Menu
News - Messico, oltre 150 le vittime del terremoto. Crollo di un collegio. Morti 20 bambini.  38 dispersi

News - Messico, oltre 150 le vittim…

(foto Ansa/Epa) Roma, 20...

Serie a - La VAR aiuta ancora l’Inter

Serie a - La VAR aiuta ancora l’Int…

Nell’anticipo del turno i...

Rischioso fare i conti senza l’oste

Rischioso fare i conti senza l’oste

Roma, 19 settembre 2017 -...

Cosa succede nella Capitale? Tedesca legata e violentata  nel parco di Villa Borghese. Terzo caso in tre giorni

Cosa succede nella Capitale? Tedesc…

Roma, 18 settembre 2017...

Serie A,  4a giornata 2017 - Prime fughe in serie A

Serie A, 4a giornata 2017 - Prime …

Roma, 17 settembre 2017...

Tenta di incendiare il portone del Comune. Indagini sulle motivazioni. Fermato

Tenta di incendiare il portone del …

Cesinali (AV) 17 settembr...

Racconti di sport. Voltati Eugenio

Racconti di sport. Voltati Eugenio

Roma, 17 settembre 2017  ...

Serie A - Anticipo 4a giornata

Serie A - Anticipo 4a giornata

(foto Lapresse) Roma, 16...

La stagione della IUC

La stagione della IUC

Una tavolozza di tinte ac...

Gli ungheresi di Roma e Lazio

Gli ungheresi di Roma e Lazio

Una bella mostra dell’Acc...

Prev Next

Incendi. Arrestato un romeno diciottenne

cc incendio(foto repertorio)

Monterotondo, 13 agosto 2017 - Prosegue senza sosta la lotta dei Carabinieri contro gli incendi per la tutela delle persone e del  patrimonio boschivo.

Ieri pomeriggio, i Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia di Monterotondo comandata dal capitano Salvatore Ferraro, nel percorrere  la variante San Martino all’altezza della rotonda del Centro Commerciale di Monterotondo, notavano un principio di incendio che già stava interessando un'ampia area di terreno attaccando alcuni metri di vegetazione  adiacente la pista ciclabile.   

Dato l'allarme alla Centrale Operativa, i Militari dell'Arma, coadiuvati da due cittadini e da altri Carabinieri impegnati in abiti civili nelle vicinanze per la prevenzione degli incendi, riuscivano a domare le fiamme prima che diventassero incontrollabili.

Ma all'attenzione dei Carabinieri non sfuggiva la presenza di un giovane che tentava di allontanarsi dalla zona. I Militari lo raggiungevano, bloccandolo. Il giovane, risultato essere un 18enne di nazionalità romena abitante a Mentana, è stato trovato in possesso dell'accendino con il quale utilizzando alcuni pezzi di abiti usati, aveva appiccato l'incendio.

Il giovane è stato arrestato e posto agli arresti domiciliari a disposizione della Procura della Repubblica di Tivoli.

I Carabinieri stanno svolgendo indagini al fine di accertare sue eventuali responsabili con riferimento ai recenti incendi che hanno interessato, nello scorso mese di luglio, proprio quella località.

Devi effettuare il login per inviare commenti
Torna in alto

Notizie

Speciali

Cronaca

Chi siamo

Seguici su...