Menu
Champions League. Il Napoli resta in corsa

Champions League. Il Napoli resta i…

Con un grande secondo tem...

Champions League. Il Napoli resta in corsa

Champions League. Il Napoli resta i…

Con un grande secondo tem...

Champions League. Il Napoli resta in corsa

Champions League. Il Napoli resta i…

Con un grande secondo tem...

Con Amatrice nel cuore, il 5 dicembre  il  Maestro Zampieri accompagnerà la famosa virtuosa di Flauto di Pan, Andreea Chira

Con Amatrice nel cuore, il 5 dicemb…

Allo scopo di contribuire...

Riuscirà Fassino a ricompattare il Pd ?

Riuscirà Fassino a ricompattare il …

L’impresa affidata da Ren...

Serie A. 13ma giornata. Cambio della guardia

Serie A. 13ma giornata. Cambio dell…

La Juve perde in casa del...

Rugy Eccellenza - 7a giornata - Rovigo vince. Padova, Viadana e Fiamme Oro recuperano in classifica

Rugy Eccellenza - 7a giornata - Rov…

Roma, 19 novembre 2017 - ...

Serie A. 13a giornata. Avanti a braccetto

Serie A. 13a giornata. Avanti a bra…

Il Napoli e la Roma batto...

Rugby - Italia sconfitta dall’Argentina 15-31

Rugby - Italia sconfitta dall’Argen…

(foto di Marco Cordelli; ...

Aeroporto “Leonardo Da Vinci”. Arrestati tre funzionari. Autorizzavano ingiustamente rimborso Iva a cittadini extracomunitari. Indagini su altri 24

Aeroporto “Leonardo Da Vinci”. Arre…

Bloccate circa 40.000 fat...

Prev Next

Incendi. Arrestato un romeno diciottenne

cc incendio(foto repertorio)

Monterotondo, 13 agosto 2017 - Prosegue senza sosta la lotta dei Carabinieri contro gli incendi per la tutela delle persone e del  patrimonio boschivo.

Ieri pomeriggio, i Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia di Monterotondo comandata dal capitano Salvatore Ferraro, nel percorrere  la variante San Martino all’altezza della rotonda del Centro Commerciale di Monterotondo, notavano un principio di incendio che già stava interessando un'ampia area di terreno attaccando alcuni metri di vegetazione  adiacente la pista ciclabile.   

Dato l'allarme alla Centrale Operativa, i Militari dell'Arma, coadiuvati da due cittadini e da altri Carabinieri impegnati in abiti civili nelle vicinanze per la prevenzione degli incendi, riuscivano a domare le fiamme prima che diventassero incontrollabili.

Ma all'attenzione dei Carabinieri non sfuggiva la presenza di un giovane che tentava di allontanarsi dalla zona. I Militari lo raggiungevano, bloccandolo. Il giovane, risultato essere un 18enne di nazionalità romena abitante a Mentana, è stato trovato in possesso dell'accendino con il quale utilizzando alcuni pezzi di abiti usati, aveva appiccato l'incendio.

Il giovane è stato arrestato e posto agli arresti domiciliari a disposizione della Procura della Repubblica di Tivoli.

I Carabinieri stanno svolgendo indagini al fine di accertare sue eventuali responsabili con riferimento ai recenti incendi che hanno interessato, nello scorso mese di luglio, proprio quella località.

Devi effettuare il login per inviare commenti
Torna in alto

Notizie

Speciali

Cronaca

Chi siamo

Seguici su...