Menu
Aeroporto “Leonardo Da Vinci”. Arrestati tre funzionari. Autorizzavano ingiustamente rimborso Iva a cittadini extracomunitari. Indagini su altri 24

Aeroporto “Leonardo Da Vinci”. Arre…

Bloccate circa 40.000 fat...

Teatro Eliseo – ‘Il Penitente’ di David Mamet con Luca Barbareschi

Teatro Eliseo – ‘Il Penitente’ di D…

Il perfetto capro espiato...

Rugby - Parisse: “Battere i Pumas vale l’impresa con gli Springboks”

Rugby - Parisse: “Battere i Pumas v…

Domani alle 15 gli Azzurr...

È morto il boss dei boss. Riina aveva 87 anni

È morto il boss dei boss. Riina ave…

Roma, 17 novembre 2017 - ...

Italia: finalmente l'Inno Nazionale - TESTO COMPLETO

Italia: finalmente l'Inno Nazionale…

A costo ZERO, impiegati 7...

Calcio. Addio Ventura, ma Tavecchio? Resta!

Calcio. Addio Ventura, ma Tavecchio…

Il CT esonerato da Tavecc...

Ricominciamo da Buffon

Ricominciamo da Buffon

Roma, 14 novembre 2017 ...

Una gita a … Morimondo e la sua Abbazia

Una gita a … Morimondo e la sua Abb…

L’atmosfera del “Nome del...

Mondiali... Eliminati!

Mondiali... Eliminati!

(foto Ansa) La Svezia in...

Terremoti: di magnitudo 7.2 con almeno 61 morti e 300 feriti al confine tra Iran e Iraq. Di magnitudo 6.7 in Costa Rica

Terremoti: di magnitudo 7.2 con alm…

Roma, 13 novembre 2017 - ...

Prev Next

Bengalese si masturba per strada vicino a una scuola. Rischia il linciaggio. Arrestato

ps arrestoRoma, 25 ottobre 2017 - Si è salvato solo grazie al pronto intervento  degli Uomini del Reparto Volanti un 28enne bengalese che, dopo aver inseguito due bambine vicino la scuola con gli organi genitali in mano, incurante dei passanti, continuava a masturbarsi per strada.

Le bambine erano riuscite a sfuggire al bruto e ripararsi in un bar in viale Appio Claudio,  tremolanti, chiedendo aiuto e riferendo quanto stava accadendo.

Alcuni avventori le tranquillizzavano offrendosi di riaccompagnarle a scuola ma nel breve  itinerario, trovavano l'uomo che nella pubblica strada e vicino alla scuola, con i pantaloni abbassati, incurante di tutto, si masturbava, provocando così la reazione dei presenti che lo aggredivano.

Mentre alcuni chiavano il "112", transitava una volante il cui equipaggio, visto il capannello di persone, si fermava trovando l'uomo ancora con i pantaloni abbassati che stava subendo l'ira dei cittadini stufi di queste ormai quotidiane manifestazioni di inciviltà.

Gli  Agenti  riportavano la situazione alla normalità, facendo intervenire precauzionalmente il "118" e quindi accompagnavano l'uomo presso il Commissariato Tuscolano ove veniva identificato per K.H, cittadino del Bangladesh di 28 anni.

L'uomo è stato arrestato per  rispondere di "atti osceni in luogo pubblico in presenza di minori".

Ultima modifica ilMercoledì, 25 Ottobre 2017 16:18
Devi effettuare il login per inviare commenti
Torna in alto

Notizie

Speciali

Cronaca

Chi siamo

Seguici su...