Menu
Champions League. Il Napoli resta in corsa

Champions League. Il Napoli resta i…

Con un grande secondo tem...

Champions League. Il Napoli resta in corsa

Champions League. Il Napoli resta i…

Con un grande secondo tem...

Champions League. Il Napoli resta in corsa

Champions League. Il Napoli resta i…

Con un grande secondo tem...

Con Amatrice nel cuore, il 5 dicembre  il  Maestro Zampieri accompagnerà la famosa virtuosa di Flauto di Pan, Andreea Chira

Con Amatrice nel cuore, il 5 dicemb…

Allo scopo di contribuire...

Riuscirà Fassino a ricompattare il Pd ?

Riuscirà Fassino a ricompattare il …

L’impresa affidata da Ren...

Serie A. 13ma giornata. Cambio della guardia

Serie A. 13ma giornata. Cambio dell…

La Juve perde in casa del...

Rugy Eccellenza - 7a giornata - Rovigo vince. Padova, Viadana e Fiamme Oro recuperano in classifica

Rugy Eccellenza - 7a giornata - Rov…

Roma, 19 novembre 2017 - ...

Serie A. 13a giornata. Avanti a braccetto

Serie A. 13a giornata. Avanti a bra…

Il Napoli e la Roma batto...

Rugby - Italia sconfitta dall’Argentina 15-31

Rugby - Italia sconfitta dall’Argen…

(foto di Marco Cordelli; ...

Aeroporto “Leonardo Da Vinci”. Arrestati tre funzionari. Autorizzavano ingiustamente rimborso Iva a cittadini extracomunitari. Indagini su altri 24

Aeroporto “Leonardo Da Vinci”. Arre…

Bloccate circa 40.000 fat...

Prev Next

Truffatori "truffati" da falso fattorino di supermercato. Due arresti

ps arrestoRoma, 2 settembre 2017 -  L'ingegnoso e semplice stratagemma ideato da C.G. e B.B.,  una coppia di 44 anni,  ha funzionato per un po' ma, come detta il proverbio "tanto va la gatta al lardo, che ci lascia lo zampino", il "lardo" si è rivelato indigesto e loro sono stati arrestati.
I due, avevano individuato  un supermercato della zona di Ponte Milvio dove era possibile farsi consegnare la spesa a domicilio.
Individuati i clienti che si avvalevano del servizio di consegna a domicilio, individuato il carrello con il foglio di commissione e alteravano la lista  della spesa da consegnare.
A questo punto, il gioco era fatto. Utilizzando i dati dell'acquirente che avevano fotografato dal foglio di commissione, telefonavano al supermercato chiedendo che la consegna fosse fatta ad un indirizzo diverso da quello precedentemente indicato sulla commissione.
Ma  "il troppo, stroppia" e   le molteplici richieste di variazione sulle consegne hanno insospettito la direttrice del supermercato che ha deciso di allertare gli agenti.
Accertato che i veri clienti non avevano comunicato alcuna variazione, i Poliziotti del Commissariato Ponte Milvio sono passati all'azione.
A recapitare la spesa, si è presentato al nuovo indirizzo un impeccabile 'fattorino' che, con la consegna alla coppia dei prodotti alimentari, ha portato in omaggio per i loro polsi, due bei paia di manette.
C.G. e B.B. dovranno rispondere all’autorità giudiziaria del reato di truffa
Devi effettuare il login per inviare commenti
Torna in alto

Notizie

Speciali

Cronaca

Chi siamo

Seguici su...