Menu
News - Messico, oltre 150 le vittime del terremoto. Crollo di un collegio. Morti 20 bambini.  38 dispersi

News - Messico, oltre 150 le vittim…

(foto Ansa/Epa) Roma, 20...

Serie a - La VAR aiuta ancora l’Inter

Serie a - La VAR aiuta ancora l’Int…

Nell’anticipo del turno i...

Rischioso fare i conti senza l’oste

Rischioso fare i conti senza l’oste

Roma, 19 settembre 2017 -...

Cosa succede nella Capitale? Tedesca legata e violentata  nel parco di Villa Borghese. Terzo caso in tre giorni

Cosa succede nella Capitale? Tedesc…

Roma, 18 settembre 2017...

Serie A,  4a giornata 2017 - Prime fughe in serie A

Serie A, 4a giornata 2017 - Prime …

Roma, 17 settembre 2017...

Tenta di incendiare il portone del Comune. Indagini sulle motivazioni. Fermato

Tenta di incendiare il portone del …

Cesinali (AV) 17 settembr...

Racconti di sport. Voltati Eugenio

Racconti di sport. Voltati Eugenio

Roma, 17 settembre 2017  ...

Serie A - Anticipo 4a giornata

Serie A - Anticipo 4a giornata

(foto Lapresse) Roma, 16...

La stagione della IUC

La stagione della IUC

Una tavolozza di tinte ac...

Gli ungheresi di Roma e Lazio

Gli ungheresi di Roma e Lazio

Una bella mostra dell’Acc...

Prev Next

"Sbirro" libero dal servizio, arresta rapinatore romano di supermercato - VIDEO

ps arresto 2 estivaRoma, 8 settembre 2017 - Ieri, un uomo travisato ed armato di pistola, era entrato in un supermercato "Todis" della zona Aurelia e, dopo aver minacciato i dipendenti, alla presenza di un attonito cliente, si faceva consegnare l’incasso fuggendo poi a piedi verso via Leone XIII.

Alcuni commessi, però, stanchi di quanto avviene quotidianamente, coraggiosamente si lanciavano  al suo inseguimento. Il rapinatore,  per farli desistere, nei pressi di via Filippo Bernardini, esplodeva alcuni colpi con la pistola che teneva ancora in mano.

Un Agente della Polizia di Stato, occasionalmente in transito, notava la scena. Lo "Sbirro", come vengono definiti da personaggi alla ricerca ed in attesa di candidatura politica, nonostante fosse libero da servizio, bloccava la macchina e si poneva all'inseguimento dell'uomo armato, qualificandosi ed intimandogli di gettare a terra la pistola, intimazione che, ovviamente,  non  veniva accolta. Con determinazione, l'Agente lo bloccava ingaggiando una colluttazione e vincendo la sua resistenza.

I presenti, saputo quanto stava avvenendo, tentavano di aggredirlo e lo "sbirro", a questo punto, doveva difenderlo per sottrarlo al linciaggio fortunatamente aiutato dall'immediato arrivo dell'autoradio del  commissariato Aurelio.

Negli uffici di Polizia, l'uomo veniva identificato per S.F., romano di 36 anni, con vari precedenti di Polizia, veniva arrestato per "rapina aggravata" e posto a disposizione dell'autorità giudiziaria. L’arma, sequestrata, risultava essere la replica della pistola Beretta modello 92 priva di tappo rosso, mentre il bottino, pari a 538 euro, è stato recuperato e restituito all’esercente.

Ora, c'è solo da augurarsi che il valoroso Agente non venga magari incriminato per "stalking" o "violenza privata", per aver interrotto l'attività "lavorativa"  del rapinatore...

Devi effettuare il login per inviare commenti
Torna in alto

Notizie

Speciali

Cronaca

Chi siamo

Seguici su...