Menu
Aeroporto “Leonardo Da Vinci”. Arrestati tre funzionari. Autorizzavano ingiustamente rimborso Iva a cittadini extracomunitari. Indagini su altri 24

Aeroporto “Leonardo Da Vinci”. Arre…

Bloccate circa 40.000 fat...

Teatro Eliseo – ‘Il Penitente’ di David Mamet con Luca Barbareschi

Teatro Eliseo – ‘Il Penitente’ di D…

Il perfetto capro espiato...

Rugby - Parisse: “Battere i Pumas vale l’impresa con gli Springboks”

Rugby - Parisse: “Battere i Pumas v…

Domani alle 15 gli Azzurr...

È morto il boss dei boss. Riina aveva 87 anni

È morto il boss dei boss. Riina ave…

Roma, 17 novembre 2017 - ...

Italia: finalmente l'Inno Nazionale - TESTO COMPLETO

Italia: finalmente l'Inno Nazionale…

A costo ZERO, impiegati 7...

Calcio. Addio Ventura, ma Tavecchio? Resta!

Calcio. Addio Ventura, ma Tavecchio…

Il CT esonerato da Tavecc...

Ricominciamo da Buffon

Ricominciamo da Buffon

Roma, 14 novembre 2017 ...

Una gita a … Morimondo e la sua Abbazia

Una gita a … Morimondo e la sua Abb…

L’atmosfera del “Nome del...

Mondiali... Eliminati!

Mondiali... Eliminati!

(foto Ansa) La Svezia in...

Terremoti: di magnitudo 7.2 con almeno 61 morti e 300 feriti al confine tra Iran e Iraq. Di magnitudo 6.7 in Costa Rica

Terremoti: di magnitudo 7.2 con alm…

Roma, 13 novembre 2017 - ...

Prev Next

Nigeriani, armati di roncola e accetta, aggrediscono i Poliziotti che sventano aggressione in casa. Gli Agenti costretti a usare le armi. Un ferito

ps accetta roncolaRoma, 28 ottobre 2017- L’intervento del personale del Reparto Volanti, allertate tramite il “112”,  ha impedito che ieri sera in via di Tor Cervara, due “risorse per l’italia e contribuenti Inps  per le pensioni”, armate  di un machete ed un’accetta, potessero consumare un grave reato in danno di cittadini italiani.

Giunti prontamente sul posto ed individuati i due,  i Poliziotti si sono avviati verso di loro.

Questi, certi di farla franca come ormai è consuetudine in  italia, anziché tentare la fuga, si sono scagliati contro gli Agenti che, per salvare la propria vita, respingere una violenza e vincere una resistenza, sono stati costretti a ricorrere alla pistola d’ordinanza, attingendo uno dei due  al bacino ed alla gamba, atterrandolo. Solo allora, il complice ha tentato di scappare ma veniva raggiunto, disarmato  e immobilizzato.

Nel contempo, il ferito veniva trasportato all’ospedale S.Pertini, e  sottoposto ad intervento chirurgico, non in pericolo di vita.

I due, identificati per nigeriani  24enni, venivano tratti in arresto e posti a disposizione della Magistratura.

Ora ovviamente, anziché premiarli, si parte con avviso di garanzia e critiche da parte dei soliti politici e associazioni false buoniste, nei confronti dei Poliziotti che non si sono fatti ammazzare, dimostrando così molta poca accoglienza….

Ultima modifica ilSabato, 28 Ottobre 2017 20:01
Devi effettuare il login per inviare commenti
Torna in alto

Notizie

Speciali

Cronaca

Chi siamo

Seguici su...