fa miracoli)
1961: Luca Zingaretti, attore  (Il commissario Montalbano)
1966: Benedicta Boccoli, attrice e showgirl (Ciao Brother)
1971: Alessia Mazzini, figlia di Mina e del giornalista 
Virgilio Crocco, attrice e conduttrice tv (Africa Benedetta)
1972. Alessia Marcuzzi, conduttrice televisiva
e attrice (Così fan tutte)
MUORE
2005: Amedeo Pariante, cantante e chitarrista
(Munasterio 'e Santa Chiara)  (n. 1915)
2008: Benito Pacifico, attore e stuntman
(Delitto sull'autostrada)(n.1939)
2013: Domenico Bartolucci, cardinale, compositore,
direttore di coro italiano, già maestro perpetuo della 
Cappella Musicale Pontificia Sistina e accademico
di Santa Cecilia, (n. 1917)
2014: Stefano Mingardo, in arte Mike Miller, attore
(Lo chiamavano Bulldozer) (n.1958)  
2016: Augusta Acconcia Longo,  docente,
filologa italiana (n. 1940)
STRANIERI
1962: nasce Demi Moore, attrice statunitense
(Crazy Night - Festa col morto) 
1974: nasce Leonardo Di Caprio, attore, produttore
cinematografico statunitense, Oscar (La legge della notte)
2014:  muore Carol Ann Susi, attrice statunitense
(Mia moglie per finta) (n. 1952)
2016: muore Robert Vaughn, attore statunitense
(Law & Order - Unità vittime speciali ) (n. 1932)
alm crisantemi colorati
ACCADDE
1647: il Massachusetts è il primo stato americano a
promulgare una legge sull'istruzione obbligatoria
1790: i primi crisantemi arrivano in Europa 
(Inghilterra) importati dalla Cina
1806: Muore impiccato a Napoli Fra Diavolo (Michelangelo
Pezza), brigante e militare italiano, tenace oppositore
invasione francese (n. 1771)
1869: nasce Vittorio Emanuele III (Vittorio Emanuele
Ferdinando Maria Gennaro di Savoia)  fu re d'Italia 
(dal 1900 al 1946),   soprannominato "Re soldato" e
"Re vittorioso" (†.1947)
1918 - Conclusione della Prima guerra mondiale con la
Firma dell'armistizio da parte della Germania, alle ore 11,in
un vagone ferroviario nei pressi di Compiègne in Francia.
1930 – Il brevetto US1781541 viene riconosciuto ad 
Albert Einstein e Leó Szilárd per la loro invenzione
del refrigeratore Einstein.
1940: Seconda guerra mondiale: Battaglia di Taranto – La
Royal Navy lancia il primo attacco della storia da portaerei 
sulla flotta della Regia Marina a Taranto.
1961 – A Kindu, nell'ex Congo belga sono trucidati 13 
aviatori italiani facenti parte del contingente dell'ONU 
inviato a ristabilire l'ordine nel paese
1966 – La NASA lancia la navetta Gemini 12 con a bordo
gli astronauti James Lovell e Edwin Aldrin
1992: la Chiesa Anglicana vota per ammettere le donne
di diventare preti
1994: muore  Wanda Osiris, attrice, soubrette e cantante.
Per lei vennero coniati gli appellativi di Wandissima 
e di Divina. (n. 1905)
2000 – Disastro al Kitzsteinhorn in Austria. A causa di un
incendio avvenuto nel traforo della funicolare
Gletscherbahn Kaprun 2, sono morti complessivamente
155 passeggeri (149 nel rogo).
2004:  muore Yasser Arafat,  terrorista, politico palestinese
e combattente. Nel 1994 gli venne assegnato il Nobel per
la pace (n. 1929)
alm crisantemi colorati
LA CHIESA RICORDA
Santi e Beati
S. Martino di Tours,  protettore dei soldati
S. Giuseppe Pignatelli,  B. Giacomina,
Santa Marina di Omura, S. Alice,
San Bartolomeo il Giovane di Grottaferrata,
San Giovanni l'Elemosiniere, San Teodoro Studita
alm crisantemi colorati
SIGNIFICATO DEI NOMI
MARTINO, MARTINA - È un diminutivo di Marte, che è il
dio della guerra. San Martino, protettore dell' esercito e
patrono di Lucca e di Belluno.
alm crisantemi colorati
 PROVERBIO
Per San Martino
castagne e buon vino.
alm crisantemi colorati 
AFORISMA
"Si vis pacem, para bellum = se desideri la pace tienti
pronto per la guerra, e se vuoi farti rispettare dal mondo,
 esercita e allena i tuoi muscoli".
alm crisantemi colorati
 LINGUAGGIO DEI FIORI
Il significato di Gelsomino Italiano è...
Tu sei il mio sostegno
alm crisantemi colorati
FRASE CELEBRE
Il dubbio
 è un omaggio alla speranza.
(Isidore Ducasse)
alm crisantemi colorati
PENSIERO DEL MATTINO
Il giorno è sempre bello.
Siamo noi che dobbiamo imparare a guardarlo
(Salvatore Veltri)
alm crisantemi colorati
MASSIMA DEL GIORNO DIVERTENTE
Fra amici dopo la visita medica
"Allora che ti ha detto il medico?"
 "Che vado troppo controcorrente...
Mi ha diagnosticato la salmone...llosi".
alm crisantemi colorati
Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Notizie

Speciali

Cronaca

Chi siamo

Seguici su...